Backobourkia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Backobourkia
Immagine di Backobourkia mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Araneidae
Sottofamiglia Araneinae
Tribù Cyclosini
Genere Backobourkia
Framenau, Dupérré, Blackledge & Vink, 2010
Serie tipo
Epeira heroine
(L. Koch, 1871)
Specie

Backobourkia Framenau, Dupérré, Blackledge & Vink, 2010 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Araneidae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del genere deriva dall'espressione colloquiale australiana back o'Bourke, cioè oltre, dietro Bourke, che si riferisce alla remota cittadina di Bourke nel Nuovo Galles del Sud e quindi assume il significato traslato di nel bel mezzo del nulla.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Analisi filogenetiche pongono questo genere nel clade dell'uncino delle coxae, con molti caratteri in comune col genere Eriophora Simon, 1864[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le 3 specie oggi note di questo genere sono state rinvenute in Oceania: tutte sono presenti in Australia; altre località di rinvenimento sono la Nuova Zelanda, Nuova Caledonia e isole Norfolk[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

A novembre 2013, si compone di 3 specie[2]:

Sinonimi[modifica | modifica wikitesto]

  • Backobourkia annulata Keyserling, 1886; trasferita dal genere Araneus Clerck, 1757 e posta in sinonimia con B. heroine (L. Koch, 1871) a seguito di un lavoro di Dondale del 1966 con la vecchia denominazione di Araneus[2].
  • Backobourkia reversa Hogg, 1914; trasferita dal genere Araneus Clerck, 1757 e posta in sinonimia con B. collina (Keyserling, 1886) a seguito di un lavoro di Framenau et al. del 2010[2].
  • Backobourkia ventricosella (Roewer, 1942); trasferita dal genere Araneus Clerck, 1757 e posta in sinonimia con B. heroine (L. Koch, 1871) a seguito di un lavoro di Paquin et al. (2008d) con la vecchia denominazione di Eriophora[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Systematics of the new Australasian orb-weaving spider genus Backobourkia (Araneae: Araneidae: Araneinae), pag.92
  2. ^ a b c d e The world spider catalog, Araneidae
  3. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Koch, L., 1871 - Die Arachniden Australiens, nach der Natur beschrieben und abgebildet. Nürnberg, vol.1, pp.1-104. (Epeira heroine, p.51)
  • Urquhart, A.T., 1885 - On the spiders of New Zealand. Trans. New Zeal. Inst. vol.17, pp.31-53. (Epeira brounii, p.32)
  • Keyserling, E., 1886a - Die Arachniden Australiens. Nürnberg, vol.2, pp.87-152 (Epeira collina, p.141)
  • Framenau, Dupérré, Blackledge & Vink, 2010 - Systematics of the new Australasian orb-weaving spider genus Backobourkia (Araneae: Araneidae: Araneinae). Arthropod Systematics & Phylogeny, vol.68, n. 1, pp. 79–111 (Articolo originale).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi