R40 Live

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
R40 Live
ArtistaRush
Tipo albumLive
Pubblicazione20 novembre 2015
Durata195:57
Dischi3
Tracce29
GenereHard rock
Rock progressivo
EtichettaAnthem Records
Rounder Records
Registrazione17, 19 giugno 2015
Rush - cronologia
Album precedente
(2013)
Album successivo
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music Guide[1] 4/5 stelle

R40 Live è l'undicesimo album live del gruppo rock canadese Rush; l'album è stato pubblicato come triplo CD il 20 novembre 2015 negli Stati Uniti e Canada e il 4 dicembre in Europa. Contemporaneamente è stata realizzata anche la versione video, nei formati DVD e blu-ray; il prodotto è disponibile anche in versioni unificate audio/video[2].

L'album è stato registrato durante le esibizioni di Toronto tenute presso l'Air Canada Centre il 17 e 19 giugno 2015, durante l'omonimo tour celebrativo[2]; dall'album non sono stati estratti singoli commerciali o promozionali.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'album contiene l'esibizione completa di un concerto proposto durante il tour, con alcune canzoni aggiuntive - che compaiono come "bonus track" - provenienti da un'altra esibizione, dove sono stati proposti alcuni brani diversi. Il disco è caratterizzato dalla scaletta composta da brani eseguiti in ordine cronologico, dai più recenti ai più datati. I brani Headlong Flight e Cygnus X-1 incorporano al loro interno un assolo di batteria di Neil Peart. L'album include due performance del brano Losing It eseguite con due ospiti diversi al violino elettrico: Ben Mink e Jonathan Dinklage; la versione con Dinklage, presente come traccia bonus, è stata registrata durante la data conclusiva del tour, il 1º agosto presso Inglewood[2].

Il disco viene definito "delizioso" da AllMusic che lo considera probabilmente il live più dinamico mai pubblicato dai Rush[3].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Anarchist - 7:07 (da: Clockwork Angels)
  2. Headlong Flight - 8:45 (da: Clockwork Angels)
  3. Far Cry - 5:31 (da: Snakes & Arrows)
  4. The Main Monkey Business (Lee, Lifeson) - 6:07 (da: Snakes & Arrows)
  5. How It Is - 4:45 (da: Vapor Trails)
  6. Animate - 6:15 (da: Counterparts)
  7. Roll the Bones - 6:05 (da: Roll the Bones)
  8. Between the Wheels - 5:58 (da: Grace Under Pressure)
  9. Losing It - 5:55 (da: Signals, con Ben Mink)

Tutti i brani scritti da Geddy Lee, Alex Lifeson e Neil Peart eccetto dove segnato

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Tom Sawyer (Lifeson, Lee, Peart, Pye Dubois) - 4:59 (da: Moving Pictures)
  2. YYZ (Lee, Peart) - 4:41 (da: Moving Pictures)
  3. The Spirit of Radio - 5:03 (da: Permanent Waves)
  4. Natural Science - 8:31 (da: Permanent Waves)
  5. Jacob's Ladder - 7:34 (da: Permanent Waves)
  6. Cygnus X-1 book II Hemispheres (Prelude) - 4:19 (da: Hemispheres)
  7. Cygnus X-1 book I The Voyage (Part I) / The Story So Far (Peart) /Cygnus X-1 book I The Voyage (Part III) - 9:21 (da: A Farewell to Kings)
  8. Closer to the Heart (Lifeson, Lee, Peart, Peter Talbot) - 3:07 (da: A Farewell to Kings)
  9. Xanadu - 10:39 (da: A Farewell to Kings)
  10. 2112 (Overture, The Temples of Syrinx, Presentation e Grand Finale) - 12:15 (da: 2112)

Tutti i brani scritti da Geddy Lee, Alex Lifeson e Neil Peart eccetto dove segnato

Disco 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lakeside Park (da: Caress of Steel) / Anthem (da: Fly by Night) - 5:29
  2. What You're Doing (Lee, Lifeson) / Working Man (Lee, Lifeson) - 9:35 (da: Rush)
  3. One Little Victory - 5:47 (da: Vapor Trails) (bonus track)
  4. Distant Early Warning - 5:24 (da: Grace Under Pressure) (bonus track)
  5. Red Barchetta - 7:08 (da: Moving Pictures) (bonus track)
  6. Clockwork Angels - 7:46 (da: Clockwork Angels) (bonus track)
  7. The Wreckers - 5:39 (da: Clockwork Angels) (bonus track)
  8. The Camera Eye - 10:21 (da: Moving Pictures) (bonus track)
  9. Losing It - 6:13 (da: Signals, con Jonathan Dinklage) (bonus track)

Tutti i brani scritti da Geddy Lee, Alex Lifeson e Neil Peart eccetto dove segnato

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2015) Posizione
massima
Stati Uniti[2] 24

Principali edizioni e formati[modifica | modifica wikitesto]

R40 Live è stato pubblicato in varie edizioni e formati; queste le principali[4]:

  • 2015, Anthem Records (solo Canada), formato: triplo CD
  • 2015, Rounder Records, formato: triplo CD
  • 2015, Rounder records, formato: triplo CD e DVD
  • 2015, Rounder records, formato: triplo CD e blu-ray

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]