Clockwork Angels Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
bussola Disambiguazione – Questa voce riguarda il tour musicale. Per le pagine riguardanti l'album ed il video derivati dal tour musicale consultare rispettivamente le voci Clockwork Angels Tour (album) e Clockwork Angels Tour (video).
Clockwork Angels Tour
Tour dei Rush
Album Clockwork Angels
Inizio Stati Uniti Manchester
7 settembre 2012
Fine Stati Uniti Kansas City
4 agosto 2013
Tappe 2
Spettacoli 72
Cronologia dei tour dei Rush
Time Machine Tour
(2010-2011)
R40 Live Tour
(2015)

Il Clockwork Angels Tour è il ventunesimo tour ufficiale della band canadese Rush.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tour promozionale a sostegno dell'omonimo studio album, il Clockwork Angels Tour è strutturato in due distinte parti[1]: la prima che si sviluppa tra Canada e Stati Uniti nel periodo settembre/dicembre 2012 con 35 show; la seconda nel periodo aprile/agosto 2013 con 37 esibizioni, che prevede nuovamente alcuni spettacoli negli USA e Canada ed una decina di date europee (tra le quali vanno evidenziate la partecipazione a alcuni festival musicali, dove il gruppo ha sempre partecipato come attrazione principale: al “Sweden Rock Festival”[2] in Europa, al "Summerfest"[3] negli Stati Uniti, ed ai canadesi "Ottawa Bluesfest"[4] e "Festival d'été de Québec"[5], a distanza di quasi un ventennio dall'ultima esibizione del gruppo nell'ambito di un festival musicale fuori dal Canada, avvenuta durante il Grace Under Pressure Tour).

Le date di Phoenix e Dallas di novembre 2012 sono state registrate per realizzare un DVD pubblicato nel corso del 2013[6]. La data del 24 luglio 2013, originariamente programmata a Calgary, ma annullata a causa di un violento nubifragio, è stata rimpiazzata da una esibizione alternativa eseguita sempre in Alberta, a Red Deer, e parte dell'incasso è stato devoluto alla riparazione dei danni causati dall'inondazione.

Come sempre lo show (denominato “An Evening with Rush”), che è molto ricco anche dal punto di vista visivo grazie a giochi di luce e laser, effetti pirotecnici e filmati vari, è strutturato in due parti separate da un intervallo centrale, per un totale di circa 3 ore di spettacolo; non sono presenti gruppi di apertura.

Per la prima volta nella loro storia per questa serie di spettacoli i Rush condividono il palco con altri strumentisti: infatti nella seconda parte del concerto una sezione d'archi di 8 elementi, la Clockwork Angels String Ensemble, accompagna la band nell'esecuzione di gran parte dei pezzi[7].

Nel corso del 2012 il tour registra un incasso di oltre 27 milioni di dollari nel Nord America per 35 spettacoli, piazzandosi al 33º posto tra le tournée più redditizie secondo la classifica stilata da Pollstar[8]. La seconda parte del tour tenutasi nel 2013 - sempre considerando il solo Nord America ed escludendo i festival di Ottawa e di Quebec City - frutta un incasso complessivo di 14,9 milioni per 25 repliche, fermandosi alla 62ª posizione[9].

Il Clockwork Angels Tourbook[10] - che contiene la discografia completa, varie fotografie, schede sui singoli componenti del gruppo, informazioni sullo staff al seguito del tour e un testo descrittivo del nuovo album curato da Neil Peart - presenta una originale copertina che, anziché riprendere la grafica del nuovo album, richiama palesemente quella di Signals commemorandone così il trentennale dalla pubblicazione. Il Tourbook è disponibile in due diverse edizioni, ognuna abbinata ad una leg del tour (2012 o 2013); la seconda differisce dalla prima per l'aggiunta di vari scatti fotografici derivanti dal Clockwork Angels Tour, e dalla copertina, leggermente diversa.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Joel Derouin: violino
  • Gerry Hilera: violino
  • Jonathan Dinklage: violino
  • Entcho Tudorov: violino
  • Mario De Leon: violino
  • Audrey Solomon: violino
  • Hiroko Taguchi: violino
  • Jacob Szekely: violoncello
  • Adele Stein: violoncello

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

La scaletta per questo tour è piuttosto originale: oltre a numerosi pezzi provenienti dal nuovo album, concentrati nella seconda parte dello spettacolo ed accompagnati dalla sezione d'archi, vengono proposti molti brani anni ottanta, lasciando di conseguenza poco spazio ai principali classici del repertorio della band, rappresentati con soli 3-4 pezzi. L'assolo di batteria di Peart, punto fermo delle esibizioni live della band, non è eseguito in una unica sessione ma suddiviso in tre parti distinte sparse in vari momenti dello show. Il filmato introduttivo dello spettacolo, chiamato Gearing Up vede la partecipazione dei tre Rush come attori, così come la seconda, chiamata The Appointment, e quella conclusiva, Office of the Watchmaker.

La set list proposta durante il tour[11] prevede due distinte versioni che si alternano tra loro di serata in serata e denominate Night A e Night B; queste si differenziano per la presenza di alcuni brani diversi, nello specifico The Body Electric (scaletta A) viene sostituita da Midletown Dreams (scaletta B), Bravado (A) da The Pass (B), Seven Cities of Gold (A) da Wish Them Well (B) e Manhattan Project (A) da Dreamline (B).

Sia l'una che l'altra scaletta, prima di trovare la propria forma definitiva, ha subìto degli aggiustamenti, così i primi concerti sono leggermente diversi rispetto a quelli proposti successivamente: per la Night A la prima data del tour ha visto l'esecuzione di Wish Them Well anziché Seven Cities of Gold, Working Man al posto di The Spirit of Radio, quest'ultima ha invece sostituito 2112. Nella terza data (cioè la seconda esecuzione per la Night A) l'unica modifica apportata è stata la sostituzione di The Spirit of Radio con Working Man. A partire dallo show di Chicago del 15 settembre la scaletta A ha preso la sua forma definitiva, nei concerti di Buffalo, Las Vegas, Houston, Austin, Nashville, Atlantic City, Amsterdam, Hershey, Grand Rapids, Quebec City (dove il concerto è stato interrotto a causa delle cattive condizioni meteo dal brano Manhattan Project in poi), nel primo show di Halifax ed in quelli di Red Deer e Denver però Limelight ha sostituito The Body Electric, sempre a Houston anziché Manhattan Project è stata eseguita Dreamline, invece nello spettacolo di Dallas Dreamline ha preso il posto di Manhattan Project e Wish Them Well è stata aggiunta nella setlist. La Night B nella sua prima rappresentazione (concerto del 9 settembre) ha visto l'esecuzione di Seven Cities of Gold al posto di Carnies e di Working Man anziché The Spirit of Radio. Nelle due date del 13 e 18 settembre (seconda e terza prestazione con scaletta B) è stata inserita nuovamente Working Man al posto di The Spirit of Radio. Dal concerto di Saint Louis in avanti anche la Night B ha assunto la sua forma definitiva, tuttavia nello show di Boston è stata eseguita Seven Cities of Gold al posto di Wish Them Well, mentre in quelli di Atlanta, Anaheim, Uncasville, Glasgow, Helsinki, Tinley Park, Hamilton, nella seconda esibizione ad Halifax e negli show di Salt Lake City e Kansas City Limelight ha sostituito Middletown Dreams, in quelli di Phoenix e San Antonio Manhattan Project ha preso il posto di Dreamline.

La setlist proposta durante lo "Sweden Rock Festival" è stata ridotta a circa due ore di show; sono stati esclusi i brani alternati tra le scalette A e B, Force Ten, Territories, The Wreckers, Halo Effect, The Percussor, mentre è stata eseguita Limelight. Durante lo show presso l'"Ottawa Bluesfest" è stata eseguita la medesima scaletta abbreviata, con l'aggiunta di The Wreckers.

  • Introduzione (filmato “Gearing Up”)
  • Subdivisions
  • The Big Money
  • Force Ten (non eseguita l'8 giugno ed 8 luglio)
  • Grand Designs
  • The Body Electric (Night A) (non eseguita l'8 giugno ed 8 luglio; sostituita da Limelight nelle date del 26 ottobre, 23 novembre, 2 dicembre, 23 aprile, 1,11 maggio, 2,21,30 giugno, 12,24 luglio, 2 agosto)
  • Middletown Dreams (Night B) (non eseguita l'8 giugno ed 8 luglio; sostituita da Limelight nelle date 1,17 novembre, 9,30 maggio, 10,28 giugno, 6,14,31 luglio, 4 agosto)
  • Limelight (solo il 26 ottobre, 1,17,23 novembre, 2 dicembre, 23 aprile, 1,9,11,30 maggio, 2,8,10,21,28,30 giugno, 6,12,14,24,31 luglio, 2,4 agosto)
  • Territories (non eseguita l'8 giugno ed 8 luglio)
  • Analog Kid
  • Bravado (Night A) (non eseguita l'8 giugno ed 8 luglio)
  • The Pass (Night B) (non eseguita l'8 giugno ed 8 luglio)
  • Where's My Thing? / Here It Is! (assolo di batteria 1)
  • Far Cry

(intervallo)

  • Introduzione (filmato “The Appointment”)
  • Caravan
  • Clockwork Angels
  • The Anarchist
  • Carnies (sostituita da Seven Cities of Gold nella prima data con scaletta B del tour)
  • The Wreckers (non eseguita l'8 giugno)
  • Headlong Flight / Drumbastica (assolo di batteria 2)
  • Halo Effect (non eseguita l'8 giugno ed 8 luglio)
  • Seven Cities Of Gold (Night A -tranne data del 7 settembre, 8 giugno ed 8 luglio- e data del 24 ottobre con scaletta B)
  • Wish Them Well (Night B -tranne data del 24 ottobre, 8 giugno ed 8 luglio- e date del 7 settembre e 28 novembre con scaletta A)
  • The Garden
  • Manhattan Project (Night A -tranne data del 28 novembre, 2 dicembre, 8 giugno, 8 e 10 luglio- e date del 25 e 30 novembre con scaletta B)
  • Dreamline (Night B -tranne date del 25 e 30 novembre, 8 giugno ed 8 luglio- e data del 28 novembre e 2 dicembre con scaletta A)
  • The Percussor (assolo di batteria 3) (non eseguita l'8 giugno, 8 e 10 luglio)
  • Red Sector A (non eseguita il 10 luglio)
  • YYZ (non eseguita il 10 luglio)
  • The Spirit of Radio (sostituita da Working Man il 7,9,11,13,18 settembre; non eseguita il 10 luglio)
  • Working Man (solo il 7,9,11,13,18 settembre)
  • bis: Tom Sawyer (non eseguita il 10 luglio)
  • bis: 2112 (Overture, The Temples of Syrinx e Grand Finale) (sostituita da The Spirit of Radio solo nella prima data del tour; non eseguita il 10 luglio)
  • Outro (filmato “Office of the Watchmaker”)

Date[modifica | modifica wikitesto]

Calendario completo del tour[12]

Prima Leg
Data Città Paese Luogo Note
7 settembre 2012 Manchester Stati Uniti d'America Verizon Wireless Arena Night A (1)
9 settembre 2012 Washington Stati Uniti d'America Jiffy Lube Live Amphitheater Night B (1)
11 settembre 2012 Pittsburgh Stati Uniti d'America Consol Energy Center Night A (1)
13 settembre 2012 Indianapolis Stati Uniti d'America Banker's Life Fieldhouse Night B (1)
15 settembre 2012 Chicago Stati Uniti d'America United Center Night A
18 settembre 2012 Detroit Stati Uniti d'America Palace of Auburn Hills Night B (1)
20 settembre 2012 Columbus Stati Uniti d'America Nationwide Arena Night A
22 settembre 2012 Saint Louis Stati Uniti d'America Scottrade Center Night B
24 settembre 2012 Minneapolis Stati Uniti d'America Target Center Night A
26 settembre 2012 Winnipeg Canada MTS Center Night B
28 settembre 2012 Saskatoon Canada Credit Union Center Night A
30 settembre 2012 Edmonton Canada Rexall Place Night B
10 ottobre 2012 Bridgeport Stati Uniti d'America Webster Bank Arena Night A
12 ottobre 2012 Philadelphia Stati Uniti d'America Wells Fargo Center Night B
14 ottobre 2012 Toronto Canada Air Canada Center Night A
16 ottobre 2012 Toronto Canada Air Canada Center Night B
18 ottobre 2012 Montréal Canada Bell Centre Night A
20 ottobre 2012 Newark Stati Uniti d'America Prudential Center Night B
22 ottobre 2012 Brooklyn Stati Uniti d'America Barclays Center Night A
24 ottobre 2012 Boston Stati Uniti d'America TD Garden Night B (1)
26 ottobre 2012 Buffalo Stati Uniti d'America First Niagara Center Night A (1)
28 ottobre 2012 Cleveland Stati Uniti d'America Quicken Loans Arena Night B
30 ottobre 2012 Charlotte Stati Uniti d'America Time Warner Cable Arena Night A
1º novembre 2012 Atlanta Stati Uniti d'America Verizon Wireless Ampitheater Night B (1)
3 novembre 2012 Tampa Stati Uniti d'America 1 - 800 - ASK - GARY Ampitheater Night A
13 novembre 2012 Seattle Stati Uniti d'America Key Arena Night B
15 novembre 2012 San Jose Stati Uniti d'America HP Pavillion Night A
17 novembre 2012 Anaheim Stati Uniti d'America Honda Center Night B (1)
19 novembre 2012 Los Angeles Stati Uniti d'America Gibson Ampitheater Night A
21 novembre 2012 San Diego Stati Uniti d'America Valley View Casino Center Night B
23 novembre 2012 Las Vegas Stati Uniti d'America MGM Grand Garden Arena Night A (1)
25 novembre 2012 Phoenix Stati Uniti d'America US Airways Center Night B (1)
registrazioni per Clockwork Angels Tour album e video.
28 novembre 2012 Dallas Stati Uniti d'America American Airlines Center Night A (1)
registrazioni per Clockwork Angels Tour album e video.
30 novembre 2012 San Antonio Stati Uniti d'America AT&T Center Night B (1)
2 dicembre 2012 Houston Stati Uniti d'America Toyota Center Night A (1)
Seconda Leg
Data Città Paese Luogo Note
23 aprile 2013 Austin Stati Uniti d'America Frank Erwin Center Night A (1)
26 aprile 2013 Fort Lauderdale Stati Uniti d'America BB&T Center Night A
28 aprile 2013 Orlando Stati Uniti d'America Amway Center Night B
1º maggio 2013 Nashville Stati Uniti d'America Bridgestone Arena Night A (1)
3 maggio 2013 Raleigh Stati Uniti d'America PNC Arena Night A
5 maggio 2013 Virginia Beach Stati Uniti d'America Farm Bureau Live at Virginia Beach Night B
7 maggio 2013 Baltimora Stati Uniti d'America 1st Mariner Arena Night A
9 maggio 2013 Uncasville Stati Uniti d'America Mohegan Sun Night B (1)
11 maggio 2013 Atlantic City Stati Uniti d'America Etess Arena Night A (1)
22 maggio 2013 Manchester Inghilterra MEN Arena Night B
24 maggio 2013 Londra Inghilterra O2 Arena Night A
26 maggio 2013 Birmingham Inghilterra LG Arena Night B
28 maggio 2013 Sheffield Inghilterra Motorpoint Arena Night A
30 maggio 2013 Glasgow Scozia SECC Arena Night B (1)
2 giugno 2013 Amsterdam Paesi Bassi Ziggo Dome Night A (1)
4 giugno 2013 Colonia Germania Lanxess Arena Night B
6 giugno 2013 Berlino Germania O2 World Arena Night A
8 giugno 2013 Sölvesborg Svezia Norje Havsbad, Sweden Rock Festival scaletta ridotta
con Kreator, Accept, Skid Row, Paradise Lost
10 giugno 2013 Helsinki Finlandia Hartwell Arena Night B (1)
21 giugno 2013 Hershey Stati Uniti d'America Giant Center Night A (1)
23 giugno 2013 Wantagh Stati Uniti d'America Nikon at Jones Beach Theater Night B
25 giugno 2013 Saratoga Stati Uniti d'America Saratoga Performing Arts Center Night A
28 giugno 2013 Tinley Park Stati Uniti d'America First Midwest Bank Amphitheatre Night B (1)
30 giugno 2013 Grand Rapids Stati Uniti d'America Van Andel Arena Night A (1)
2 luglio 2013 Cincinnati Stati Uniti d'America Riverbend Music Center Night B
4 luglio 2013 Milwaukee Stati Uniti d'America Marcus Amphitheater, Summerfest Night A
6 luglio 2013 Hamilton Canada Copps Coliseum Night B (1)
8 luglio 2013 Ottawa Canada Lebreton Flats Park, Ottawa Bluesfest scaletta ridotta
con Mother Mother, Cadence Weapon e altri
10 luglio 2013 Quebec City Canada Plains of Abraham, Festival d'été de Québec Night A (1)
show interrotto per avverse condizioni meteo
con The Jon Spencer Blues Explosion e altri
12 luglio 2013 Halifax Canada Metro Centre Night A (1)
14 luglio 2013 Halifax Canada Metro Centre Night B (1)
24 luglio 2013 Red Deer Canada ENMAX Centrium Night A (1)
26 luglio 2013 Vancouver Canada Pepsi Live at Rogers Arena Night B
28 luglio 2013 Portland Stati Uniti d'America Sleep Country Amphitheater Night A
31 luglio 2013 Salt Lake City Stati Uniti d'America USANA Amphitheatre Night B (1)
2 agosto 2013 Denver Stati Uniti d'America Pepsi Center Night A (1)
4 agosto 2013 Kansas City Stati Uniti d'America Sprint Center Night B (1)
(1): date dove sono state apportate modifiche rispetto alla scaletta principale

All'elenco sopra esposto va aggiunto un evento particolare non incluso nel calendario del tour:

  • 18 aprile 2013: Nokia Theatre, Los Angeles (USA), introduzione nella "Rock and Roll Hall of Fame". I Rush vengono presentati da Dave Grohl e Taylor Hawkins dei Foo Fighters, che eseguono anche l'Overture di 2112 assieme a Nick Raskulinecz, l'attuale produttore dei Rush; a questi nel finale si aggiungono i Rush sul palcoscenico, i quali cominciano la loro esibizione.
    • brani eseguiti: Tom Sawyer e The Spirit of Radio, ed, in jam session con altri artisti, Crossroads, il classico dei Cream.
      Testimonianza integrale di questo evento si trova nel cofanetto R40, disco bonus.

Documentazione[modifica | modifica wikitesto]

Riguardo al Clockwork Angels Tour sono reperibili le seguenti testimonianze audio, video e cartacee:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I Rush Annunciano il Clockwork Angels Tour, Pollstar. URL consultato il 22 luglio 2012.
  2. ^ Sweden Rock Festival - FAQ
  3. ^ 2015 Lineup | Summerfest, The World's Largest Music Festival
  4. ^ RBC Royal Bank Bluesfest 2014 – Anniversary Edition
  5. ^ Copia archiviata, su infofestival.com. URL consultato il 16 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2013).
  6. ^ Rush to film Phoenix & Dallas shows on Clockwork Angels Tour | RUSH
  7. ^ Gary Graff, Rush Bringing String Ensemble on Tour (Billboard), 18 giugno 2012. URL consultato il 22 luglio 2012.
  8. ^ Pollstar top tour 2012 (PDF), su pollstarpro.com.
  9. ^ Pollstar top tour 2013 (PDF), su pollstarpro.com.
  10. ^ Clockwork Angels Tourbook, su 2112.net (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2015).
  11. ^ Clockwork Angels Tour setlist, su 2112.net (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2012).
  12. ^ Clockwork Angels Tour tourdates, su 2112.net (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2011).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]