Roll the Bones Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ROLL THE BONES TOUR
Tour dei Rush
Album Roll the Bones
Inizio Canada Hamilton
25 ottobre 1991
Fine Stati Uniti Tinley Park
28 giugno 1992
Tappe 2
Spettacoli 102
Cronologia dei tour dei Rush
Presto Tour
(1990)
Counterparts Tour
(1994)

Il Roll the Bones Tour è il quattordicesimo tour ufficiale della band canadese Rush.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tour abbinato alla pubblicazione dell'album da studio Roll the Bones, che si protrae per 8 mesi consecutivi intervallati da una pausa di un mese circa a cavallo tra il 1991 ed il 1992. Composto da due leg, la prima di sole 31 date e la seconda di 71 (compresa una data di prova) più uno show annullato, l'itinerario del tour tocca Canada, Stati Uniti d'America, Inghilterra, Scozia, Germania, Francia e Paesi Bassi.

Gruppi ed artisti di supporto: Eric Johnson, Vinnie Moore, Primus, Mr. Big, Andy Curran, The Tragically Hip.

Durata approssimativa dello show: 120 minuti.

Per il Roll the Bones Tour viene proposto il nuovo Tourbook[1]; come sempre il libretto contiene, oltre che la discografia completa, testi di Peart contenenti informazioni sulla genesi del nuovo album, fotografie, informazioni sulla crew al seguito del tour, e schede sui singoli componenti del gruppo.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Complessivamente in scaletta vengono inseriti 5 pezzi provenienti dal nuovo album. Una novità è rappresentata dai bis: un medley composto da 6 brani diversi. Durante le date europee nel finale di concerto viene inoltre inserito un breve passaggio ("teaser") tratto da Cygnus X-1. La setlist[2] viene modificata nel corso del tour: Ghost of a Chance non è stata eseguita nelle prime serate, ma inserita solo dopo circa un mese. Verso la fine del tour, dalla scaletta vengono rimosse The Pass e Subdivisions, al loro posto viene inserita inizialmente The Trees e, dopo un paio di date, anche Vital Signs e The Analog Kid.

Durante il Roll the Bones Tour il chitarrista Alex Lifeson comincia ad arricchire lo spettacolo con i suoi caratteristici monologhi buffi, demenziali ed incomprensibili[3].

  • Introduzione (video da A Show of Hands)
  • Force Ten
  • Limelight
  • Freewill (abbreviata)
  • Distant Early Warning
  • Time Stand Still
  • Dreamline
  • Bravado
  • Roll the Bones
  • Show Don't Tell
  • The Big Money
  • Ghost of a Chance (a partire dal 4 dicembre)
  • Subdivisions (fino al 25 maggio)
  • The Pass (fino al 25 maggio)
  • The Trees (a partire dal 27 maggio)
  • Vital Signs (a partire dal 29 maggio)
  • The Analog Kid (a partire dal 29 maggio)
  • Where's My Thing?
  • The Rhythm Method (assolo di batteria)
  • Closer to the Heart
  • Xanadu (abbreviata)
  • Superconductor
  • Tom Sawyer
  • bis: Medley
    The Spirit of Radio
    2112 (Overture)
    Finding My Way (abbreviata)
    La Villa Strangiato (abbreviata)
    Anthem (abbreviata)
    Red Barchetta (abbreviata)
    The Spirit of Radio (ripresa)
    Cygnus X-1 (teaser, a partire dal 29 aprile)

Date[modifica | modifica wikitesto]

Calendario completo del tour[4]

