Destiny Udogie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Destiny Udogie
Nazionalità Italiano
Altezza 187 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Udinese
Carriera
Giovanili
2012-2020Verona
Squadre di club1
2020-2021Verona6 (0)
2021-Udinese41 (7)
Nazionale
2018Italia Italia U-162 (0)
2018-2019Italia Italia U-1715 (2)
2019Italia Italia U-184 (0)
2019-2020Italia Italia U-194 (0)
2021-Italia Italia U-216 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-17
Argento Irlanda 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 settembre 2022

Destiny Iyenoma Udogie (Verona, 28 novembre 2002) è un calciatore nigeriano, difensore dell'Udinese, in prestito dal Tottenham, e della nazionale Under-21 italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Udogie è nato e cresciuto a Nogara, in provincia di Verona, da genitori nigeriani e perciò è nigeriano.[1][2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino sinistro che può essere adattato anche da esterno di centrocampo, da mezzala o in una difesa a tre.[1][2] Oltre che per la sua versatilità, è tenuto in considerazione anche per la sua forza fisica.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Verona[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Verona, in cui aveva fatto il suo ingresso all'età di dieci anni,[4] debutta in prima squadra l'8 novembre 2020, a 17 anni, entrando nel secondo tempo della gara di Serie A pareggiata (2-2) contro il Milan a San Siro.[5][6] Incluso in pianta stabile tra i professionisti dal tecnico Ivan Jurić, colleziona sei presenze nella massima serie e una in Coppa Italia fino al termine della stagione.[2]

Udinese[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 luglio 2021 viene ceduto in prestito con obbligo di riscatto all'Udinese.[3][4] Il 25 febbraio 2022 realizza la sua prima rete in Serie A, in occasione della gara pareggiata 1-1 contro il Milan a San Siro.[7] Segna la sua seconda rete nella giornata successiva, contro la Sampdoria, per il 2-1 finale in favore dei bianconeri.[8][9] Conclude la stagione, vissuta da titolare con gli allenatori Gotti e Cioffi, con 35 presenze in campionato e 5 gol.[10]

Il 16 agosto 2022 Udinese e Tottenham trovano l'accordo per la sua cessione a titolo definitivo,[11] con il calciatore che rimane in prestito ai friulani fino al termine della stagione 2022-2023.[12] Inizia la seconda stagione all'Udinese trovando subito il gol alla terza giornata, nella gara vinta in casa del neopromosso Monza (1-2).[13] Si ripete alla quinta giornata, realizzando un gol nella gara vinta 4-0 in casa contro la Roma.[14]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Eleggibile per rappresentare sia l'Italia che la Nigeria,[15] ha vestito sempre la maglia azzurra, facendosi strada fra le varie rappresentative giovanili azzurre a partire dall'Under-16.[16][17]

Il 30 agosto 2021 viene convocato per la prima volta in nazionale Under-21 dal commissario tecnico Paolo Nicolato,[18] debuttando con gli Azzurrini il 3 settembre seguente, in occasione della partita contro il Lussemburgo, valida per le qualificazioni all'Europeo di categoria e vinta per 3-0 dall'Italia.[19]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 18 settembre 2022

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2020-2021 Italia Verona A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
2021-2022 Italia Udinese A 35 5 CI 2 0 - - - - - - 37 5
2022-2023 A 6 2 CI 0 0 - - - - - - 6 2
Totale Udinese 41 7 2 0 - - - - 43 7
Totale carriera 47 7 3 0 - - - - 50 7

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
3-9-2021 Empoli Italia Under-21 Italia 3 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 - Uscita al 63’ 63’
7-9-2021 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 0 Montenegro Montenegro Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 - Ammonizione al 67’ 67’
9-10-2021 Zenica Bosnia ed Erzegovina Under-21 Bosnia ed Erzegovina 1 – 2 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 - Ingresso al 67’ 67’
12-10-2021 Monza Italia Under-21 Italia 1 – 1 Svezia Svezia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2023 -
22-9-2022 Pescara Italia Under-21 Italia 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
26-9-2022 Castel di Sangro Italia Under-21 Italia 1 – 1 Giappone Giappone Under-21 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 6 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Destiny Udogie: talento italiano classe 2002, su worldfootballscouting.com, 21 maggio 2019.
  2. ^ a b c Udogie, una nuova avventura per affermarsi in Serie A, su La Giovane Italia, 12 agosto 2021. URL consultato il 12 agosto 2021.
  3. ^ a b Udogie è un nuovo giocatore dell'Udinese, su udinese.it, 15 luglio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  4. ^ a b Destiny Udogie si trasferisce all'Udinese, su hellasverona.it, 15 luglio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  5. ^ Hellas Verona, esordio in Serie A per Udogie, su mondoprimavera.com, 8 novembre 2020.
  6. ^ Milan-Verona 2-2: pagelle Ibra fa e disfa, Zaccagni da urlo, su eurosport.it, 8 novembre 2020. URL consultato il 26 aprile 2021.
  7. ^ Sky Sport, Milan-Udinese LIVE, su sport.sky.it. URL consultato il 5 settembre 2022.
  8. ^ Serie A, Milan-Udinese 1-1: secondo inciampo consecutivo per Pioli, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 26 febbraio 2022.
  9. ^ Udinese, Udogie: "Non ho esultato? Il guardalinee era indeciso", su tuttosport.com. URL consultato il 26 febbraio 2022.
  10. ^ Destiny Udogie - Rendimento 21/22, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 5 settembre 2022.
  11. ^ (EN) Udogie signs from Udinese, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 18 agosto 2022.
  12. ^ Nota ufficiale: Destiny Udogie, su udinese.it. URL consultato il 18 agosto 2022.
  13. ^ Monza-Udinese 1-2: Udogie regala la prima vittoria ai friulani, su la Repubblica, 26 agosto 2022. URL consultato il 27 agosto 2022.
  14. ^ Serie A, Udinese-Roma 4-0: poker firmato Udogie, Samardzic, Pereyra e Lovric, su Sportmediaset.it. URL consultato il 5 settembre 2022.
  15. ^ (EN) Nigeria-Eligible Fullback Udogie Fires Italy Into The Final Of U17 EURO :: All Nigeria Soccer - The Complete Nigerian Football Portal, su allnigeriasoccer.com. URL consultato il 30 luglio 2021.
  16. ^ Udogie, una nuova avventura per affermarsi in Serie A, su La Giovane Italia, 12 agosto 2021. URL consultato il 12 agosto 2021.
  17. ^ Udogie è un nuovo giocatore dell'Udinese, su udinese.it, 15 luglio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  18. ^ Gli Azzurrini pronti per una nuova avventura. Nicolato: “È un gruppo molto giovane, spero ci sia continuità”, su figc.it, 30 agosto 2021. URL consultato il 4 settembre 2021.
  19. ^ Esordio con vittoria per la nuova Italia. Nicolato: “Ho visto un grande impegno, ma dobbiamo lavorare”, su figc.it, 3 settembre 2021. URL consultato il 4 settembre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]