Sprite (bevanda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sprite
Logo Sprite.jpg
Evolution of Sprite Bottles.JPG
Evoluzione storica delle bottiglie
Categoria Bibite
Tipo Gassosa
Marca The Coca-Cola Company
Anno di creazione 1961
Nazione Germania Germania
Ingredienti acqua, zucchero, anidride carbonica, acidificante acido citrico, edulcoranti acesulfame K, aspartame e neoesperidina DC, correttore di acidità citrato trisodico, aromi naturali [1]
Valori nutrizionali medi in 100 g
Valore energetico 9 kcal
Carboidrati 1.9 g
di cui zuccheri 1.9 g
Sito sprite.com

La Sprite è una bevanda analcolica di genere soft drink al gusto di limone, senza caffeina, prodotta dalla Coca-Cola Company. Si tratta di una gassosa proveniente dalla Germania, inizialmente chiamata Fanta Klare Zitrone (Fanta chiara al limone); in seguito, il marchio fu ridisegnato come "Sprite". Venne introdotta negli Stati Uniti nel 1961[2].

La bevanda era la risposta della Coca Cola alla popolarità della 7 Up. Fu venduta inizialmente in lattine verdi e blu o in bottiglie trasparenti con un'etichetta blu. La Sprite è commercializzata in oltre 190 nazioni. Nel Regno Unito la bevanda è famosa per lo slogan "Get the right Sprite".

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

Come per tutti i prodotti della Coca-Cola Company, la composizione esatta della Sprite varia da nazione a nazione. Essenzialmente, la bevanda è composta da acqua frizzante, zucchero, acido citrico, citrato di sodio, benzoato di sodio e aromi naturali[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Prodotti, su coca-cola.it. URL consultato il 13 agosto 2019.
  2. ^ (EN) Nerd Hall Sips: A Soda Review, su nerdhall.com. URL consultato il 13 agosto 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina