Golden Globe 2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Golden Globe.

La cerimonia di premiazione della 78ª edizione dei Golden Globe Awards ha avuto luogo il 28 febbraio 2021 ed è stata trasmessa in diretta dalla rete statunitense NBC.

A causa della pandemia di COVID-19 la cerimonia è slittata da inizio gennaio al 28 febbraio 2021[1] ed ha visto i candidati collegati dalle proprie abitazioni, per seguire i protocolli sanitari.[2] Nel febbraio 2020, Tina Fey ed Amy Poehler sono state confermate come presentatrici per la quarta volta,[3] ma erano divise in due location diverse: la Fey al Rainbow Room (New York) mentre la Poehler al solito Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, dove si svolgono tradizionalmente le cerimonie.[4]

Le candidature sono state annunciate il 3 febbraio 2021 da Sarah Jessica Parker e Taraji P. Henson.[5][6][7]

Premi per il cinema[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film drammatico[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film commedia o musicale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in un film drammatico[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice in un film drammatico[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in un film commedia o musicale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice in un film commedia o musicale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film in lingua straniera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Migliore colonna sonora originale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore canzone originale[modifica | modifica wikitesto]

Premi per la televisione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior serie commedia o musicale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in una serie commedia o musicale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice in una serie commedia o musicale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior miniserie o film televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in una miniserie o film televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice in una miniserie o film televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Premi onorari[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe alla carriera televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe Ambassador[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dave McNary, Golden Globes 2021 Postponed Nearly Two Months, su Variety, 22 giugno 2020. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  2. ^ Valentina D'Amico, GOLDEN GLOBE 2021: JOAQUIN PHOENIX E RENEE ZELLWEGER TRA I PRESENTATORI, NIENTE PARTY E TUTTI A CASA, su Movieplayer.it, 18 febbraio 2021. URL consultato il 18 febbraio 2021.
  3. ^ (EN) Tina Fey and Amy Poehler: Hosts of the 78th Golden Globes, su Golden Globe. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  4. ^ Andrea Francesco Berni, Golden Globe 2021, cerimonia “spezzata”: Tina Fey e Amy Poehler condurranno da New York e Los Angeles!, su Badtaste.it, 3 febbraio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  5. ^ Fabio Fusco, GOLDEN GLOBE 2021: TUTTE LE NOMINATION, su Movieplayer.it, 3 febbraio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  6. ^ (EN) Maggie Dela Paz, 2021 Golden Globe Nominations Revealed!, su comingsoon.net, 3 febbraio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  7. ^ (EN) GOLDEN GLOBE NOMINATIONS 2021: THE FULL LIST OF NOMINEES, su Rotten Tomatoes, 3 febbraio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  8. ^ (EN) Brent Lang, Jane Fonda to Receive Golden Globes’ Cecil B. DeMille Award, su Variety, 26 gennaio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  9. ^ (EN) Scott Feinberg, Golden Globes: Norman Lear to Receive Carol Burnett Award, su The Hollywood Reporter, 28 gennaio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  10. ^ (EN) Joey Nolfi, Spike Lee's kids named 2021 Golden Globe Ambassadors, su Entertainment Weekly, 12 gennaio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]