Tre regni di Corea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tre regni di Corea
History of Korea-476.PNG

Cartina dei Tre regni di Corea, alla fine del V secolo

Nome dei Tre regni
Revised Romanization Samguk
McCune-Reischauer Samguk
Hangul 삼국
Hanja 三國
Questa voce è parte della serie
Korea unified vertical.svgStoria della Corea

Preistoria

Periodo Jeulmun
Periodo Mumun

Gojoseon ?-108 a.C.

Stato di Jin

Proto-Tre Regni: 108-57 a.C.

Buyeo, Okjeo, Dongye
Samhan: Ma, Byeon, Jin

Tre Regni: 57 a.C. - 668 d.C.

Goguryeo 37 a.C. - 668 d.C.
Baekje 18 a.C. - 660 d.C.
Silla 57 a.C. - 935 d.C.
Gaya 42-562

Stati del Nord e del Sud: 698-935

Unificazione Silla 668-935
Balhae 698-926

Tre Regni Posteriori 892-935

Goguryeo Posteriore, Baekje Posteriore, Silla

Goryeo 918-1392
Joseon 1392-1897
Impero coreano 1897–1910
Dominio giapponese 1910–1945

Governo provvisorio 1919-1948

Divisione della Corea 1945–1948
Corea del Nord, Corea del Sud 1948–oggi

Insurrezione di Jeju 1948-1949
Guerra di Corea 1950–1953

I Tre regni di Corea furono i regni di Goguryeo, Baekje ed Il Regno di Silla, che occuparono la penisola di Corea e la Manciuria tra il I secolo a.C. e il VII secolo. Altri regni minori e alcuni stati tribali sono esistiti prima del periodo dei Tre regni e durante il periodo stesso, tra questi Kaya, Dongye, Okjeo, Buyeo, Usan, Tamna.

L'inizio del periodo viene tradizionalmente indicato nel 57 a.C., quando il regno Saro (in seguito Silla), nella parte sud orientale della penisola, ottenne l'autonomia dall'impero cinese, al tempo della dinastia Han. Koguryo, sorta sul fiume Yalu (Amnok in coreano) conquistò l'indipendenza dalla Cina nel 37 a.C. Nel 18 a.C., due prìncipi di Koguryo si trovarono in lotta per la successione e fondarono Paekche nella parte a sud ovest della penisola (oggi Seoul), con capitale Ungjin (oggi Gongju o Chongju), in seguito Sabi (oggi Puyo) nella parte a sud ovest di Seoul. Il regno di Kaya fu separato da Paekche nel I secolo d.C.

La fine della dinastia Han, all'inizio del III secolo, favorì lo sviluppo dei Tre regni, che condividevano la stessa cultura. Il Confucianesimo si diffuse tra i ceti alti della società coreana dal I secolo e fu in seguito totalmente sostituito dal Buddhismo.

Koguryo, il più grande dei Tre regni, aveva due capitali che si alternavano. Nangnang (oggi Pyongyang) e Kungae sul fiume Yalu. Il confine con la Cina portò ad un'espansione verso alcuni territori in Manciuria e implicò un'influenza culturale cinese: i cinesi furono scacciati da Nangnang nel 313, ma il buddhismo fu adottato come religione ufficiale nel 372.

Nel IV secolo Paekche era molto ricca e dominava oltre metà della penisola. Rinominata Silla nel 503, questo regno assorbì l'intero regno di Kaya o Gaya durante la prima metà del secolo. La capitale di Silla era Gumsong Kyongju). Il buddhismo divenne la religione ufficiale nel 528.

Alleato della Cina, con la dinastia Tang, Silla conquistò Koguryo nel 668, dopo aver conquistato Paekche nel 660, introducendo così il periodo della Silla unita e ponendo in effetti fine ai "Tre regni."

Il nome "Samguk", o "Tre regni" è stato usato in due testi classici: Samguk Sagi e Samguk Yusa. "Samguk" significa "Tre regni". In Hangul, Tre regni è scritto 삼국, in Hanja, si scrive 三國.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]