Prima Leg
Data Città Paese Luogo Note
25 ottobre 1991 Hamilton Canada Copps Coliseum
26 ottobre 1991 Rochester Stati Uniti d'America War Memorial Auditorium
28 ottobre 1991 Pittsburgh Stati Uniti d'America Civic Arena
29 ottobre 1991 Cincinnati Stati Uniti d'America Riverfront Coliseum
31 ottobre 1991 Indianapolis Stati Uniti d'America Market Square Arena
1º novembre 1991 Rosemont Stati Uniti d'America Rosemont Horizon
3 novembre 1991 Minneapolis Stati Uniti d'America Target Center
4 novembre 1991 Omaha Stati Uniti d'America Civic Auditorium Arena
6 novembre 1991 Topeka Stati Uniti d'America Expocenter
7 novembre 1991 Saint Louis Stati Uniti d'America The Arena
9 novembre 1991 Normal Stati Uniti d'America Redbird Arena
10 novembre 1991 Milwaukee Stati Uniti d'America Bradley Center
13 novembre 1991 Auburn Hills Stati Uniti d'America The Palace
14 novembre 1991 Auburn Hills Stati Uniti d'America The Palace
16 novembre 1991 Toledo Stati Uniti d'America John F. Savage Hall, Un. of Toledo
17 novembre 1991 Richfield Stati Uniti d'America Richfield Coliseum
18 novembre 1991 Richfield Stati Uniti d'America Richfield Coliseum
26 novembre 1991 Ottawa Canada Civic Center
28 novembre 1991 Montreal Canada The Forum
29 novembre 1991 Quebec City Canada Colisee De Quebec
1º dicembre 1991 Filadelfia Stati Uniti d'America Spectrum
3 dicembre 1991 Filadelfia Stati Uniti d'America Spectrum
4 dicembre 1991 Largo Stati Uniti d'America Capital Centre
6 dicembre 1991 New York Stati Uniti d'America Madison Square Garden
7 dicembre 1991 New York Stati Uniti d'America Madison Square Garden
9 dicembre 1991 Providence Stati Uniti d'America Civic Center
10 dicembre 1991 Worcester Stati Uniti d'America The Centrum
12 dicembre 1991 Albany Stati Uniti d'America Knickerbocker Arena
13 dicembre 1991 Hartford Stati Uniti d'America Civic Center
15 dicembre 1991 Buffalo Stati Uniti d'America Memorial Auditorium
16 dicembre 1991 Toronto Canada Maple Leaf Gardens
Seconda Leg
Data Città Paese Luogo Note
17 gennaio 1992 Las Cruces Stati Uniti d'America Pan American Center data di prova
18 gennaio 1992 Las Cruces Stati Uniti d'America Pan American Center
20 gennaio 1992 San Diego Stati Uniti d'America Sports Arena
22 gennaio 1992 Los Angeles Stati Uniti d'America Great Western Forum
23 gennaio 1992 Los Angeles Stati Uniti d'America Great Western Forum
25 gennaio 1992 Fresno Stati Uniti d'America Selland Arena
27 gennaio 1992 Sacramento Stati Uniti d'America ARCO Arena
29 gennaio 1992 Oakland Stati Uniti d'America Oakland Coliseum
30 gennaio 1992 Oakland Stati Uniti d'America Oakland Coliseum
2 febbraio 1992 Vancouver Canada Pacific Coliseum
4 febbraio 1992 Seattle Stati Uniti d'America Seattle Center Coliseum
5 febbraio 1992 Portland Stati Uniti d'America Portland Memorial Coliseum
15 febbraio 1992 San Antonio Stati Uniti d'America Convention Center Arena
16 febbraio 1992 Dallas Stati Uniti d'America Reunion Arena
17 febbraio 1992 Houston Stati Uniti d'America The Summit
20 febbraio 1992 Austin Stati Uniti d'America Erwin Special Events Center
22 febbraio 1992 Shreveport Stati Uniti d'America data cancellata
23 febbraio 1992 New Orleans Stati Uniti d'America Lakefront Arena
25 febbraio 1992 Pensacola Stati Uniti d'America Civic Center
26 febbraio 1992 Jacksonville Stati Uniti d'America Memorial Coliseum
28 febbraio 1992 Miami Stati Uniti d'America Miami Arena
29 febbraio 1992 St. Petersburg Stati Uniti d'America Suncoast Dome
2 marzo 1992 Orlando Stati Uniti d'America The Arena
4 marzo 1992 Atlanta Stati Uniti d'America The Omni
