Time Machine 2011: Live in Cleveland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Time Machine 2011: Live in Cleveland
ArtistaRush
Tipo albumLive
Pubblicazione8 novembre 2011
Durata147:13
Dischi2
Tracce26
GenereHard rock
Rock progressivo
EtichettaAnthem Records
Roadrunner Records
Registrazione15 aprile 2011
Rush - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo
(2012)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music Guide[1] 4/5 stelle

Time Machine 2011: Live in Cleveland è il nono album live del gruppo rock canadese Rush pubblicato l'8 novembre 2011 in formato audio come doppio CD ed anche in formato DVD/blu-ray[2], è il primo album del gruppo ad esser distribuito dalla Roadrunner Records, la nuova etichetta della band.

Il concerto è stato registrato in un'unica sessione il 15 aprile 2011 alla Quicken Loans Arena di Cleveland in Ohio durante una delle date del Time Machine Tour[3][4][5]. Dall'album non sono stati estratti singoli commerciali o promozionali.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'album è caratterizzato dal presentare tutte le tracce di Moving Pictures, suonato integralmente durante il Time Machine Tour per commemorarne il trentennale. Come in tutti i live più recenti accanto ai classici del gruppo vengono proposti alcuni brani mai pubblicati in precedenza in versione live, in questo caso Faithless, Presto, The Camera Eye, i brani da poco pubblicati come singolo BU2B e Caravan e il breve inedito strumentale O'Malley's Break. Il disco è stato registrato in una città simbolo per lo sviluppo della carriera dei Rush: Cleveland, la località che nel 1974 ha aperto al gruppo il mercato statunitense, grazie alla trasmissione radiofonica di alcuni brani del gruppo a opera di Donna Halper[6].

Del disco viene apprezzata la coerenza e la solidità, caratteristiche tipiche di uno show dei Rush: i tre componenti vengono considerati molto talentuosi e tecnicamente dotati, tanto da far sembrare la impegnativa prestazione alla quale sono sottoposti, come un semplice esercizio che non richiede alcuno sforzo[6]. Alcuni brani sorprendenti e inusuali si alternano a grandi classici. Tuttavia un disco, per quanto godibile, può solo rappresentare una parte delle emozioni trasmesse da uno show dei Rush, vista la ricchezza della illuminazione attentamente progettata, dai filmati e video di animazione proiettati durante lo spettacolo[6].

Esiste una edizione, disponibile solo in versione vinile e digitale, chiamata Moving Pictures: Lives 2011, che presenta solo i contenuti dell'album Moving Pictures in versione live, sempre tratti dalla data di Cleveland[7].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Spirit of Radio - 5:02 (da: Permanent Waves)
  2. Time Stand Still - 5:16 (da: Hold Your Fire)
  3. Presto - 6:32 (da: Presto)
  4. Stick it Out - 4:22 (da: Counterparts)
  5. Workin' Them Angels - 4:44 (da: Snakes & Arrows)
  6. Leave That Thing Alone - 5:13 (Lee, Lifeson) (da: Counterparts)
  7. Faithless - 5:57 (da: Snakes & Arrows)
  8. BU2B - 4:23
  9. Freewill - 5:29 (da: Permanent Waves)
  10. Marathon - 6:29 (da: Power Windows)
  11. Subdivisions - 5:30 (da: Signals)
  12. Tom Sawyer - 4:53 (Lifeson, Lee, Peart, Pye Dubois) (da: Moving Pictures)
  13. Red Barchetta - 6:55 (da: Moving Pictures)
  14. YYZ - 4:32 (Lee, Peart) (da: Moving Pictures)
  15. Limelight - 4:31 (da: Moving Pictures)

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Camera Eye - 10:10 (da: Moving Pictures)
  2. Vital Signs - 4:42 (da: Moving Pictures)
  3. Witch Hunt - 5:28 (da: Moving Pictures)
  4. Caravan - 5:36
  5. Moto Perpetuo (Drum solo) - 8:22 (Peart)
  6. O'Malley's Break - 1:33 (Lifeson)
  7. Closer to the Heart - 3:28 (Lifeson, Lee, Peart, Peter Talbot) (da: A Farewell to Kings)
  8. 2112 - 7:10 (Overture e The Temples of Syrinx) (da: 2112)
  9. Far Cry - 6:22 (da: Snakes & Arrows)
  10. La Villa Strangiato - 7:40 (da: Hemispheres)
  11. Working Man - 6:40 (Lee, Lifeson) (da: Rush)

Tutti i brani scritti da Geddy Lee, Alex Lifeson e Neil Peart eccetto dove segnato

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2011) Posizione
massima
Stati Uniti[2] 54

Principali edizioni e formati[modifica | modifica wikitesto]

Time Machine 2011: Live in Cleveland è stato pubblicato in varie edizioni e formati; queste le principali[8]:

  • 2011, Anthem Records (solo Canada), formato: doppio CD
  • 2011, Roadrunner Records, formato: doppio CD
  • 2011, Roadrunner Records, Moving Pictures: Lives 2011, formato: LP

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]