The Spirit of Radio (Rush)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Spirit of Radio
Artista Rush
Tipo album Singolo
Pubblicazione febbraio 1980
Durata 4:56
Album di provenienza Permanent Waves
Genere Hard rock
Rock progressivo
Etichetta Mercury Records
Produttore Rush e Terry Brown
Registrazione 1979, Le Studio, Quebec
Rush - cronologia
Singolo precedente
(1978)
Singolo successivo
(1980)

The Spirit of Radio è un brano musicale del gruppo canadese Rush ed è il lato A del primo singolo estratto dall'album Permanent Waves del 1980, edito dalla Mercury Records. Brano tra i più noti del gruppo e regolarmente proposto nei concerti, The Spirit of Radio è una delle cinque canzoni dei Rush inserite nella Canadian Songwriters Hall of Fame il 28 marzo 2010[1]. Nel lato B è presente Circumstances.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo raggiunge il 51º posto della classifica statunitense nel marzo 1980[2][3].

The Spirit of Radio

Con questo pezzo i Rush per la prima volta si allontanano dalle sonorità tipiche del rock progressivo per approdare a un rock più moderno e immediato; il brano verso la sua conclusione vira verso ritmiche ska[4]. Il titolo del pezzo prende origine dallo slogan della emittente radiofonica CFNY di Toronto; il testo include una citazione di The Sound of Silence di Simon & Garfunkel[5].

Nella versione per il singolo discografico The Spirit of Radio viene presentata in versione ridotta a soli 3 minuti. Grande classico del repertorio dei Rush, il brano è presente in svariati album dal vivo del gruppo, tra gli altri: Exit...Stage Left, Different Stages, Clockwork Angels Tour. Il brano è stato eseguito anche in occasione dell'inserimento del gruppo nella "Rock and Roll Hall of Fame" nel 2013.

La canzone è stata inserita inoltre nella tracklist di Guitar Hero 5.

Circumstances

Brano curiosamente proposto come lato B anche del singolo precedente[6] e proveniente dall'album Hemispheres, dove la voce di Lee raggiunge toni particolarmente alti, soprattutto durante il ritornello[7]; il testo fa riferimento alle esperienze giovanili di Neil Peart in Inghilterra[7].

Circumstances è stata proposta dal vivo solo durante il Tour of the Hemispheres (1978-79) e lo Snakes & Arrows Tour (2007); compare in versione live nell'album Snakes & Arrows Live.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo pubblicato per il mercato statunitense contiene le seguenti tracce[8][9]:

  1. The Spirit of Radio - 3:00 (Lee, Lifeson, Peart)
  2. Circumstances - 3:42 (Lee, Lifeson, Peart) (lato B)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

The Spirit of Radio è stato interpretato da alcuni artisti[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ashante Infantry, New home a place to sing praises of our songwriters, The Toronto Star, 20 gennaio 2010. URL consultato il 18 aprile 2017.
  2. ^ Jon Collins, Rush, Tsunami Edizioni, 2009, p. 101. ISBN 978-88-96131-03-9
  3. ^ [1] Singoli dei Rush su Billboard Hot 100
  4. ^ [2] The Spirit of Radio su AllMusic
  5. ^ [3] The Spirit of Radio su rush vault
  6. ^ (EN) The Trees, Discogs.
  7. ^ a b [4] Circumstances su rush vault
  8. ^ (EN) The Spirit of Radio (Rush), Discogs.
  9. ^ Martin Popoff, Rush: The Illustrated History, Omnibus Press, 2013, p. 182. ISBN 978-17-83051-47-2
  10. ^ [5] The Spirit of Radio cover

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock