Cnodalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cnodalia
Immagine di Cnodalia mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Araneidae
Sottofamiglia Araneinae
Tribù Araneini
Genere Cnodalia
Thorell, 1890
Serie tipo
Cnodalia harpax
Thorell, 1890
Specie

Cnodalia Thorell, 1890 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Araneidae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal greco κνὼδων, knòdon, cioè gancio, stiletto, artiglio, in quanto è provvisto di un lungo artiglio sul primo e sul secondo tarso che utilizza per afferrare e trattenere le prede.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le quattro specie oggi note di questo genere sono state rinvenute in Asia orientale: la C. harpax è stata reperita a Sumatra e in Giappone, le altre tre sono endemiche della Cina[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

A maggio 2011, si compone di quattro specie[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Thorell, 1890 - Studi sui ragni Malesi e Papuani. IV, 1. Annali del Museo Civico di Storia Naturale di Genova, vol.28, p. 1-419.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi