Hanbok

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Non deve essere confusa con Hanhok.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hanbok reali indossati da due manichini in un museo coreano.

Hanbok (in corea del sud) o Chosŏn-ot (in corea del nord) è il tradizionale costume coreano. Il termine hanbok si può semplicemente tradurre come abito coreano[1]. Attualmente l'hanbok viene utilizzato come abito da cerimonia, o per occasioni particolarmente formali.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le prime tracce di abiti simili all'hanbok risalgono ad alcune pitture murali rinvenute in alcune tombe dell'aristocrazia di Koguryŏ[2], ma il suo effettivo utilizzo risale sicuramente al periodo dei tre regni[2].

Hanbok aristocratico indossato insieme al gat

Nel corso dei secoli il design dell'abito è rimasto praticamente invariato. L'hanbok consiste in due parti: una giacca chiamata chŏgori (저고리)[1] ed una ampia gonna chiamata ch'ima (치마)[1], che eventualmente poteva essere sostituita da dei pantaloni chiamati paji (바지)[1]. Il colore ed il tessuto utilizzato per la sua realizzazione, indicavano lo stato sociale e maritale o l'età dell'indossatrice[2]. Solitamente i modelli destinati alla nobiltà erano realizzati in seta o cotone, mentre quelli degli stati più poveri in canapa, nonostante l'abito per il resto fosse identico.

Design[modifica | modifica sorgente]

La versione femminile poteva sostituite ai pantaloni la gonna ch'ima, tenuta legata giusto al di sotto del seno da una ampia fascia. Sia nella versione maschile che in quella femminile l'hanbok segue una linea molto semplice e lineare, priva di tasche. La giacca è spesso adornata con gioielli di ambra, e spesso venivano utilizzati anche altri accessori come dei fermagli chiamati pinyŏ (비녀) o gli spilli per capelli ttŏljam (떨잠 ~簪) e ch'ŏpchi (첩지), quest'ultimo utilizzato per la parte frontale dell'acconciatura.

L'hanbok oggi[modifica | modifica sorgente]

Due modelle indossano il tradizionale hanbok.

L'hanbok è stato particolarmente utilizzato fino agli anni sessanta, cioè fino a quando non si è cominciata a diffondere la moda occidentale. Ciò nonostante l'hanbok è considerato un abito caratteristico da indossare in occasioni molto formali. Anche per tale ragione, l'hanbok attualmente può arrivare a costare anche svariati milioni di won[2].

Attualmente in Corea esistono circa 50.000 aziende impegnate nella produzione di tali abiti[2], e persino una rivista specializzata nelle nuove tendenze di questo abito tradizionale[2]. Le principali boutique specializzate nella produzione di hanbok sono a Ch'ŏngdamdong, Apkujŏng e Sinsadong.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d Traditional Clothing
  2. ^ a b c d e f Corea - Abiti tradizionali

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda