Novakiella trituberculosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Novakiella)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Novakiella trituberculosa
Immagine di Novakiella trituberculosa mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Araneidae
Sottofamiglia Araneinae
Tribù Araneini
Genere Novakiella
Court & Forster in Platnick, 1993
Specie N. trituberculosa
Nomenclatura binomiale
Novakiella trituberculosa
(Roewer, 1942)
Sinonimi

Novakia
Court & Forster, 1988

Novakiella trituberculosa (Roewer, 1942) è un ragno appartenente alla famiglia Araneidae.

È l'unica specie nota del genere Novakiella.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

L'unica specie oggi nota di questo genere è stata reperita in Australia e Nuova Zelanda[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del genere è in sostituzione di Novakia Court & Forster, 1988, che venne determinato analizzando esemplari di Araneus trituberculosus (Roewer, 1942). Tale denominazione era infatti stata già utilizzata per Novakia Strobl, 1893, genere di ditteri della famiglia Mycetophilidae e divenne necessario cambiarla[1]. L'aracnologo Platnick, in una pubblicazione speciale del 1993, provvide a questa e ad altre ridenominazioni resesi necessarie.

Dal 1988 non sono stati esaminati altri esemplari, né sono state descritte sottospecie al 2014[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roewer, 1942 - Catalog der Araneae von 1758 bis 1940. Bremen, vol.1, p. 1-1040.
  • Urquhart, 1887 - On new species of Araneida. Transactions of the New Zealand Institute, vol.19, p. 72-118.
  • Court & Forster, 1988 - The spiders of New Zealand: Part VI. Family Araneidae. Otago Museum Bulletin, vol.6, p. 68-124.
  • Platnick, 1993 - Advances in spider taxonomy 1988-1991, with synonymies and transfers 1940-1980. New York, p. 1-846.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi