Rosé (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosé
190924 Rosé attends Yves Saint Laurent Show at Paris Fashion Week 2019 (retouched).png
Rosé alla settimana della moda di Parigi nel 2019
NazionalitàNuova Zelanda Nuova Zelanda
Corea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop[1]
Hip hop[1]
Pop rock[1]
Periodo di attività musicale2016 – in attività
Strumentovoce
EtichettaYG Entertainment
Gruppi attualiBlackpink (2016-)
Logo ufficiale

Rosé, pseudonimo di Roseanne Park (Auckland, 11 febbraio 1997[2]), è una cantante neozelandese con cittadinanza sudcoreana.

Nata in Nuova Zelanda e cresciuta in Australia da genitori sudcoreani, Rosé è dal 2012 (in seguito ad una audizione) sotto contratto con la compagnia di intrattenimento sudcoreana YG Entertainment. Ha intrapreso un periodo di tirocinio nell'agenzia per quattro anni, prima del suo esordio come cantante principale e ballerina del girl group Blackpink nell'agosto 2016. Il suo debutto da solista è avvenuto nel 2021, con la pubblicazione a marzo del suo singolo R.

Detiene due Guinness dei primati: il primo per essere la prima artista a raggiungere la prima posizione nella Billboard Global 200 sia come solista che come parte di un gruppo, e il secondo per avere il video musicale di un solista K-pop più visto su YouTube nelle prime 24 ore.[3]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rosé è nata l'11 febbraio 1997 ad Auckland, da genitori sudcoreani, Mason e Clare Park.[4] Ha una sorella maggiore di nome Alice. Nel 2004, all'età di sette anni, Rosé e la sua famiglia si sono trasferiti a Melbourne, in Australia.[5] Rosé inizialmente ha frequentato la Kew East Primary School diplomandosi nel 2009. Ha successivamente frequentato il Canterbury Girls' Secondary College di Melbourne per la sua scuola secondaria.[6] Ha iniziato a cantare e ha imparato a suonare la chitarra e il pianoforte sin da bambina e si è esibita nei cori di alcune chiese.[5][6]

Nel 2012, ormai sedicenne, Rosé ha partecipato a un'audizione in Australia per l'etichetta discografica sudcoreana YG Entertainment su suggerimento di suo padre ed è stata classificata prima tra 700 partecipanti.[5][7][8] Da lì a due mesi, Rosé lasciò la scuola, firmò con l'etichetta e si trasferì a Seul.[6] Rosé inizialmente pensava che l'idea di suo padre fosse uno scherzo a causa della distanza tra le due nazioni e la difficoltà di diventare una cantante all'estero, affermando:

«In Australia, non pensavo che ci fossero molte possibilità per me di diventare un cantante, soprattutto di diventare una star del K-pop... Vivevo così lontano dal paese che non mi è mai venuto in mente come una possibilità.[5]»

Lo stesso anno, è apparsa nella canzone del compagno di etichetta G-Dragon Without You. Il suo nome non è stato pubblicizzato al momento della pubblicazione ed è stato rivelato in seguito all'annuncio come membro delle Blackpink. La canzone ha raggiunto la decima posizione della Gaon Chart.[9]

2016-2020: debutto con le Blackpink[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Blackpink.
Rosé sul red carpet dei Golden Disc Award nel 2019

Rosé si è formata musicalmente sotto la YG Entertainment per quattro anni prima del suo debutto come membro delle Blackpink nel 2016.[10] Il gruppo ha debuttato nell'agosto 2016 con il singolo Square One, trainato dai brani Boombayah e Whistle.[11]

Rosé è anche apparsa in una varietà di programmi trasmessi come spettacoli musicali come Bongmyeon ga-wang e Fantastic Duo. La sua performance vocale in Bongmyeon ga-wang è stata accolta con una calorosa accoglienza dal pubblico.[4] In seguito Rosé è apparsa come interprete nella seconda stagione di Fantastic Duo. Lo staff della produzione dello spettacolo ha dichiarato che la sua apparizione aveva lo scopo di "rivelare l'appeal vocale di Rosé", che è totalmente diverso da quello delle Blackpink.[12]

2021: debutto da solista con -R-[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 giugno 2020, la YG Entertainment ha annunciato che Rosé avrebbe debuttato da solista dopo l'uscita del secondo album in studio delle Blackpink, The Album.[13][14] Il 30 dicembre 2020, in un'intervista con il media sudcoreano Osen, la sua etichetta ha rivelato che le riprese del suo video musicale di debutto sarebbero iniziate a metà gennaio 2021. Il 26 gennaio 2021, la compagnia ha diffuso un teaser promozionale del debutto di Rosé e ha annunciato che il materiale del suo progetto da solista sarebbe stato rivelato tramite il concerto online delle Blackpink, The Show svoltosi il 31 gennaio 2021.[15][16] Poco dopo la performance, l'assolo di Rosé, intitolato Gone, ha ottenuto un feedback positivo dal sito web di notizie coreano Naver.[17]

Il 3 marzo 2021, la YG Entertainment ha annunciato ufficialmente il singolo di debutto di Rosé, R uscito ufficialmente il 12 marzo 2021 trainato dal brano On the Ground e contenente il sopracitato Gone.[18] Al momento dell'uscita, con 41,6 milioni di visualizzazioni in 24 ore, il brano On the Ground attualmente detiene il titolo di video musicale sudcoreano più visto di un solista in 24 ore dopo aver battuto il record di quasi 8 anni dell'ex compagno di etichetta Psy.[19] Il brano ha raggiunto la 70ª posizione della Billboard Hot 100 diventando il brano di una solista coreana classificatosi più in alto negli Stati Uniti. Inoltre, la canzone ha debuttato nella 1ª posizione sia nella Global 200 che nella Global Excl. U.S., redatte da Billboard, ed è la prima canzone di un solista coreano a fare ciò nella storia delle classifiche.[20] R ha anche stabilito il record per le vendite più alte della prima settimana di una solista coreana con oltre 448 089 copie vendute. Il 24 marzo, Rosé ha ricevuto a Show Champion la sua primissima vittoria in uno show musicale come solista, con On the Ground.[21] Di vittorie ne riceverà altre cinque.[22][23][24][25][26] Il 5 aprile è stato pubblicato il video musicale della canzone Gone.[27]

Stile e influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

Taeyang
Tori Kelly
Taeyang (a sinistra) e Tori Kelly (a destra) sono le ispirazioni musicali di Rosé

La voce di Rosé ha ricevuto riconoscimenti nell'industria K-pop per il suo timbro vocale distinto dopo il suo debutto con le Blackpink.[28] Dopo la performance di Rosé in un episodio di Fantastic Duo 2, la cantante sudcoreana Gummy, che Rosé ha citato come modello musicale,[12] ha affermato che «la voce di [Rosé] è così unica, è il [tipo di] voce che i giovani amano».[29]

Attraverso un'intervista radiofonica, Rosé ha citato Taeyang dei Big Bang come suo modello per la sua carriera musicale.[30] Come musicista, Rosé considera anche la cantante statunitense Tori Kelly un'ispirazione per il suo stile musicale.[31]

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Immagine pubblica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2018, Rosé è stata selezionata come modella di sponsorizzazione per il marchio di cosmetici sudcoreano Kiss Me, assieme alla compagna di gruppo Jisoo.[32] Nell'ottobre 2019 è stata rivelata come modella promozionale per il MMORPG Perfect World Mobile della Perfect World Entertainment.[33]

Moda[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2020, Rosé è stata nominata ambasciatrice globale del marchio Yves Saint Laurent da Anthony Vaccarello, diventando la sua prima ambasciatrice globale in 59 anni.[34][35] Nel 2021, Rosé è diventata la musa del marchio di cosmetici di lusso Yves Saint Laurent Beauté.[36]

Il 21 aprile 2021, Rosé è stata ufficialmente annunciata come nuova ambasciatrice globale di Tiffany & Co.. In risposta, Rosé ha dichiarato: "Ho sempre amato indossare gioielli Tiffany. Far parte di un marchio iconico che ha fatto parte della mia vita per molto tempo lo rende molto più speciale per me. Sono molto onorata ed entusiasta di fai parte della campagna HardWear e non vedo l'ora che tutti lo vedano".[37]

Impatto ed influenza[modifica | modifica wikitesto]

Da aprile 2021, Rosé è tra i dieci sudcoreani più seguiti su Instagram, con oltre 37 milioni di follower.[38] Dal 2018, è apparsa nella lista di reputazione delle celebrità femminili della Korean Business Research Institute,[39] una classifica che posiziona le celebrità coreane con più ricerche online e ingaggi, raggiungendo la top ten.[40] È stato riferito che Yves Saint Laurent ha aperto il suo primo flagship store in Corea del Sud dopo gli effetti che Rosé ha avuto come ambasciatore globale del marchio.[41] La sua influenza sulla vetrina della collezione Women's Summer 21 del marchio ha fatto guadagnare al marchio 27,3 milioni di visualizzazioni su YouTube, 11 milioni di visualizzazioni su Instagram e Facebook e 30,6 milioni di visualizzazioni su Weibo in un giorno.[41] Il video della collezione Primavera/Estate 2021 di Saint Laurent ha raggiunto 100 milioni di visualizzazioni dopo che Rosé è apparsa nel video.[42] Nel settembre 2021, è diventata la prima cantante femminile K-pop a partecipare al Met Gala, insieme alla rapper CL.[43][44][45]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2021 – R

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 – Without You (G-Dragon feat. Rosé)

Con le Blackpink[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia delle Blackpink.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

BreakTudo Awards
  • 2021 – Rivelazione internazionale[47]
The Fact Music Awards
  • 2021 – Candidatura al Fan N Star Choice Individual[48]
Gaon Chart Music Award
  • 2022 – Candidatura all'Album dell'anno – secondo trimestre per R[49]
  • 2022 – Candidatura alla Canzone dell'anno (marzo) per On the Ground[50]
Golden Disc Award
  • 2022 – Candidatura alla Canzone digitale dell'anno (daesang) per On the Ground[51]
  • 2022 – Candidatura all'Artista più popolare[52]
Jook Malaysia Top Music Awards
  • 2021 – Top 5 migliori successi K-Pop (metà anno) per Gone[53]
  • 2021 – Top 5 migliori successi K-Pop (metà anno) per On the Ground[53]
Joox Thailand Music Awards
  • 2022 – Candidatura alla Canzone coreana dell'anno per On the Ground[54]
Kids' Choice Awards México
  • 2021 – Candidatura al K-pop Bomb[55]
Melon Music Award
  • 2021 – Candidatura alla Top 10 artisti[56]
  • 2021 – Candidatura alla Canzone dell'anno per On the Ground[56]
  • 2021 – Candidatura alla Miglior artista femminile[56]
  • 2021 – Candidatura al Premio popolarità tra i netizen[56]
Mnet Asian Music Award
  • 2021 – Candidatura all'Artista dell'anno[57]
  • 2021 – Candidatura al Momento preferito[58]
  • 2021 – Candidatura alla Top 10 mondiale scelta dai fan[57]
  • 2021 – Candidatura alla Canzone dell'anno per On the Ground[57]
  • 2021 – Miglior esibizione di ballo solista per On the Ground[59]
  • 2021 – Candidatura alla Miglior artista femminile[57]
MTV Europe Music Awards
  • 2021 – Candidatura al Miglior artista K-pop[60]
MTV Millennial Awards
  • 2021 – Candidatura al K-Pop Dominion[61]
Seoul Music Award
  • 2022 – Candidatura al Premio Bonsang per R[62]
  • 2022 – Candidatura al Premio popolarità K-Wave[62]
  • 2022 – Candidatura al Premio popolarità[62]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) David Crone, Rosé, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 30 aprile 2021.
  2. ^ (EN) Brittany Vincent, Everything To Know About BLACKPINK (Before They're in Your Area), su MTV, 12 febbraio 2019. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  3. ^ (EN) Dominic Punt, BLACKPINK's Rosé begins solo career by smashing two world records, su Guinness dei primati, 9 aprile 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  4. ^ a b (EN) Nemo Kim, Rose from Blackpink – New Zealand-born K-pop singer with the unique voice and difficult dance moves, su South China Morning Post, 12 settembre 2018. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  5. ^ a b c d (EN) Gabriel Wilder, BlackPink's Rose: How a joke turned into K-pop stardom for an Australian singer, su The Sydney Morning Herald, 30 giugno 2017. URL consultato il 28 maggio 2019.
  6. ^ a b c (EN) Caspar Li, 4 things to know about K-pop star Rose, BLACKPINK's high-note singer, su South China Morning Post, 11 febbraio 2019. URL consultato il 28 maggio 2019.
  7. ^ (EN) Kat Moon, Everything to Know About K-Pop Group BLACKPINK, su Time, 3 aprile 2019. URL consultato il 31 maggio 2019.
  8. ^ (KO) Ji Seung-hoon, [Y기획②]멤버를 알면 '진짜' 블랙핑크가 보인다, su Naver, 1º luglio 2018. URL consultato il 28 maggio 2019.
  9. ^ (KO) 2012년 39주차 Digital Chart, su Gaon Chart. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  10. ^ (KO) Sung Mi-kyung, YG, 새 걸그룹 네번째 멤버 로제 공개..호주 출신 실력파..'강렬', su Naver, 22 giugno 2016. URL consultato il 28 maggio 2019.
  11. ^ (EN) Jeff Benjamin, Blackpink's Major Debut: New K-Pop Girl Group Lands No. 1 & 2 on World Digital Songs Chart, su Billboard, 16 agosto 2019. URL consultato il 30 maggio 2019.
  12. ^ a b (KO) Park Chan-soo, [Oh!쎈 컷]'판듀2' 로제 "YG오디션, 400:1 경쟁 뚫고 합격", su Naver, 4 agosto 2017. URL consultato il 29 maggio 2019.
  13. ^ (EN) YG, "ROSÉ·LISA·JISOO Will Release Solo Tracks… Will Start Releasing in Sequential Order After the Release of BLACKPINK's Full-Length Album in September", su YG, 1º giugno 2020. URL consultato il 4 giugno 2020.
  14. ^ (KO) [공식입장] YG "블랙핑크, 로제·리사·지수 솔로곡 낸다…9월 정규앨범 이후 순차 발표", su My Daily, 1º giugno 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  15. ^ (EN) Heran Mamo, Blackpink's Rosé Teases Her Solo Music Ahead of Their Livestream Concert, su Billboard, 25 gennaio 2021. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  16. ^ (KO) Jeong Hee-yeon, 블랙핑크 로제, 솔로 티저 영상 공개, su Naver, 26 gennaio 2021. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  17. ^ (KO) 블랙핑크 로제, 핫팬츠 입고 늘씬 몸매 자랑…러블리+섹시한 매력까지, su Naver, 31 gennaio 2021. URL consultato il 4 marzo 2021.
  18. ^ (EN) Gil Kaufman, Blackpink's Rosé Reveals Solo Debut Release Date, su Billboard, 1º marzo 2021. URL consultato il 4 marzo 2021.
  19. ^ (EN) Mariel Abanes, BLACKPINK's Rosé sets new YouTube record with 'On The Ground', su NME, 17 marzo 2021. URL consultato il 4 settembre 2021.
  20. ^ (EN) Gary Trust, Rosé's 'On the Ground' Blasts In Atop Both Billboard Global Charts, su Billboard, 22 marzo 2021. URL consultato il 22 marzo 2021.
  21. ^ (KO) 블랙핑크 로제, '쇼 챔피언' 1위...임영웅→브브걸 넘었다, su Naver, 24 marzo 2021. URL consultato il 24 marzo 2021.
  22. ^ (KO) Park Seo-hyun, '엠카' 블랙핑크 로제 1위 "테디 아니었으면 솔로 나오지 못했을 것"(종합), su Naver, 25 marzo 2021. URL consultato il 26 marzo 2021.
  23. ^ (KO) '뮤직뱅크' 블랙핑크 로제, 출연 없이 1위… 아이유 컴백 [종합], su Naver, 26 marzo 2021. URL consultato il 21 marzo 2021.
  24. ^ (KO) Sun Mi-kyung, '음중' 블랙핑크 로제, 솔로도 1위 "블링크 고마워"..아이유 컴백[종합], su Naver, 27 marzo 2021. URL consultato il 28 marzo 2021.
  25. ^ (KO) Kang Min-kyung, '인기가요' 로제, 1위 5관왕 "사랑하는 블링크, 과분한 사랑 감사"[★밤TView], su Naver, 28 marzo 2021. URL consultato il 28 marzo 2021.
  26. ^ (KO) Jang Woo-young, '엠카' 로제, 방송 출연 없이 1위…아스트로‧김재환‧이진혁 컴백 [종합], su Naver, 8 aprile 2021. URL consultato l'8 aprile 2021.
  27. ^ (EN) Heran Mamo, Here's When BLACKPINK's Rosé Will Drop Her 'Gone' Music Video, su Billboard, 31 marzo 2021. URL consultato il 4 settembre 2021.
  28. ^ (KO) Lee So-dam, [화보] 블랙핑크 로제 "목소리 특이한 줄 몰랐다..선물 받은 기분", su Naver, 22 novembre 2017. URL consultato il 29 maggio 2019.
  29. ^ Filmato audio (KO) SBS Entertainment, 블랙핑크 로제, 거미 선배 앞 떨리는 열창 'Irreplaceable' 《Fantastic Duo 2》 판타스틱 듀오 2 EP19, su YouTube. URL consultato il 6 agosto 2017.
  30. ^ (KO) Cho Eun-sol, <강타의 별이 빛나는 밤에> 블랙핑크의 음색 대통령, 로제의 롤모델은 누구!?, su MBC, 29 giugno 2017. URL consultato il 13 giugno 2020.
  31. ^ (ID) Hari Murtono, Rose Blackpink Senang Bisa Bertemu dengan Idolanya, Tori Kelly, su Tabloidbintang, 26 aprile 2019. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  32. ^ (KO) Kim Na-yoo, 블랙핑크 지수X로제, 메이크업 브랜드 모델 발탁..트렌디 매력UP, su Naver, 27 settembre 2018. URL consultato il 10 marzo 2021.
  33. ^ (EN) Kristine Tuting, Blackpink's Rosé revealed as the face of MMORPG Perfect World, su ONE Esports, 20 ottobre 2019. URL consultato il 1º settembre 2021.
  34. ^ Laura Tortora, Rosé delle Blackpink testimonial global di Saint Laurent, su Vogue Italia, 30 giugno 2020. URL consultato il 10 marzo 2021.
  35. ^ (EN) Kyle Munzenrieder, Blackpink's Rosé is the New Global Face of Saint Laurent, su W, 29 giugno 2020. URL consultato il 10 marzo 2021.
  36. ^ (KO) Lee Jung-bum, '입생로랑 뷰티 NEW뮤즈' 블랙핑크 로제, 시선을 사로잡는 여신美, su Naver, 5 gennaio 2021. URL consultato il 10 marzo 2021.
  37. ^ (EN) Heran Mamo, BLACKPINK's Rosé Is Tiffany & Co.'s Newest Global Ambassador, su Billboard, 21 aprile 2021. URL consultato il 7 maggio 2021.
  38. ^ (EN) Noelle Faulkner, "I've put everything I've learnt into this": Blackpink's Rosé is Vogue's April cover star, su Vogue Australia, 2 aprile 2021. URL consultato il 1º settembre 2021.
  39. ^ (KO) [브랜드평판] 걸그룹 개인 브랜드 2018년 8월 빅데이터 분석결과...1위 레드벨벳 슬기, 2위 블랙핑크 제니, 3위 마마무…, su rekorea.net, 19 agosto 2018. URL consultato il 30 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2019).
  40. ^ (KO) [브랜드평판] 걸그룹 개인 브랜드 2019년 2월 빅데이터 분석결과...1위 블랙핑크 제니, 2위 여자친구 소원, 3위 트와이…, su rekorea.net, 17 febbraio 2019. URL consultato il 30 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2019).
  41. ^ a b (KO) Yoo Hyun-wook, [단독]"메르시 로제"…생로랑, 국내 첫 플래그십스토어 연다, su Naver, 31 gennaio 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  42. ^ (KO) Kang Min-seon, 생 로랑이 선정한 '글로벌 앰버서더' 로제…그녀가 받은 선물의 값어치는?, su Naver, 25 maggio 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  43. ^ (EN) Alyssa Bailey, Blackpink's Rosé Wore The Chicest Little Black Saint Laurent Dress For Her First Met Gala, su Elle, 14 settembre 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  44. ^ (EN) Sara Delgado, BLACKPINK's Rosé Attends the Met Gala 2021 — See Photos, su Teen Vogue, 13 settembre 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  45. ^ (EN) Soo Kim, Met Gala Debut: Rosé and CL Stun As First Female K-Pop Artists To Attend Event, su Newsweek, 14 settembre 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  46. ^ Ernesto Assante, Blackpink, musica a tavolino: un film celebra le ragazze del K-pop, su la Repubblica, 2 agosto 2021. URL consultato il 18 agosto 2021.
  47. ^ (PT) BreakTudo Awards 2021: Veja a lista completa de vencedores, su BreakTudo, 21 ottobre 2021. URL consultato il 29 ottobre 2021.
  48. ^ (KO) 팬앤스타 초이스 개인, su fannstar.tf.co.kr. URL consultato il 6 ottobre 2021 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2021).
  49. ^ (KO) 11th GaonChart Music Awards – 올해의 가수(오프라인앨범)후보자, su Gaon Chart Music Award. URL consultato il 27 novembre 2021.
  50. ^ (KO) 11th GaonChart Music Awards – 올해의 가수 (디지털음원) 후보자, su Gaon Chart Music Award. URL consultato il 27 novembre 2021.
  51. ^ (ID) Daftar Lengkap Nominasi Golden Disc Awards 2022, su CNN Indonesia, 8 dicembre 2020. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  52. ^ (EN) Seezn Golden Disc Most Popular Artist Award, su Seezn. URL consultato il 14 aprile 2022 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2021).
  53. ^ a b (ID) Octymarcel Salsabila, Rose Menangkan Top 5 Kpop Hits di Joox Top Music Award Malaysia 2021, su Kabar Banten, 29 luglio 2021. URL consultato il 28 settembre 2021.
  54. ^ (TH) JOOX Thailand Music Awards 2022 เปิดโหวตแล้ว! พร้อมสุดยอดรางวัลดนตรีแห่งปี 12 สาขา, su Sanook.com. URL consultato il 14 aprile 2022.
  55. ^ (ES) Marymar Alvarez, Kids Choice Awards México 2021: ya puedes votar por los finalistas, conoce a los nominados, su La Opinión, 29 luglio 2021. URL consultato il 31 agosto 2021.
  56. ^ a b c d (EN) Shanne Gan, Here are the nominees for the 2021 Melon Music Awards – BTS, NCT DREAM, IU, TWICE, ENHYPEN, SEVENTEEN, Red Velvet, and more, su Bandwagon, 8 novembre 2021. URL consultato l'8 novembre 2021.
  57. ^ a b c d (EN) NOMINEES 2021 MAMA, su Mnet Asian Music Award. URL consultato il 12 dicembre 2021 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2021).
  58. ^ (EN) Here's how you can vote for your TikTok Favorite Moment at the 2021 Mnet Asian Music Awards – BTS, aespa, TWICE, ITZY, TXT, SEVENTEEN, and more, su Bandwagon, 25 novembre 2021. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  59. ^ (PT) Mnet Asian Music Awards elege os melhores de 2021; veja os vencedores e performances, su Quem, 11 dicembre 2021. URL consultato l'11 dicembre 2021.
  60. ^ (EN) Paul Grein, Justin Bieber Leads 2021 MTV EMA Nominations, su Billboard, 20 ottobre 2021. URL consultato il 20 ottobre 2021.
  61. ^ (ES) Estos son los nominados a los MTV MIAW 2021, su Billboard Argentina, 7 giugno 2021. URL consultato il 31 agosto 2021.
  62. ^ a b c (KO) The 31st Seoul Music Awards, su Seoul Music Award. URL consultato il 14 aprile 2022 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2021).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2945162367999725790002 · ISNI (EN0000 0004 7567 8668 · GND (DE1235169421