Hypsacantha crucimaculata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Hypsacantha)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hypsacantha crucimaculata
Immagine di Hypsacantha crucimaculata mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Araneidae
Sottofamiglia Gasteracanthinae
Tribù Gasteracanthini
Genere Hypsacantha
Dahl, 1914
Specie H. crucimaculata'
Nomenclatura binomiale
Hypsacantha crucimaculata
(Dahl, 1914)
Sinonimi

Gasteracantha crucimaculata
Dahl, 1914
Isoxya crucimaculata
Benoit, 1962a

Hypsacantha crucimaculata (Dahl, 1914) è un ragno appartenente alla famiglia Araneidae.

È l'unica specie nota del genere Hypsacantha.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal greco ὒψος, hypsos, cioè cima, sommità e ᾶκανθα, àkantha, cioè spina, per la posizione della spina sull'opistosoma.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è stata rinvenuta in Africa centrale, orientale e meridionale[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Rimosso dalla sinonimia con Gasteracantha Sundevall, 1833, a seguito di due lavori dell'aracnologo Emerit del 1973 e del 1974[1].

Dal 1973 non sono stati esaminati altri esemplari, né sono state descritte sottospecie al 2014[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dahl, F., 1914 - Die Gasteracanthen des Berliner Zoologischen Museums und deren geographische Verbreitung. Mitt. zool. Mus. Berlin vol.7, pp. 235–301.
  • Benoit, P.L.G., 1962a - Monographie des Araneidae-Gasteracanthinae africains (Araneae). Annls Mus. r. Afr. cent. (Sc. Zool.) vol.112, pp. 1–70.
  • Emerit, M., 1973 - Contribution à la connaissance des Araneidae Gasteracanthinae du sud-est africain: les gasteracanthes du Natal Museum. Ann. Natal Mus. vol.21, pp. 675–695.
  • Emerit, M., 1974 - Arachnides araignées Araneidae Gasteracanthinae. Faune Madagascar vol.38, pp. 1–215.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi