Destiny Udogie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Destiny Udogie
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Udinese
Carriera
Giovanili
2012-2020Verona
Squadre di club1
2020-2021Verona6 (0)
2021-Udinese5 (0)
Nazionale
2018Italia Italia U-162 (0)
2018-2019Italia Italia U-1715 (2)
2019Italia Italia U-184 (0)
2019-2020Italia Italia U-194 (0)
2021-Italia Italia U-214 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-17
Argento Irlanda 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 ottobre 2021

Iyenoma Destiny Udogie (Verona, 28 novembre 2002) è un calciatore italiano, difensore dell'Udinese in prestito dal Verona.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto a Verona, i suoi genitori sono nigeriani.[1][2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino sinistro che può essere adattato anche da esterno di centrocampo, da mezzala o in una difesa a tre.[1][2] Oltre che per la sua versatilità, è tenuto in considerazione anche per la sua forza fisica.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Verona, in cui aveva fatto il suo ingresso all'età di dieci anni,[4] debutta in prima squadra l'8 novembre 2020, in occasione dell'incontro di Serie A pareggiato 2-2 contro il Milan.[5][6] Incluso in pianta stabile nel gruppo dal tecnico degli scaligeri, il croato Ivan Jurić, Udogie colleziona sei presenze nella massima serie e una in Coppa Italia durante la sua prima stagione da professionista.[2]

Il 15 luglio 2021, viene ceduto in prestito con obbligo di riscatto all'Udinese.[3][4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Udogie è eleggibile sia per rappresentare l'Italia, suo paese di nascita, sia la Nigeria, paese d'origine dei suoi genitori.[7] A livello giovanile ha vestito sempre la maglia azzurra, facendosi strada fra le varie rappresentative.[2][3]

A proposito, è particolarmente degno di nota il suo percorso con la nazionale Under-17, con cui ha totalizzato quindici presenze. Nel 2019, ha partecipato sia all'Europeo di categoria, terminato al secondo posto dagli Azzurrini, sia al Mondiale di pochi mesi dopo, in cui l'Italia è stata eliminata ai quarti di finale.[2][4] In entrambi i casi, Udogie è stato anche autore di una rete decisiva: nel primo caso, quella del 2-1 contro la Francia in semifinale, il che gli ha permesso di diventare il secondo giocatore di origini nigeriane di seguito (dopo Paolo Gozzi Iweru nel 2018) a rappresentare l'Italia in una finale del torneo;[7] nel secondo, il gol della vittoria (sempre per 2-1) nella partita della fase a gironi contro il Messico.

Convocato per la prima volta in nazionale Under-21 dal CT Paolo Nicolato,[8] debutta con gli Azzurrini il 3 settembre 2021, giocando da titolare nella partita contro il Lussemburgo, valida per le qualificazioni all'Europeo di categoria del 2023 e vinta per 3-0 dall'Italia.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all' 8 ottobre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2020-2021 Italia Verona A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
2021-2022 Italia Udinese A 5 0 CI 1 0 - - - - - - 6 0
Totale carriera 11 0 2 0 - - - - 13 0

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
3-9-2021 Empoli Italia Under-21 Italia 3 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 - Uscita al 63’ 63’
7-9-2021 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 0 Montenegro Montenegro Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 - Ammonizione al 67’ 67’ Uscita al 72’ 72’
8-10-2021 Zenica Bosnia ed Erzegovina Under-21 Bosnia ed Erzegovina 1 – 2 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 - Ingresso al 67’ 67’
12-10-2021 Monza Italia Under-21 Italia 1 – 1 Svezia Svezia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 -
Totale Presenze 4 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Destiny Udogie: talento italiano classe 2002, su worldfootballscouting.com, 21 maggio 2019.
  2. ^ a b c d e Udogie, una nuova avventura per affermarsi in Serie A, su La Giovane Italia, 12 agosto 2021. URL consultato il 12 agosto 2021.
  3. ^ a b c Udogie è un nuovo giocatore dell'Udinese, su udinese.it, 15 luglio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  4. ^ a b c Destiny Udogie si trasferisce all'Udinese, su hellasverona.it, 15 luglio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  5. ^ Hellas Verona, esordio in Serie A per Udogie, su mondoprimavera.com, 8 novembre 2020.
  6. ^ Milan-Verona 2-2: pagelle Ibra fa e disfa, Zaccagni da urlo, su eurosport.it, 8 novembre 2020. URL consultato il 26 aprile 2021.
  7. ^ a b Nigeria-Eligible Fullback Udogie Fires Italy Into The Final Of U17 EURO :: All Nigeria Soccer - The Complete Nigerian Football Portal, su www.allnigeriasoccer.com. URL consultato il 30 luglio 2021.
  8. ^ Gli Azzurrini pronti per una nuova avventura. Nicolato: “È un gruppo molto giovane, spero ci sia continuità”, su Federazione Italiana Giuoco Calcio, 30 agosto 2021. URL consultato il 4 settembre 2021.
  9. ^ Esordio con vittoria per la nuova Italia. Nicolato: “Ho visto un grande impegno, ma dobbiamo lavorare”, su Federazione Italiana Giuoco Calcio, 3 settembre 2021. URL consultato il 4 settembre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]