Rush in Rio (video)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rush in Rio
Artista Rush
Tipo album Video live
Pubblicazione 21 ottobre 2003
Durata 158:44[1]
Genere Hard rock
Rock progressivo
Etichetta Rounder Records[2]
Produttore Lawrence Jordan, Daniel E. Catullo III, Lionel Pasamonte
Registrazione 23 novembre 2002
Note diretto da Daniel E. Catullo III
Certificazioni
Dischi di platino 7 Stati Uniti Stati Uniti
(vendite: 700 000+)
Rush - cronologia
Album video precedente
(1989)
Album video successivo
(2005)

Rush in Rio è un video concerto della rock band canadese Rush uscito nel 2003[2]. È stato registrato il 23 novembre 2002 allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro, in Brasile[2], di fronte a 40000 spettatori durante l'ultima tappa del Vapor Trails Tour[3].

Il DVD di Rush in Rio ha vinto nel 2004 lo Juno Awards come miglior DVD dell'anno[4][5]. Certificato 7 volte platino il 1º settembre 2010 dalla RIAA. È il primo concerto del trio canadese ad essere pubblicato in DVD, ed anche il primo ad essere pubblicato in due regioni diverse, la regione 1 (USA e Canada) e la regione 0 (tutte le regioni)[3]. Una nuova edizione del video, pubblicato il 16 giugno 2015, vede per la prima volta la distribuzione come prodotto singolo anche nel formato blu-ray.

Easter Egg[modifica | modifica wikitesto]

Sono presenti due easter egg in Rush in Rio. Il primo è il cartone che parte durante By-Tor and the Snow Dog. Per vederlo, riprodurre il documentario Boys in Brazil del disco 2 e premere il pulsante enter del telecomando del lettore DVD quando Alex Lifeson parla di By-Tor and the Snow Dog al minuto 26:40[6].

Il secondo easter egg è un video del 1975 dove i Rush suonano Anthem. Per vederlo, andare nella pagina principale del disco 2 e riprodurre il filmato numero 2 (O Baterista). Appena parte il video ritornare al menu e selezionare il filmato numero 1 (YYZ). Ritornare al menu e selezionare di nuovo YYZ. Ritornare di nuovo al menu e selezionare O Baterista e andare per l'ultima volta nel menu principale. Fatto questo apparirà il filmato di Anthem 1975 (notare che la combinazione di tasti eseguita è 2-1-1-2, un riferimento al loro album 2112)[6].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Tom Sawyer – 5:04
  2. Distant Early Warning – 4:50
  3. New World Man – 4:04
  4. Roll the Bones – 6:15
  5. Earthshine – 5:44
  6. YYZ – 4:56
  7. The Pass – 4:52
  8. Bravado – 6:18
  9. The Big Money – 6:03
  10. The Trees – 5:12
  11. Freewill – 5:48
  12. Closer to the Heart – 3:04
  13. Natural Science – 8:34
  14. One Little Victory – 5:32
  15. Driven – 5:22
  16. Ghost Rider – 5:36
  17. Secret Touch – 7:00
  18. Dreamline – 5:10
  19. Red Sector A – 5:16
  20. Leave That Thing Alone – 4:59
  21. O Baterista [Drum Solo] – 8:54
  22. Resist – 4:23
  23. 2112 Overture/The Temples of Syrinx – 6:52
  24. Limelight – 4:29
  25. La Villa Strangiato – 10:05
  26. The Spirit of Radio – 5:28

Encore:

  1. By-Tor and the Snow Dog
  2. Cygnus X-1
  3. Working Man

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

The Documentary: The Boys in Brazil

MX Multiangle Songs:

  1. YYZ
  2. O Baterista
  3. La Villa Strangiato

+ Easter Eggs

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]