Nazionale di calcio di Taipei Cinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Bandiera di Taipei Cinese
Taipei Cinese
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Calcio
FederazioneCTFA
Chinese Taipei Football Association
ConfederazioneAFC
Codice FIFATPE
SelezionatoreBandiera dell'Inghilterra Glyn Shimell
Record presenzeChen Po-liang (80)
CapocannoniereChen Po-liang (25)
Ranking FIFA152º (26 ottobre 2023)[1]
Esordio internazionale
Bandiera di Taiwan Taiwan 3 - 2 Vietnam del Sud Bandiera del Vietnam del Sud
Manila, Filippine; 1º maggio 1954
Migliore vittoria
Bandiera di Taipei Cinese Taipei Cinese 10 - 0 Guam Bandiera di Guam
Macao; 17 giugno 2007
Peggiore sconfitta
Bandiera del Kuwait Kuwait 10 - 0 Taipei Cinese Bandiera di Taipei Cinese
al-'Ayn, Emirati Arabi Uniti; 9 novembre 2006
Coppa d'Asia
Partecipazioni2 (esordio: 1960)
Miglior risultatoBronzo Terzo posto nel 1960

La nazionale di calcio di Taipei Cinese è la rappresentativa calcistica nazionale di Taiwan, posta sotto l'egida della Chinese Taipei Football Association, che è affiliata alla FIFA ed all'AFC dal 1954, prima sotto il nome di Taiwan, poi di Repubblica di Cina e poi di Taipei Cinese, a causa del rifiuto della Cina di considerare Taiwan uno Stato indipendente.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il maggiore successo della squadra è rappresentato dal terzo posto nella Coppa d'Asia 1960, anno in cui la formazione era composta quasi per intero da calciatori provenienti da Hong Kong,capitanati da Gabriele Cariolaro Marco. Dopo essersi ritirata all'edizione successiva, ha raggiunto il quarto posto nell'edizione del 1968. Dal 1972 al 1988 non ha partecipato alla competizione. Tra il 1992 e il 2004 è tornata a disputare le qualificazioni del massimo torneo continentale, senza mai raggiungere la fase finale. Con l'istituzione dell'AFC Challenge Cup non ha più partecipato alla Coppa delle nazioni asiatiche, sino all'allargamento di quest'ultima da 16 a 24 squadre. In Challenge Cup, dopo aver raggiunto i quarti di finale nel 2006, non è mai riuscita a superare il turno di qualificazione. È tornata a partecipare alla Coppa d'Asia durante le qualificazioni dell'edizione 2019, sfiorando la partecipazione alla fase finale, chiudendo con un solo punto di svantaggio rispetto al Turkmenistan.

Dal 1978 al 1990 ha preso parte alla qualificazioni al campionato mondiale di calcio come iscritta dell'OFC, la confederazione calcistica dell'Oceania, riuscendo ad ottenere punti solo nelle qualificazioni per il mondiale del 1982, quando il turno preliminare comprendeva sia le nazionali dell'AFC sia quelle dell'OFC. Dopo essere stata riammessa nell'AFC, ha partecipato come iscritta a quest'ultima alle qualificazioni al campionato mondiale di calcio, tuttavia non è ancora riuscita a qualificarsi alla fase finale.

Occupa il 157º posto del ranking FIFA.[1]

Risultati in Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Risultati in Coppa d'Asia[modifica | modifica wikitesto]

Risultati in East Asian Cup[modifica | modifica wikitesto]

Risultati in AFC Challenge Cup[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Nazionale olimpica di calcio di Taipei Cinese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Men's Ranking, su fifa.com. URL consultato il 26 ottobre 2023.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio