Different Stages (Rush)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Different Stages
ArtistaRush
Tipo albumLive
Pubblicazionenovembre 1998
Durata202:22
Dischi3
Tracce39
GenereHard rock
Rock progressivo
Rock
EtichettaAnthem Records
Atlantic Records
ProduttoreGeddy Lee, Paul Northfield
Registrazione20 febbraio 1978 - 27 febbraio, 22 marzo, 30 aprile 1994 - 24 maggio, 14 giugno, 23 giugno, 2 luglio 1997
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti
(vendite: 500 000+)
Rush - cronologia
Album precedente
(1996)
Album successivo
(2002)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music Guide[1] 3/5 stelle

Different Stages è il quarto live album ufficiale della rock band canadese Rush ed è stato pubblicato il 10 novembre 1998[2]. I brani che compongono i primi due cd sono stati registrati durante il Test for Echo Tour ed il Counterparts Tour, mentre il terzo disco presenta delle tracce tratte da un concerto che i Rush tennero all'Hammersmith di Londra nel 1978 durante l'A Farewell to Kings Tour. Il disco fu certificato disco d'oro dalla RIAA il 2 dicembre 1998[2]. L'edizione giapponese dell'album include una traccia aggiuntiva, Force Ten, posizionata tra Natural Science e The Spirit of Radio.

Con questo live album si conclude quella che solitamente viene definita come la IV Fase del gruppo, segnata da un ritorno verso sonorità rock/hard rock, con elementi ispirati dal funk e dal rock alternativo. La IV Fase è comunque anche segnata dalle tragedie personali di Neil Peart, con il conseguente ritiro dalle scene dei Rush per circa 5 anni.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani scritti da Geddy Lee, Alex Lifeson e Neil Peart eccetto dove segnato

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dreamline – 5:34 (da: Roll the Bones)
  2. Limelight – 4:32 (da: Moving Pictures)
  3. Driven – 5:16 (da: Test for Echo)
  4. Bravado – 6:23 (da: Roll the Bones)
  5. Animate – 6:29 (da: Counterparts)
  6. Show Don't Tell – 5:29 (da: Presto)
  7. The Trees – 5:28 (da: Hemispheres)
  8. Nobody's Hero – 5:01 (da: Counterparts)
  9. Closer to the Heart (Lifeson, Lee, Peart, Peter Talbot) – 5:13 (da: A Farewell to Kings)
  10. 2112: Overture - 4:35 (da: 2112)
  11. 2112: The Temples of Syrinx - 2:22 (da: 2112)
  12. 2112: Discovery - 4:19 (da: 2112)
  13. 2112: Presentation - 3:42 (da: 2112)
  14. 2112: Oracle - 1:51 (da: 2112)
  15. 2112: Soliloquy - 2:10 (da: 2112)
  16. 2112: Grand Finale - 2:37 (da: 2112)

Tutte le tracce registrate il 14 giugno 1997 eccetto:
- la traccia 4, registrata il 30 aprile 1994
- la traccia 6, registrata il 27 febbraio 1994
- la traccia 7, registrata il 24 maggio 1997
- la traccia 10, registrata il 23 giugno 1997

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Test for Echo (Lifeson, Lee, Peart, Pye Dubois) – 6:15 (da: Test for Echo)
  2. The Analog Kid – 5:14 (da: Signals)
  3. Freewill – 5:36 (da: Permanent Waves)
  4. Roll the Bones – 5:58 (da: Roll the Bones)
  5. Stick It Out – 4:42 (da: Counterparts)
  6. Resist – 4:27 (da: Test for Echo)
  7. Leave That Thing Alone (Lifeson, Lee) – 4:46 (da: Counterparts)
  8. The Rhythm Method (Peart) – 8:19
  9. Natural Science – 8:05 (da: Permanent Waves)
  10. The Spirit of Radio – 4:47 (da: Permanent Waves)
  11. Tom Sawyer (Lifeson, Lee, Peart, Pye Dubois) – 5:18 (da: Moving Pictures)
  12. YYZ (Lee, Peart) – 5:25 (da: Moving Pictures)

Tutte le tracce registrate il 14 giugno 1997 eccetto:
- la traccia 2, registrata il 22 marzo 1994
- la traccia 6, registrata il 2 luglio 1997
- la traccia 7, registrata il 23 giugno 1997

Disco 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. Bastille Day – 5:07 (da: Caress of Steel)
  2. By-Tor & The Snow Dog – 4:59 (da: Fly by Night)
  3. Xanadu – 12:32 (da: A Farewell to Kings)
  4. A Farewell to Kings – 5:53 (da: A Farewell to Kings)
  5. Something for Nothing (Lee, Peart) – 4:01 (da: 2112)
  6. Cygnus X-1 – 10:23 (da: A Farewell to Kings)
  7. Anthem – 4:47 (da: Fly by Night)
  8. Working Man (Lifeson, Lee) – 4:00 (da: Rush)
  9. Fly by Night (Lee, Peart) – 2:04 (da: Fly by Night)
  10. In the Mood (Lee) – 3:34 (da: Rush)
  11. Cinderella Man (Lee, Lifeson) – 5:09 (da: A Farewell to Kings)

Tutte le tracce registrate il 20 febbraio 1978

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1998) Posizione
massima
Stati Uniti[2] 35

Principali edizioni e formati[modifica | modifica wikitesto]

Different Stages è stato pubblicato nel corso degli anni in varie edizioni, ristampe e formati; queste le principali[3]:

  • 1998, Anthem Records (solo Canada), formato: triplo CD
  • 1998, Atlantic Records, formato: triplo CD

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Closer to the Heart (Live - Radio Edit) / Closer to the Heart (Live)[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]