5 marzo 1992 Columbia Stati Uniti d'America The Carolina Coliseum
7 marzo 1992 Chapel Hill Stati Uniti d'America Dean E. Smith Center
8 marzo 1992 Hampton Stati Uniti d'America Hampton Coliseum
10 marzo 1992 Richmond Stati Uniti d'America Richmond Coliseum
12 marzo 1992 Binghamton Stati Uniti d'America Broome County Arena
14 marzo 1992 New Haven Stati Uniti d'America New Haven Coliseum
15 marzo 1992 Uniondale Stati Uniti d'America Nassau Coliseum
10 aprile 1992 Sheffield Inghilterra Sheffield Arena
12 aprile 1992 Birmingham Inghilterra National Exhibition Centre
13 aprile 1992 Birmingham Inghilterra National Exhibition Centre
15 aprile 1992 Glasgow Scozia Scottish Exhibition Centre
17 aprile 1992 Londra Inghilterra Wembley Arena
18 aprile 1992 Londra Inghilterra Wembley Arena
21 aprile 1992 Hannover Germania Music Hall
23 aprile 1992 Colonia Germania Sporthalle
24 aprile 1992 Francoforte sul Meno Germania Festhalle
27 aprile 1992 Berlino Germania Eissporthalle
28 aprile 1992 Norimberga Germania Frankenhalle
29 aprile 1992 Stoccarda Germania Hans-Martin-Schleyerhalle
1º maggio 1992 Parigi Francia Le Zenith
3 maggio 1992 Rotterdam Paesi Bassi Ahoy Sportpaleis
21 maggio 1992 Memphis Stati Uniti d'America Mid-South Coliseum
23 maggio 1992 Kansas City Stati Uniti d'America Kemper Arena
23 maggio 1992 Kansas City Stati Uniti d'America Kemper Arena
25 maggio 1992 Oklahoma City Stati Uniti d'America Myriad Arena
27 maggio 1992 Englewood Stati Uniti d'America Fiddler's Green Amphitheater
29 maggio 1992 Salt Lake City Stati Uniti d'America Delta Center
31 maggio 1992 Mountain View Stati Uniti d'America Shoreline Amphitheater
1º giugno 1992 Reno Stati Uniti d'America Lawlor Events Center
3 giugno 1992 Irvine Stati Uniti d'America Irvine Meadows Amphitheater
4 giugno 1992 Irvine Stati Uniti d'America Irvine Meadows Amphitheater
6 giugno 1992 Las Vegas Stati Uniti d'America Thomas & Mack Center
7 giugno 1992 Phoenix Stati Uniti d'America Desert Sky Pavilion
9 giugno 1992 Albuquerque Stati Uniti d'America Tingley Coliseum
10 giugno 1992 Lubbock Stati Uniti d'America Lubbock Coliseum
12 giugno 1992 St.Louis Stati Uniti d'America Riverfront Amphitheater
13 giugno 1992 Nashville Stati Uniti d'America Starwood Amphitheater
14 giugno 1992 Charlotte Stati Uniti d'America Blockbuster Pavilion
16 giugno 1992 Columbia Stati Uniti d'America Merriwether Post Pavilion
17 giugno 1992 Mansfield Stati Uniti d'America Great Woods Center
19 giugno 1992 East Rutherford Stati Uniti d'America Meadowlands Arena
20 giugno 1992 Long Island Stati Uniti d'America Jones Beach
21 giugno 1992 Pittsburgh Stati Uniti d'America Star Lake Amphitheater
23 giugno 1992 Dayton Stati Uniti d'America Nutter Center
24 giugno 1992 Noblesville Stati Uniti d'America Deer Creek
26 giugno 1992 Detroit Stati Uniti d'America The New Pine Knob
27 giugno 1992 East Troy Stati Uniti d'America Alpine Valley Music Theatre
28 giugno 1992 Tinley Park Stati Uniti d'America World Music Theatre

Documentazione[modifica | modifica wikitesto]

Riguardo al Roll the Bones Tour sono reperibili le seguenti testimonianze cartacee:

  • Roll the Bones Tourbook.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roll the Bones Tourbook Archiviato il 7 giugno 2015 in Internet Archive.
  2. ^ Roll the Bones Tour setlist Archiviato il 21 novembre 2009 in Internet Archive.
  3. ^ Jon Collins, Rush, Tsunami Edizioni, 2009, p. 175. ISBN 978-88-96131-03-9
  4. ^ Roll the Bones Tour tourdates Archiviato il 21 novembre 2009 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]