Blackpink

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo EP delle Blackpink, vedi Blackpink (EP).
Blackpink
20190106 (NEWSEN) 블랙핑크 (BLACKPINK), 수줍은 많은 소녀지만 돋보이는 아름다운 미모 (Golden Disc Awards 2019) (2).jpg
Le Blackpink sul red carpet dei Golden Disc Award il 6 gennaio 2019. Da sinistra: Rosé, Jennie, Lisa e Jisoo
Paese d'origineCorea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop[1]
Hip hop[1]
Pop rock[1]
Periodo di attività musicale2016 – in attività
Etichetta
Album pubblicati5
Studio2
Live3
Opere audiovisive1
Logo ufficiale
Sito ufficiale

Le Blackpink (블랙핑크?; spesso reso graficamente come BLΛƆKPIИK) sono un gruppo musicale sudcoreano formatosi a Seul nel 2016, composto da quattro donne: Kim Ji-soo, Jennie Kim, Rosé e Lisa.[3][4] Il gruppo è nato sotto la direzione della YG Entertainment.

Le Blackpink sono il gruppo femminile K-pop che si è classificato alla posizione più alta sia della Billboard Social 50 (arrivando quinte),[5] sia della Billboard Hot 100 (piazzandosi al numero 13 con Ice Cream con Selena Gomez). Sono state anche il primo gruppo femminile coreano ad entrare nella Billboard Twitter Real-Time, raggiungendo la 1ª posizione[6] e ad avere quattro brani al 1º posto della Billboard World Digital Songs Sales.[6][7]

Al momento della sua uscita, il video musicale di How You Like That è diventato il più visto in 24 ore su YouTube,[8] mentre a giugno 2020, Ddu-Du Ddu-Du è diventato il video musicale di un gruppo K-pop con più visualizzazioni.[9][10]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Blackpink significa «bella non è tutto» e simboleggia che «sono una squadra che comprende non solo la bellezza, ma anche un grande talento».[11] Jisoo ha poi rivelato in una conferenza stampa che hanno quasi debuttato come Pink Punk, Baby Monster e Magnum.[12]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo ha iniziato a prendere forma quando la YG Entertainment ha tenuto le audizioni sia all'interno che all'esterno della Corea del Sud, alla ricerca di reclute preadolescenti o adolescenti, per creare un nuovo gruppo femminile. Secondo i membri, unirsi all'etichetta era simile all'iscrizione a un'accademia di popstar a tempo pieno, Jennie la definiva "più severa della scuola".[13] I preparativi per il debutto delle Blackpink sono iniziati già nel 2011 quando la YG Entertainment ha rivelato che il nuovo gruppo avrebbe debuttato nella prima metà del 2012 con almeno sette membri.[14] Da allora, ci furono numerose notizie e voci che circondavano il gruppo sul loro debutto in ritardo, ma non c'erano informazioni ufficiali.[15][16] È stato solo fino al 18 maggio 2016 che la compagnia ha confermato il gruppo, affermando che i membri sono stati selezionati attraverso anni di rigide competizioni e confermando che il debutto sarebbe stato a luglio.[17] L'etichetta ha successivamente confermato che Jang Hanna e Moon Sua, che sono state presentate al pubblico come potenziali membri del gruppo, non sono state incluse nella formazione di debutto.[18][19]

Il 1º giugno 2016, Jennie è stata il primo membro ad essere svelato.[20] È entrata a far parte della YG Entertainment come tirocinante nel 2010 dopo essere tornata in Corea del Sud dalla Nuova Zelanda.[21] Nel 2012, è stata presentata per la prima volta al pubblico tramite una foto con la didascalia "Who's That Girl?" attraverso il blog ufficiale della compagnia.[22] Jennie ha continuato a essere promossa con molteplici collaborazioni, come recitare nel video musicale di G-Dragon del 2012 That XX e in Black sempre di G-Dragon e Special di Lee Hi. Lisa è stata rivelata come secondo membro l'8 giugno 2016.[23][24][25] Lisa è stata l'unica persona tra 4 000 candidati a superare l'audizione 2010 della YG Entertainment in Thailandia, diventando la prima tirocinante straniera a unirsi all'etichetta nel 2011.[21] È stata presentata per la prima volta nel 2012 con un video pubblicato sul canale YouTube ufficiale della compagnia intitolato "Who's That Girl???".[26] È apparsa nel video musicale di Ringa Linga di Taeyang nel 2013, per poi intraprendere il suo primo lavoro di modella nel 2015 per il marchio di abbigliamento Nona9on e per il marchio di cosmetici Moonshot nel 2016.[27]

Il 15 giugno, Jisoo è stata rivelata come terzo membro. È entrata a far parte della compagnia come tirocinante nel luglio 2011. È apparsa in diverse pubblicità e video musicali nei suoi anni precedenti al debutto, tra cui Spoiler + Happy Ending (2014) degli Epik High e in I'm Different delle Hi Suhyun. Ha anche fatto un cameo nel drama coreano Producer.[28] Rosé è stata rivelata come quarto e ultimo membro il 22 giugno 2016. Si è classificata prima tra 700 candidati all'audizione 2012 della YG Entertainment in Australia, risultando in un contratto di tirocinio con l'etichetta e un trasferimento a Seul per iniziare la sua carriera. Ha partecipato alla traccia di G-Dragon Without You nel 2012.[29]

Logo ufficiale delle Blackpink

Il 29 giugno, la YG Entertainment ha confermato che il nuovo gruppo femminile include quattro membri invece del piano originale di avere nove membri, e ha svelato il nome Blackpink come nome ufficiale del gruppo.[30] Il 29 luglio, la compagnia ha confermato che il debutto del gruppo sarebbe stato l'8 agosto 2016.[31]

2016-2017: debutto, popolarità crescente e successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicizzato già dal 2012,[32][33] il gruppo è stato presentato ufficialmente dalla YG Entertainment il 29 giugno 2016[34][35] ed è il primo gruppo femminile a debuttare sotto l'etichetta discografica in sette anni, dopo le 2NE1.[36] L'8 agosto 2016 è uscito il singolo d'esordio Square One,[36] contenente due tracce, Boombayah e Whistle.[37] Esse hanno raggiunto la 1ª e la 2ª posizione nella classifica World Digital Songs Charts di Billboard, rendendole il gruppo più veloce a raggiungere tale posizione, e le terze artiste coreane a mantenere le prime due posizioni dopo Psy ed i Big Bang.[38] Whistle ha raggiunto la 1ª posizione in tre classifiche (digitale, download e streaming) della Gaon Chart nell'agosto 2016[39] e il 1º posto nelle classifiche settimanale, di popolarità, dei video musicali e K-pop del sito cinese di streaming QQ Music.[40] La loro prima esibizione ufficiale è stata trasmessa il 14 agosto 2016 da Inkigayo,[41] e sono diventate il gruppo femminile a vincere il premio di un programma musicale nel minor tempo (quattordici giorni dal debutto). Hanno concluso le promozioni di Square One l'11 settembre 2016 con un'altra vittoria ad Inkigayo.

Le Blackpink ai Melon Music Award, novembre 2016.

Il 1º novembre 2016, il gruppo ha pubblicato il secondo singolo Square Two, trainato dai brani Playing with Fire e Stay, che hanno eseguito per la prima volta a Inkigayo il 6 novembre.[42] Playing with Fire è il loro secondo brano a raggiungere la 1ª posizione nella World Digital Songs Charts.[43] L'anno si è concluso con diversi premi come artiste emergenti agli Asia Artist Award,[44] Melon Music Award,[45] Golden Disc Award,[46] Seoul Music Award[47] e Gaon Chart Music Award.[48] Inoltre Billboard le ha nominate tra i nuovi migliori gruppi K-pop del 2016.[49]

Le Blackpink presentano As If It's Your Last al Korea Music Festival, 1º ottobre 2017.

Il 17 gennaio 2017 è stato svelato il nome del loro fan club, Blink, parola macedonia che unisce Black e Pink.[50] Il 22 giugno 2017 hanno pubblicato il singolo As If It's Your Last, che ha debuttato al 1º posto nella World Digital Song di Billboard quello stesso giorno.[51] Il 20 luglio, hanno tenuto uno showcase al Nippon Budokan di Tokyo davanti ad oltre 14 000 persone, nonostante più di 200 000 avessero provato ad acquistare i biglietti per il concerto.[52][53] Il gruppo ha debuttato ufficialmente in Giappone il 30 agosto con la pubblicazione del primo EP giapponese, Blackpink[54][55] (poi ripubblicato nel 2018 con ulteriori contenuti speciali con il titolo Re:Blackpink[56][57]). Intanto As If It's Your Last è stata inserita nella classifica globale di YouTube delle venticinque canzoni dell'estate 2017.[58] Il gruppo si è esibito con As If It's Your Last e una cover remixata di So Hot delle Wonder Girls al Gayo Daejeon 2017. Il remix di So Hot è stato pubblicato online dopo l'esibizione.[59]

2018-2019: riconoscimento internazionale, Blackpink in Your Area e tour mondiale[modifica | modifica wikitesto]

A gennaio 2018, è stato annunciato che il primo EP del gruppo sarebbe stato ripubblicato con il nome di Re:Blackpink. La versione digitale include le stesse canzoni della versione originale, mentre la versione fisica include un DVD contenente tutti i video musicali e sei canzoni in lingua coreana,[60] mentre il 6 gennaio 2018 hanno dato il via ad un variety show su YouTube, Blackpink House, 12 episodi sulla vita del gruppo nel nuovo dormitorio.[61][62]

Le Blackpink ai Seoul Music Award nel 2018.

Il 15 giugno 2018 le Blackpink hanno pubblicato l'EP Square Up.[63] La canzone Ddu-Du Ddu-Du ha segnato numerosi record nelle classifiche: ha debuttato al 17º posto nella Official Trending Chart nel Regno Unito, rendendole il primo gruppo femminile K-pop a entrare nella classifica dalla sua creazione nel 2016;[64] nella Billboard Hot 100 ha raggiunto il posto più alto di sempre per un gruppo femminile K-pop, arrivando alla 55ª posizione con 12,4 milioni di ascolti e 7 000 download;[6] ha debuttato alla 39ª posizione nella US Streaming Songs, facendo di loro il primo girl group K-pop con un pezzo in classifica;[6] si è posizionata in vetta alla World Digital Songs di Billboard, rendendolo il quarto brano del gruppo a piazzarsi al primo posto della classifica. Square Up ha portato inoltre al gruppo la sua prima entrata e contemporaneamente la posizione più alta mai raggiunta da un gruppo femminile K-pop nella classifica statunitense Billboard 200: si è piazzata infatti al 40º posto con 14 000 copie vendute,[65] oltre a sormontare la Billboard World Albums.[6] In Corea del Sud, Square Up ha raggiunto il 1º posto nella Gaon Chart; Ddu-Du Ddu-Du ha raggiunto il picco in quattro classifiche Gaon durante la sua seconda settimana, mentre il secondo brano del disco, Forever Young, si è posizionato appena sotto la top 5.[66][67][68][69] Su YouTube, il video musicale di Ddu-Du Ddu-Du ha totalizzato 36,2 milioni di visualizzazioni nelle ventiquattr'ore successive al caricamento, diventando il secondo video più visto nelle prime 24 ore di tutti i tempi,[70] ed è stato in seguito inserito al terzo posto nella Top 10 internazionale delle canzoni dell'estate 2018 di YouTube.[71]

Le Blackpink ad un evento con i fan all'AK Plaza a Bundang, 24 giugno 2018

Il 24 luglio le Blackpink hanno dato il via al Blackpink Arena Tour, un tour di sei giorni a Osaka, Fukuoka e Chiba,[72] che si è concluso il 24 dicembre con una tappa finale all'Osaka Dome, un concerto a tema natalizio come regalo di Natale ai loro fan.[73]

Il 19 ottobre 2018 è uscito il brano Kiss and Make Up, una collaborazione con la cantante britannica Dua Lipa.[74] Il brano ha debuttato alla 93ª posizione della Billboard Hot 100.[75] Inoltre ha raggiunto anche la 36ª posizione nella UK Singles Chart, segnando la loro seconda canzone nella classifica e la loro prima partecipazione nella Top 40, diventando così il primo gruppo femminile K-pop a raggiungere la Top 40 della classifica.[76] Nello stesso mese, l'AD della YG Entertainment Yang Hyun-suk, ha annunciato che ogni membro delle Blackpink avrebbe avuto progetti da solista, iniziando da Jennie e seguita poi da Rosé.[77] Nello stesso mese, il gruppo ha firmato con l'etichetta discografica statunitense Interscope Records per le loro promozioni al di fuori dall'Asia.[78] A novembre 2018, le Blackpink hanno annunciato ulteriori date del loro tour In Your Area, comprendete tredici date in Asia da gennaio a marzo 2019[79] e nello stesso mese, Jennie ha debuttato da solista con il singolo, Solo.[80] Il 23 novembre 2018 il gruppo ha pubblicato loro primo album in studio Blackpink in Your Area.[81] L'album ha debuttato al 9º posto nella classifica degli album giapponesi, vendendo circa 13 000 copie nella prima settimana.[82]

Le Blackpink mentre si esibiscono ad Amsterdam con il loro Blackpink World Tour in Your Area, 18 maggio 2019

Il gruppo ha debuttato negli Stati Uniti il 9 febbraio 2019 al Grammy Artist Showcase del 2019 della Universal Music Group, un evento solo su invito. Si è tenuto nel centro di Los Angeles. Il gruppo è apparso in diversi spettacoli televisivi statunitensi nel febbraio 2019, il The Late Show with Stephen Colbert[83] l'11 febbraio, Good Morning America[84] il 12 febbraio e Strahan e Sara il 15 febbraio.[85]

Il 4 aprile è uscito il singolo Kill This Love come primo estratto dall'EP omonimo pubblicato il giorno seguente.[86] Più tardi, il gruppo si è esibito al Coachella il 12 e 19 aprile 2019, partecipazione che le ha rese il primo gruppo K-pop femminile ad esibirsi al festival.[87][88] Il disco ha debuttato alla 24ª posizione della Billboard 200, mentre il singolo ha raggiunto la 41ª posizione nella Billboard Hot 100.[89] La canzone si è classificata alla 66ª posizione delle 100 migliori canzoni del 2019.[90] Il brano Forever Young, pubblicato nel 2018, ha superato 2,5 milioni di download a dicembre 2019, diventando la quinta canzone del gruppo in assoluto, e la seconda a ottenere una certificazione platino per i download dalla Korea Music Content Association (KMCA).[91]

Il 16 ottobre 2019 è stato pubblicato sul mercato giapponese una versione giapponese del loro EP Kill This Love.[92] Il gruppo quindi è andato in Giappone per una serie di attività promozionali, tra cui le apparizioni in programmi televisivi di musica tra cui Music Station e Love Music.[93]

2020: The Album[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 maggio 2020 è stata pubblicata con la partecipazione del gruppo Sour Candy, singolo promozionale di Chromatica, sesto album in studio di Lady Gaga.[94][95] Nella Billboard Hot 100, la canzone ha debuttato alla 33ª posizione.[96] In Australia la canzone ha debuttato all'8ª posizione diventando la posizione più alta delle Blackpink nel Paese.[97]

Il primo singolo, How You Like That che anticipa il secondo album in studio The Album è stato pubblicato il 26 giugno,[98][99] e ha fatto il suo ingresso alla 12ª posizione della Gaon Chart, per poi raggiungere la 1ª posizione nella sua seconda settimana.[100] Durante il loro ritorno, la YG Entertainment ha pubblicato su YouTube un prologo del primo reality show delle Blackpink, 24/365 with Blackpink. Lo spettacolo documenta il loro ritorno insieme alla condivisione della loro vita quotidiana attraverso dei vlog.[101] Il 23 luglio, la YG Entertainment ha annunciato un nuovo singolo, Ice Cream, in collaborazione con la cantautrice statunitense Selena Gomez, pubblicato poi il 28 agosto, come secondo singolo di The Album.[102][103] Il 30 agosto 2020, le Blackpink sono diventate il primo gruppo femminile K-pop a vincere agli MTV Video Music Award, vincendo la canzone dell'estate per How You Like That.[104] L'album viene infine pubblicato il 2 ottobre 2020.[105]

Immagine pubblica[modifica | modifica wikitesto]

Le Blackpink in una pubblicità del 2018 per il marchio Shopee.

Nel maggio 2017, le Blackpink sono diventate ambasciatrici di Incheon Main Customs.[106][107] Il gruppo ha collaborato con diversi marchi tra cui: Puma,[108] Reebok,[109] Louis Vuitton,[110] Adidas, Christian Dior,[111] Moonshot,[112] St. Scott London,[113] Shibuya 109,[114] Tokyo Girls Collection x CECIL McBEE[115] e Sprite Korea.[116]

Il 28 luglio 2018, il gruppo si è classificato al primo posto per la reputazione del marchio sulla base dell'analisi del Korea Reputation Research Institute.[117]

Nel novembre 2018, il gruppo è diventato ambasciatore del marchio Shopee a Singapore.[118]

Nel febbraio 2019, sono apparse sulla rivista Billboard sulla copertina del mese di marzo, così diventando il primo gruppo K-pop femminile ad apparire in una copertina Billboard.[119] Ci sono cinque copertine in totale; una copertina di una foto di gruppo e quattro foto singole.

Filantropia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019, le Blackpink hanno donato 40 milioni di won alla Hope Bridge Association del National Disaster Relief per le vittime dell'incendio a Sokcho, in Corea del Sud. Ogni membro ha donato 10 milioni di won.[120]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia delle Blackpink.

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

  • Blpin House (블핑하우스?, Beulping HauseuLR) – webserie, 12 episodi (2018)[125]
  • YG Future Strategy Office (YG전자?, YG jeonjaLR) – webserie, episodio 1 (2018)[126]

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

Tournée[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premi e riconoscimenti delle Blackpink.
Le Blackpink vincono il Premio Bonsang, ai Seul Music Award, il 25 gennaio 2018

Le Blackpink hanno ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui tre People's Choice Award, un Teen Choice Award, cinque Gaon Chart Music Award, quattro Golden Disc Award, tre Melon Music Award, quattro Mnet Asian Music Award e due Seoul Music Award.

Nel gennaio 2019, il video musicale di Ddu-Du Ddu-Du è diventato il video musicale più visto da un gruppo sudcoreano, superando DNA dei BTS,[128] e a novembre, il video ha superato un miliardo di visualizzazioni.[129] A settembre 2019, le Blackpink sono diventate il gruppo musicale con più iscritti su YouTube, superando il gruppo musicale britannico One Direction.[130] A novembre 2019, le Blackpink hanno raggiunto 9 604 061 follower su Spotify, superando le Fifth Harmony e le Little Mix, battendo il record come il gruppo femminile più seguito.[131][132] Dopo l'uscita di How You Like That (2020) insieme al video musicale, Blackpink ha battuto diversi Guinness dei primati, incluso quello per il video musicale YouTube più visto in 24 ore.[133][134]

Nel 2019 il gruppo è entrato nella classifica Time 100 Next, un elenco di cento stelle nascenti, redatta da Time Magazine.[135][136]

A partire da marzo 2020, i membri delle Blackpink sono gli idol K-pop più seguiti su Instagram.[137]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Blackpink, su AllMusic, All Media Network. Modifica su Wikidata
  2. ^ (EN) Caitlin Kelley, BLACKPINK Go Global By Signing With Interscope. URL consultato il 23 ottobre 2018.
  3. ^ (KO) YG新걸그룹은 4인조 '블랙핑크'..최종멤버 이미 밝힌 4인, su entertain.naver.com. URL consultato il 29 giugno 2016.
  4. ^ Chi sono le Blackpink, la girl band k-pop dei record, su tg24.sky.it. URL consultato il 16 aprile 2019.
  5. ^ (EN) Social 50, su billboard.com. URL consultato l'8 luglio 2018.
  6. ^ a b c d e (EN) BLACKPINK Makes K-Pop History on Hot 100, Billboard 200 & More With 'DDU-DU DDU-DU', su billboard.com. URL consultato il 6 luglio 2018.
  7. ^ (EN) Blackpink Score Third No. 1 on World Digital Song Sales Chart, Lead K-Pop Females, su billboard.com. URL consultato l'8 luglio 2018.
  8. ^ (EN) Blackpink ‘How You Like That’ Rockets to New YouTube Record for 24-Hour Views, su variety.com. URL consultato il 7 luglio 2020.
  9. ^ (EN) Rolli Bryan, BlackPink's 'Ddu-Du Ddu-Du' Is The Most-Watched Music Video By A Korean Group On YouTube, su forbes.com. URL consultato il 25 gennaio 2019.
  10. ^ (EN) BLACKPINK Break New Record With "Ddu-Du Ddu-Du", su grammy.com, 23 gennaio 2019. URL consultato il 25 gennaio 2019.
  11. ^ (KO) YG 새 걸그룹, '블랙 핑크' 이름의 뜻은?[YG 새 걸그룹 최종발표③], su entertain.naver.com, 29 giugno 2016. URL consultato il 1º agosto 2020.
  12. ^ (KO) [Oh!쎈 토크] 블랙핑크가 직접 밝힌 #3대기획사 경쟁 #YG #2NE1, su entertain.naver.com, 3 novembre 2016. URL consultato il 1º agosto 2020.
  13. ^ (EN) Nolan Feeney, Inside Blackpink's U.S. Takeover: How the K-Pop Queens Are Changing the Game, su billboard.com, 28 febbraio 2019. URL consultato l'11 luglio 2020.
  14. ^ (EN) Super Star K2's Kim Eun-bi To Debut As YG Entertainment Group, su world.kbs.co.kr, 11 novembre 2011. URL consultato l'11 luglio 2020.
  15. ^ (EN) G-Dragon turns producer for YG’s new girl group, su koreaherald.com, 3 settembre 2012. URL consultato l'11 luglio 2020.
  16. ^ (EN) YG Entertainment Delays New Girl Group Debut Yet Again, su popdust.com, 26 febbraio 2013. URL consultato l'11 luglio 2020.
  17. ^ (KO) [단독]2NE1 데뷔 후 7년, YG 걸그룹 자매의 탄생, su entertain.naver.com, 18 maggio 2016. URL consultato il 1º agosto 2020.
  18. ^ (KO) [단독] YG 신인 걸그룹..'1순위'라던 장한나 없다 '확인', su entertain.v.daum.net, 19 maggio 2016. URL consultato il 1º agosto 2020.
  19. ^ (KO) '언프리티' 문수아도 YG 新걸그룹 NO "새 인물多", su entertain.v.daum.net, 20 maggio 2016. URL consultato il 1º agosto 2020.
  20. ^ (KO) YG 걸그룹, 첫 멤버 제니 공개..실력+비주얼 다 갖췄다, su osen.mt.co.kr, 1º giugno 2016. URL consultato il 9 luglio 2019.
  21. ^ a b (KO) Ji Seung-hoon, [Y기획②]멤버를 알면 '진짜' 블랙핑크가 보인다, su entertain.naver.com, 7 luglio 2018. URL consultato l'11 luglio 2019.
  22. ^ (KO) YG 미스테리걸 등장, 눈에 띄는 미모 新걸그룹 멤버(?), in Financial News, 20 aprile 2012. URL consultato il 2 agosto 2020.
  23. ^ (KO) YG새걸그룹' 김제니, GD 뮤비 여주인공 전격발탁, su star.mt.co.kr, 29 agosto 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  24. ^ (EN) The Making of G-Dragon's "Coup D'Etat" "Black" feat. Jennie Kim, su complex.com. URL consultato il 26 giugno 2019.
  25. ^ (KO) YG 새 걸그룹 김제니, 이하이 첫 솔로앨범 참여 '눈길', su edaily.co.kr, 4 marzo 2013. URL consultato il 10 giugno 2019.
  26. ^ Filmato audio YG Entertainment, Who's That Girl, su YouTube.
  27. ^ (KO) [블랙핑크 VS 투애니원③] 블랙핑크는 누구?, su news.donga.com, 12 agosto 2016. URL consultato il 4 giugno 2019.
  28. ^ (KO) Jeon Won, YG 걸그룹 지수 티저공개, 센터 차지할 꽃미모, su entertain.naver.com, 15 giugno 2016. URL consultato il 1º agosto 2020.
  29. ^ (KO) Sun Mi-kyung, YG, 새 걸그룹 네번째 멤버 로제 공개..호주 출신 실력파..'강렬', su entertain.naver.com, 22 giugno 2016. URL consultato il 1º agosto 2020.
  30. ^ (KO) Gil Hye-seong, YG新걸그룹은 4인조 '블랙핑크'..최종멤버 이미 밝힌 4인, in Star News, 29 giugno 2016. URL consultato il 29 giugno 2016.
  31. ^ (KO) Jin Min-ji, YG’s new group BlackPink debuts in August, in Korea JoongAng Daily, 29 luglio 2016. URL consultato il 2 agosto 2020.
  32. ^ (KO) 박소영 기자, 블랙핑크, 이번엔 몽환+섹시..NEW 타이틀곡은 '휘파람', su osen.mt.co.kr, 8 agosto 2016. URL consultato il 26 ottobre 2016.
  33. ^ (KO) 박소영 기자, "YG의 청초꽃 떴다"..블랙핑크 지수, 개인 포스터 공개, su osen.mt.co.kr, 8 agosto 2016. URL consultato il 26 ottobre 2016.
  34. ^ (KO) Choi Na-young, YG 새 걸그룹, '블랙 핑크' 이름의 뜻은?[YG 새 걸그룹 최종발표③], su entertain.naver.com, 29 giugno 2016. URL consultato il 12 agosto 2016.
  35. ^ (KO) Gil Hye-seong, YG新걸그룹은 4인조 '블랙핑크'..최종멤버 이미 밝힌 4인, su entertain.naver.com, 29 giugno 2016. URL consultato il 29 giugno 2016.
  36. ^ a b (EN) YG Entertainment unveils K-pop group BlackPink, su kpopherald.koreaherald.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  37. ^ (EN) Black Pink debut countdown D-1, su kpopherald.koreaherald.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  38. ^ (EN) Blackpink's Major Debut: New K-Pop Girl Group Lands No. 1 & 2 on World Digital Songs Chart, su billboard.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  39. ^ Vendite cumulative per Whistle:
  40. ^ (EN) BLACKPINK wraps up performances for their debut single… “Will come back quickly”, su yg-life.com, 12 settembre 2016.
  41. ^ (KO) 미모에 실력까지…인기가요 블랙핑크 등장에 남심 '흔들', in 헤럴드경제, 15 agosto 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.
  42. ^ (KO) [단독] 블랙핑크, 11월6일 '인기가요'+10일 '엠카' 연속 컴백 확정, su entertain.naver.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  43. ^ (EN) Blackpink Earn Second No. 1 on World Digital Songs, Debut on Social 50, su billboard.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  44. ^ (KO) 'AAA' 조진웅∙엑소 대상…방탄소년단∙박보검∙윤아 2관왕 [종합], su tvdaily.asiae.co.kr. URL consultato il 3 marzo 2018.
  45. ^ (EN) The Winners Of The 2016 Melon Music Awards | Soompi, su soompi.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  46. ^ (EN) The 31st Golden Disk Awards nominations are revealed, su sbs.com.au. URL consultato il 3 marzo 2018.
  47. ^ (EN) 제23회서울가요대상, su seoulmusicawards.com, 14 dicembre 2013. URL consultato il 3 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 14 dicembre 2013).
  48. ^ (KO) 6th 가온차트"더 없이 공정했다"..엑소 4관왕·블랙핑크 3관왕(종합), su pop.heraldcorp.com, 22 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2017).
  49. ^ (EN) 10 Best New K-Pop Groups In 2016, su billboard.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  50. ^ (EN) Jie Ye-eun, BLACKPINK reveals fan club name, in The Korea Herald, 17 gennaio 2017. URL consultato l'11 luglio 2018.
  51. ^ (EN) Blackpink Score Third No. 1 on World Digital Song Sales Chart, Lead K-Pop Females, su billboard.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  52. ^ (JA) BLACKPINK、遂に初お披露目パフォーマンス ファン1万4000人とピンク一色の会場に<ライブレポ/セットリスト> – モデルプレス, su mdpr.jp. URL consultato il 21 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2017).
  53. ^ (JA) sanspo.com, http://www.sanspo.com/geino/news/20170721/kor17072105030001-n1.html.
  54. ^ (KO) 블랙핑크, 日 오리콘 주간차트 1위.."데뷔앨범 역대 3번째", su entertain.naver.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  55. ^ (JA) 【オリコン】BLACKPINK、アルバム初登場首位デビュー 海外歌手3組目, su oricon.co.jp. URL consultato il 3 marzo 2018.
  56. ^ (EN) Black Pink comes back with their Japanese repackage album 'Re: Black Pink', su koogle.tv. URL consultato il 6 luglio 2018.
  57. ^ (JA) リパッケージアルバム『Re: BLACKPINK』3月28日(水)リリース決定!, su ygex.jp. URL consultato il 6 luglio 2018.
  58. ^ (EN) Latin Artists Take Over YouTube's Top 25 Global Songs of the Summer, su billboard.com. URL consultato il 6 luglio 2018.
  59. ^ (EN) Listen: BLACKPINK Releases Official Audio Of “So Hot” Remix, su soompi.com, 26 dicembre 2017. URL consultato il 27 dicembre 2018.
  60. ^ (JA) リパッケージアルバム『Re: BLACKPINK』3月28日(水)リリース決定!, su ygex.jp, 30 gennaio 2018. URL consultato il 16 dicembre 2018.
  61. ^ (KO) [공식] 블랙핑크 첫 리얼리티 '블핑하우스', 1월6일 첫방…12회 방송, su entertain.naver.com. URL consultato il 16 luglio 2018.
  62. ^ (EN) A Closer Look Inside The BLACKPINK House • Kpopmap, su kpopmap.com. URL consultato il 16 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2018).
  63. ^ (EN) BlackPink Release 'Square Up' EP Fronted by Sharp-Shooting 'Ddu-Du Ddu-Du' Music Video, su billboard.com. URL consultato il 25 giugno 2018.
  64. ^ (EN) Years & Years' If You're Over Me hits Number 1 on Official Trending Chart, su officialcharts.com. URL consultato il 6 luglio 2018.
  65. ^ (EN) Tamar Herman, BLACKPINK Becomes Highest-Charting K-Pop Girl Group In America With 'Square Up' & 'Ddu-Du Ddu-Du', su forbes.com. URL consultato il 6 luglio 2018.
  66. ^ (KO) 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 6 luglio 2018.
  67. ^ (KO) 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 6 luglio 2018.
  68. ^ (KO) 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 6 luglio 2018.
  69. ^ (KO) 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 6 luglio 2018.
  70. ^ (EN) Black Pink's Ddu-Du Ddu-Du music video scores 36.2million views in first 24 hours, su metro.co.uk, 5 luglio 2018. URL consultato l'8 luglio 2018.
  71. ^ (EN) Cardi B, J Balvin, Bad Bunny & More! 5 Latin Songs Rank In YouTube's Top 10 Songs of Summer List, su billboard.com. URL consultato il 18 settembre 2018.
  72. ^ (KO) 블랙핑크, 7월 일본 아레나 투어…3개 도시 순회, su news.nate.com. URL consultato l'8 luglio 2018.
  73. ^ (KO) 블랙핑크, 日 6대 스포츠지 대서특필.."초고속 돔 입성", in OSEN, 7 luglio 2018. URL consultato il 16 settembre 2018.
  74. ^ (EN) Hayden Brooks, Dua Lipa Announces Blackink Collab 'Kiss And Make Up': Get The Details, su iheart.com, 4 settembre 2018. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  75. ^ (EN) Benjamin Jeff, BLACKPINK Score Second Hot 100 Entry Thanks to 'Kiss and Make Up' With Dua Lipa, su billboard.com, 29 ottobre 2018. URL consultato il 27 dicembre 2018.
  76. ^ (EN) Ainsley Helen, Blackpink are officially the first ever female K-pop group to enter the Official UK Top 40, su officialcharts.com, 26 ottobre 2018. URL consultato il 27 dicembre 2018.
  77. ^ (EN) Kim Hye-soo, Black Pink Members Gear Up to Appear Solo, su kpopherald.koreaherald.com, 18 ottobre 2018. URL consultato il 28 dicembre 2018.
  78. ^ (EN) Kelley Caitlyn, BLACKPINK Go Global By Signing With Interscope, su forbes.com, 23 ottobre 2018. URL consultato il 23 ottobre 2018.
  79. ^ (EN) Black Pink Will be In Your Area in 2019 With an Asia Tour, su mtvasia.com, 1º novembre 2018. URL consultato il 28 dicembre 2018.
  80. ^ (EN) Black Pink's Jennie Makes Her "Solo" Debut and the Internet is Already in Love with It, su mtvasia.com, 23 novembre 2018. URL consultato il 28 dicembre 2018.
  81. ^ (JA) フルアルバム「BLACKPINK IN YOUR AREA」を11月23日(金)0:00より全曲先行配信決定!, su ygex.jp. URL consultato il 28 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2018).
  82. ^ (JA) 週間 アルバムランキング 2018年12月17日付(2018年12月03日~2018年12月09日), su oricon.co.jp. URL consultato il 12 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 12 dicembre 2018).
  83. ^ (EN) Herman Tamar, BLACKPINK to Perform on 'The Late Show', su billboard.com, 6 febbraio 2019. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  84. ^ (EN) Benjamin Jeff, Blackpink Land 'Good Morning America' Performance In K-Pop's Latest Mainstream Move, su forbes.com, 5 febbraio 2019. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  85. ^ (EN) BLACKPINK to appear on CBS talk show hosted by comedian Stephen Colbert, su koreaherald.com, 7 febbraio 2019. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  86. ^ BLACKPINK to drop new album, "Kill This Love," next month, su koreaherald.com, 25 marzo 2019. URL consultato il 25 marzo 2019.
  87. ^ Adejobi Alicia, Blackpink Become First K-pop Girl Group to Perform at Coachella as They Join Ariana Grande on 2019 Line-up, su metro.co.uk, 3 gennaio 2019. URL consultato il 3 gennaio 2019.
  88. ^ Chris Willman, Blackpink Win Over Coachella With First Full U.S. Concert, su variety.com, 12 aprile 2019.
  89. ^ Xander Zellner, Blackpink's 'Kill This Love' Makes K-Pop History on Hot 100 & Billboard 200 Charts, in Billboard, 15 aprile 2019. URL consultato il 4 maggio 2019.
  90. ^ The 100 Best Songs of 2019: Staff List, su billboard.com, 12 novembre 2019. URL consultato il 15 dicembre 2019.
  91. ^ (KO) South Korean single certifications – Blackpink – Forever Young, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  92. ^ Kill This Love Japanese Version, su music.apple.com. URL consultato il 14 giugno 2020.
  93. ^ 블랙핑크, 오늘(18일) 데뷔 후 처음 日 '엠스테' 출연, su star.mt.co.kr, 18 ottobre 2019. URL consultato il 14 giugno 2020.
  94. ^ Daw Stephen, Lady Gaga Confirms 'Chromatica' Track List, With Some Star-Studded Guests, in Billboard, 22 aprile 2020. URL consultato il 22 aprile 2020.
  95. ^ Lady Gaga pubblica Sour Candy e lancia Chromatica: in Italia attesa per il dj set online, su music.fanpage.it. URL consultato il 28 maggio 2020.
  96. ^ Bryan Rolli, Blackpink Reached A New Hot 100 Peak With ‘Sour Candy,’ But Their Next Single Could Chart Even Higher, su forbes.com, 14 giugno 2020. URL consultato l'8 giugno 2020.
  97. ^ BLACKPINK hit ARIA Top 10 with Lady Gaga's "Sour Candy", su sbs.com.au, 8 giugno 2020. URL consultato il 14 giugno 2020.
  98. ^ [공식입장] YG "블랙핑크, 로제·리사·지수 솔로곡 낸다…9월 정규앨범 이후 순차 발표", su sports.hankooki.com, 10 giugno 2020. URL consultato il 14 giugno 2020.
  99. ^ '컴백 D-10' 블랙핑크, '하우 유 라이크 댓' 타이틀 포스터 공개, su spotvnews.co.kr, 16 giugno 2020. URL consultato il 17 giugno 2020.
  100. ^ (KO) Hwang Ji-young, 아이유, 가온차트 6월 2관왕…2개월 연속 기록, su entertain.naver.com, 9 luglio 2020. URL consultato il 9 luglio 2020.
  101. ^ (KO) 블랙핑크, 새 단독 리얼리티 론칭…팬들과 적극 소통한다, su pop.heraldcorp.com, 13 giugno 2020. URL consultato il 13 giugno 2020.
  102. ^ (EN) YG Ent, BLACKPINK to Release Second New Single on August… Shocking Collaboration Coming Up, su yg-life.com. URL consultato il 24 luglio 2020.
  103. ^ (KO) Hong Seung-han, 블랙핑크, 두번째 신고 8월 28일 발표[공식], su entertain.naver.com, 4 agosto 2020. URL consultato il 4 agosto 2020.
  104. ^ (EN) Hicap Johnathan, BTS bags all 4 awards, BLACKPINK wins first trophy at 2020 MTV Video Music Awards, su mb.com.ph. URL consultato il 31 agosto 2020.
  105. ^ (EN) BLACKPINK drop debut album The Album, su list.co.uk, 2 ottobre 2020. URL consultato il 2 ottobre 2020.
  106. ^ (EN) BLACKPINK's Faces Will Now Greet International Travellers at Incheon Airport, su koreaboo.com, 2 maggio 2017. URL consultato l'11 maggio 2017.
  107. ^ (EN) BLACKPINK Signs Deal With Incheon Main Customs To Be The Company's Ambassadors, su kpopstarz.com, 5 maggio 2017. URL consultato l'11 maggio 2017.
  108. ^ (JA) 4/19(木)~グローバル スポーツブランド「PUMA」の新商品「PUMA SUEDE BOW」(プーマ スウェード ボウ)のイメージモデルに決定!, su ygex.jp, 17 aprile 2018. URL consultato il 7 luglio 2018.
  109. ^ (EN) Black Pink show off their sneaker game, su Kpop Herald. URL consultato il 14 marzo 2017.
  110. ^ (EN) "TAEYANG· WINNER· BLACKPINK·CL"… Artists From YG Gathers For The 'First Time' [PICTORIAL], su yg-life.com, 19 marzo 2018. URL consultato il 7 luglio 2018.
  111. ^ (JA) Black pink first appearance! Get a lip that rocks the heart with the new lip "Rouge Dior Liquid", su Elle Girl Japan, 9 agosto 2017. URL consultato l'11 luglio 2018.
  112. ^ (KO) 블랙핑크, 데뷔하자마자 핫 '광고계 관심', su Chosun.com. URL consultato il 14 marzo 2017.
  113. ^ (KO) 세인트스코트, 새 얼굴에 YG신예 '블랙핑크', su fashionseoul.com, 7 settembre 2016. URL consultato il 14 marzo 2017.
  114. ^ (JA) 2018 New Year's 109 BLACKPINK and iKON, su Shibuya 109, 22 dicembre 2017. URL consultato l'11 luglio 2018.
  115. ^ (JA) Serious announcement from the Korean Girls Group BLACKPINK and CECIL McBEE that the world draws attention!, su 109news.jp, 31 marzo 2018. URL consultato l'11 luglio 2018.
  116. ^ (EN) Woo Do Hwan and Black Pink's 'SPRITE CF' is now out!, su koreadispatch.com, 11 maggio 2018. URL consultato il 7 luglio 2018.
  117. ^ (EN) Lee Eunji, 'Black Pink' is the most popular..., in Kyeonggi, 28 luglio 2018. URL consultato il 19 agosto 2018.
  118. ^ (EN) Shopee taps K-pop group BLACKPINK as first-ever regional brand ambassador, su marketing-interactive.com, 30 novembre 2018. URL consultato il 1º febbraio 2019.
  119. ^ (EN) BLACKPINK becomes first Korean cover girls for Billboard, su koreaherald.com, 1º marzo 2019. URL consultato il 4 marzo 2019.
  120. ^ (KO) [단독] 위너 김진우, 강원도 산불 피해에 1000만원 기부, in Kuki News, 8 aprile 2019. URL consultato l'8 aprile 2019.
  121. ^ (KO) [아이돌 고향을 찾아서①] 우리 고향 아이돌 누가 있을까, 23 giugno 2017. URL consultato il 15 luglio 2018.
  122. ^ (KO) [피플is] 블랙핑크, 입덕부르는 4인 프로필…외모·실력 종결자. URL consultato il 15 luglio 2018.
  123. ^ (KO) [아이돌 고향을 찾아서③] ‘우주대스타' 꿈꾸는 아이돌 외국인 멤버, 23 giugno 2017. URL consultato il 15 luglio 2018.
  124. ^ (EN) Thaitrakulpanich Asaree, Black Pink to Light Bangkok on Fire This Summer, in Khaosod English, 2 maggio 2019. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2019).
  125. ^ (KO) [공식] 블랙핑크 첫 리얼리티 '블핑하우스', 1월6일 첫방…12회 방송. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  126. ^ (KO) 'YG전자' 승리가 이끈 YG 셀프디스, B급유머 폭발..박봄·남태현 등장(종합)[Oh!쎈 리뷰], su osen.co.kr. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  127. ^ (EN) Jeff Benjamin, BLACKPINK’s Netflix Documentary Marks Streaming Service Diving Into K-Pop Originals, su forbes.com. URL consultato il 9 settembre 2020.
  128. ^ (EN) Tamar Herman, Blackpink's 'Ddu-Du Ddu-Du' Becomes Most-Viewed Music Video From a K-Pop Group on YouTube, in Billboard, 23 gennaio 2019. URL consultato il 13 novembre 2019.
  129. ^ (EN) Bryan Rolli, Blackpink’s ‘Ddu-Du Ddu-Du’ Becomes First K-Pop Group Video To Earn 1 Billion YouTube Views, in Forbes, 11 novembre 2019. URL consultato il 13 novembre 2019.
  130. ^ (EN) Blackpink are music group with highest number of YouTube subscribers, su straitstimes.com, 10 settembre 2019. URL consultato il 4 novembre 2019.
  131. ^ (EN) BlackPink is Most Followed Girl Group on Spotify, Surpassing Fifth Harmony and Little Mix, in KoogleTV, 22 novembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  132. ^ (KO) 블랙핑크, 스포티파이서 전세계 걸그룹 팔로워수 1위..피프스 하모니 넘었다[Oh!쎈 레터], in OSEN, 21 novembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  133. ^ BLACKPINK break multiple world records with 'How You Like That' video, in NME, 1º luglio 2020. URL consultato il 4 luglio 2020.
  134. ^ Punt Dominic, BLACKPINK's return sets new YouTube records with How You Like That, in Guinness dei primati, 30 giugno 2020. URL consultato il 4 luglio 2020.
  135. ^ (EN) BLACKPINK makes Time magazine's newly launched '100 Next' list, in KoogleTV, 14 novembre 2019. URL consultato il 14 novembre 2019.
  136. ^ (EN) TIME 100 Next 2019: Blackpink, su time.com. URL consultato il 15 novembre 2019.
  137. ^ Hanna Tamondong, Daebak! These Are The 10 K-Pop Idols With The Most Followers On Instagram, su cosmo.ph, 15 marzo 2020. URL consultato l'11 luglio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN190150468299104171934 · ISNI (EN0000 0004 6103 4159 · WorldCat Identities (ENviaf-190150468299104171934
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica