Noragugume

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Noragugume
comune
Noragugume – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Nuoro-Stemma.png Nuoro
Amministrazione
Sindaco Federico Pirosu (lista civica) dal 31/05/2015
Territorio
Coordinate 40°13′27″N 8°55′15″E / 40.224167°N 8.920833°E40.224167; 8.920833 (Noragugume)Coordinate: 40°13′27″N 8°55′15″E / 40.224167°N 8.920833°E40.224167; 8.920833 (Noragugume)
Altitudine 288 m s.l.m.
Superficie 26,73 km²
Abitanti 325[1] (30-09-2014)
Densità 12,16 ab./km²
Comuni confinanti Bolotana, Dualchi, Ottana, Sedilo (OR), Silanus
Altre informazioni
Cod. postale 08010
Prefisso 0785
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 091050
Cod. catastale F933
Targa NU
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti noragugumesi
Patrono San Giacomo
Giorno festivo 25 luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Noragugume
Noragugume
Posizione del comune di Noragugume nella provincia di Nuoro
Posizione del comune di Noragugume nella provincia di Nuoro
Sito istituzionale

Noragugume è un comune italiano di 325 abitanti della provincia di Nuoro. Dualchi fa parte dell'Unione dei Comuni del Marghine e del GAL Marghine. Dal 2011 fa parte dei Borghi Autentici d'Italia, una rete nazionale alla quale aderiscono oltre 200 piccoli e medi comuni, enti territoriali ed organismi misti di sviluppo locale.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il paese è situato in una zona collinare di tipo alluvionale, fra la catena montuosa del Marghine ed il lago Omodeo. Il territorio comunale si sviluppa tra i 141 e i 310 metri s.l.m.. L'escursione altimetrica complessiva risulta essere pari a 169 metri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo, situato nel Marghine, fu abitato dall'epoca preistorica, come dimostrato dai diversi monumenti quali il menhir Sa Perda`e Taleri e i nuraghi di Tolinu e Irididdo. Nel periodo giudicale il nome del villaggio fu Nuracogomo e fece parte della curatorìa del Marghine nel giudicato di Torres. Il centro storico dell'attuale borgo risale al XV secolo. La chiesetta di Santa Croce (Santa Rughe) ne è un'importante testimonianza.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Persone legate a Noragugume[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato ISTAT - Popolazione residente al 30 settembre 2014
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna