Elini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elini
comune
Elini – Stemma Elini – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
ProvinciaProvincia di Nuoro-Stemma.png Nuoro
Amministrazione
SindacoRosalba Deiana (lista civica) dal 31-5-2015
Territorio
Coordinate39°54′N 9°32′E / 39.9°N 9.533333°E39.9; 9.533333 (Elini)Coordinate: 39°54′N 9°32′E / 39.9°N 9.533333°E39.9; 9.533333 (Elini)
Altitudine472 m s.l.m.
Superficie10,65 km²
Abitanti556[1] (31-7-2017)
Densità52,21 ab./km²
Comuni confinantiArzana, Ilbono, Lanusei, Tortolì
Altre informazioni
Cod. postale08040
Prefisso0782
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT091019
Cod. catastaleD395
TargaNU
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantielinesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Elini
Elini
Elini – Mappa
Posizione del comune di Elini
all'interno della provincia di Nuoro
Sito istituzionale

Elini è un comune italiano di 556 abitanti della provincia di Nuoro che si trova a 472 metri sul livello del mare lungo la strada provinciale che collega Ilbono ad Arzana.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

La variante del sardo parlata a Elini è il campidanese ogliastrino.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale comprende anche l'isola amministrativa di Monte Bonghi, avente una superficie di 7,72 km².

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale è attraversato dalla ferrovia Mandas-Arbatax dell'ARST, dal 1997 utilizzata esclusivamente per il servizio turistico Trenino Verde, ed è dotato di una stazione ferroviaria posta nella parte centrale dell'abitato. La stazione di Elini è utilizzata principalmente tra la primavera e l'autunno, con un impiego quasi quotidiano durante l'estate.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
6 giugno 1993 27 aprile 1997 Sandro Melis eterogenea Sindaco [3]
27 aprile 1997 13 maggio 2001 Egidio Sioni lista civica Sindaco [4]
13 maggio 2001 28 maggio 2006 Vitale Pili lista civica Sindaco [5]
28 maggio 2006 15 maggio 2011 Vitale Pili lista civica Sindaco [6]
15 maggio 2011 5 maggio 2015 Stefano Stochino lista civica "Scriviamoci il Futuro" Sindaco [7]
31 maggio 2015 - Rosalba Deiana lista civica "Elini nell'Unione" Sindaco [8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 luglio 2017.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Comunali 06/06/1993, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  4. ^ Comunali 27/04/1997, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  5. ^ Comunali 13/05/2001, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  6. ^ Comunali 28/05/2006, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  7. ^ Comunali 15/05/2011, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  8. ^ Comunali 05/06/2016, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna