Ilyos Zeytullayev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ilyas Zeytulaev)
Ilyas Zeytulaev
Nazionalità Uzbekistan Uzbekistan
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Cupello
Carriera
Giovanili
????-1998 600px chequered HEX-FFDE15 White.svg Sportakademklub
1998-2004Juventus
Squadre di club1
2001-2005 Juventus 0 (0)
2005-2006 Reggina 4 (0)
2006 Crotone 13 (3)
2006-2007 Genoa 12 (0)
2007 Vicenza 6 (0)
2007-2008 Verona 13 (1)
2008-2009 Pescara 28 (7)
2009-2013 Virtus Lanciano 52 (1)[1]
2014 Torino 0 (0)
2014 HNK Gorica 6 (0)
2015- Cupello 0 (0)
Nazionale
1998-2001 Uzbekistan Uzbekistan U-20 25 (11)
2000-2003 Uzbekistan Uzbekistan U-21 14 (4)
2001-2007 Uzbekistan Uzbekistan 10 (2)
Carriera da allenatore
2017- Cupello Allievi
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 marzo 2018

Ilyos Zeytulaev (cirillico uzbeko Ильяс Зейтулаев, in russo: Ильяс Зейтулаев?, traslitterato: Il'jas Zejtullaev; Angren, 13 luglio 1984) è un calciatore uzbeko, attaccante del Cupello.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte dell'associazione mondiale Atleti di Cristo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ala destra molto duttile che sa adattarsi in vari ruoli a centrocampo, rare volte ha ricoperto il ruolo di Ala sinistra bravo nel servire le punte.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nella Primavera della Juventus e viene aggregato alla prima squadra nel 2001 dove rimane per tre stagioni scendendo 2 volte in campo in Coppa Italia. Con la primavera festeggia la vittoria di due Tornei di Viareggio. A metà della stagione 2004-2005 passa alla Reggina dove disputa 4 partite, esordendo in Serie A proprio contro la squadra bianconera il 19 marzo 2005.

Fa parte della rosa della Reggina anche la stagione seguente, poi nel gennaio del 2006 si trasferisce al Crotone, in Serie B, dove disputa 13 incontri con 3 gol.

All'inizio della stagione 2006-2007 viene mandato in prestito al Genoa, dove disputa 12 incontri.

Nel gennaio del 2007 passa, sempre in prestito, al Vicenza, scendendo in campo in 6 occasioni come laterale sinistro di centrocampo.[senza fonte] Nell'estate dello stesso anno viene ceduto all'Hellas Verona in Serie C1. Le presenze durante la stagione sono 13, segnando il gol che salva gli scaligeri dalla retrocessione in Serie C2, nei play-out, negli ultimi minuti di gioco della gara di ritorno contro la Pro Patria.

Il 9 luglio 2008 firma un contratto con il Pescara, dopo essersi svincolato dall'Hellas Verona[2]. Con i biancazzurri ottiene la salvezza e realizza 7 centri.

Il 1º agosto 2009 lascia i biancazzurri trasferendosi alla Virtus Lanciano firmando un contratto triennale. Rimane svincolato il 1º luglio 2013.

Il 30 gennaio 2014 viene tesserato dal Torino.[3][4] L'8 febbraio seguente viene ceduto a titolo definitivo ai croati dell'HNK Gorica.[5]

Il 26 settembre 2015 torna in Italia e firma con il Cupello, squadra militante nel campionato di Eccellenza abruzzese.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la trafila con la Nazionale Uzbeka con l'Under-20 nel 1998 giocandovi fino al 2001 segnando 11 reti in 25 presenze (record di reti e presenze in questa selezione ancora imbattuto), dal 2000 al 2003 alternandosi alla nazionale maggiore indossando sempre la maglia numero 10 gioca 14 presenze segnando 4 gol. Dal 2001 al 2007 ha fatto parte della nazionale maggiore giocando alcune gare di Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2002 raccogliendo 2 reti in 10 presenze.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 26 settembre 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002 Italia Juventus A 0 0 CI 2 0 UCL 0 0 - - - 2 0
2002-2003 A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 0 0
2003-2004 A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 0 0
2004-gen. 2005 A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
Totale Juventus 0 0 2 0 0 0 0 0 2 0
gen.-giu. 2005 Italia Reggina A 2 0 CI - - - - - - - - 2 0
2005-gen. 2006 A 2 0 CI 1 0 - - - - - - 3 0
Totale Reggina 4 0 1 0 - - - - 5 0
gen.-giu. 2006 Italia Crotone B 13 3 CI - - - - - - - - 13 3
2006-gen. 2007 Italia Genoa B 12 0 CI 2 0 - - - - - - 14 0
gen.-giu. 2007 Italia Vicenza B 6 0 CI - - - - - - - - 6 0
2007-2008 Italia Hellas Verona C1 13+2[7] 1+1 CI-C 3 2 - - - - - - 18 4
2008-2009 Italia Pescara PD 28 7 CI+CI-C 2 1 - - - - - - 30 8
2009-2010 Italia Lanciano PD 14 0 CI-LP 3 0 - - - - - - 17 0
2010-2011 PD 28 1 CI 2 0 - - - - - - 30 1
2011-2012 PD 5+1[8] 0 CI 0 0 - - - - - - 6 0
2012-2013 B 5 0 CI 1 0 - - - - - - 6 0
Totale Lanciano 52+1 1 6 0 - - - - 59 1
gen.-feb. 2014 Italia Torino A - - CI - - - - - - - - 0 0
feb.-giu. 2014 Slovenia HNK Gorica 2.HNL 6 0 CS - - - - - - - - 6 0
set. 2015- Italia Cupello Ecc. Abr. 0 0 - - - - - - - - - 0 0
Totale carriera 134+3 12+1 16 3 0 0 0 0 153 16

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 2003, 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 53 (1) se si comprendono i play-off di Lega Pro
  2. ^ Il Pescara acquista Ilyas Zeytulaev[collegamento interrotto], pescaracalcio.com, 9 luglio 2008.
  3. ^ UFFICIALE: Torino, depositato il contratto di Zeytulaev Tuttomercatoweb.com
  4. ^ Tutti i trasferimenti - Torino Legaseriea.it
  5. ^ UFFICIALE HNK Gorica ecco Zeytulaev dal Torino
  6. ^ Eccellenza - Cupello, c'è la firma di Zeytullayev
  7. ^ 2 presenze ed una rete nei Play-Out
  8. ^ 1 presenza e nei Play-Off

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]