Centralizzazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il concetto di centralizzazione è un'ideologia politica che concepisce l'accentramento di tutti i poteri non nel governante (altrimenti sarebbe un esempio di dispotismo), ma in un unico gruppo di entità governative situate nella capitale, strettamente connesse fra loro, in modo da poter controllare virtualmente tutti gli aspetti della gestione dello stato dalla città sede del governo, annullando quasi completamente le autonomie delle province.