Actinosoma pentacanthum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Actinosoma)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Actinosoma pentacanthum
Actinosoma pentacanthum.JPG
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Araneidae
Sottofamiglia Araneinae
Tribù Araneini
Genere Actinosoma
Holmberg, 1883
Specie A. pentacanthum
Nomenclatura binomiale
Actinosoma pentacanthum
(Walckenaer, 1841)

Actinosoma pentacanthum (Walckenaer, 1841) è un ragno appartenente alla famiglia Araneidae.

È l'unica specie nota del genere Actinosoma.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal greco ἀκτίς, actìs, cioè splendore, lampo, e σώμα, sòma, cioè corpo, per l'aspetto dai colori vivaci.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

L'unica specie oggi nota di questo genere è stata rinvenuta in America meridionale, nell'areale compreso fra Colombia e Argentina[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2002 non sono stati esaminati altri esemplari, né sono state descritte sottospecie al 2013[1].

Specie trasferite[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Walckenaer, 1841 - Histoire naturelle des Insectes. Aptères. Parigi, vol.2, p. 1-549.
  • Holmberg, 1883 - Géneros y especies de arácnidos argentinos nuevos ó poco conocidos. Anales de la Sociedad Científica Argentina, vol.15, n. 3, p. 232-239.
  • Keyserling, E., 1892 - Die Spinnen Amerikas. Epeiridae. Nürnberg, vol.4, pp. 1–208.
  • Levi, H.W., 1995b - Orb-weaving spiders Actinosoma, Spilasma, Micrepeira, Pronous, and four new genera (Araneae: Araneidae). Bull. Mus. comp. Zool. Harv. vol.154, pp. 153–213.
  • Levi, H.W., 2002 - Keys to the genera of araneid orbweavers (Araneae, Araneidae) of the Americas. J. Arachnol. vol.30, pp. 527–562.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi