Accentramento amministrativo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'accentramento amministrativo è u modello di organizzazione della pubblica amministrazione opposto al decentramento amministrativo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Esempi storici[modifica | modifica wikitesto]

Nella penisola italiana subito dopo l'unità d'Italia, i primi governi del regno optarono per una piemontesizzazione del paese, estendendo a tutta la penisola lo Statuto Albertino e la legislazione piemontese, introducendo la figura dei prefetti su tutto il territorio e servendosi di personale sabaudo da inserire in tutte le istituzioni nazionali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]