All Star Game (Lega Basket)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
All Star Game
Logo della competizione
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Federazione Lega Basket
Paese Italia Italia
Cadenza Annuale
Partecipanti 2
Formula Partita unica
Sito Internet allstargameitalia.it
Storia
Fondazione 1982
Ultimo vincitore Italia Italia

L'All Star Game è un evento di pallacanestro maschile organizzato annualmente dalla Lega Basket.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione dell'All Star Game è datata 12 maggio 1982[1]. La Lega organizzò l'incontro tra le due selezioni dei migliori giocatori della Serie A1 e Serie A2 presso il Palasport di San Siro a Milano; vinsero i giocatori di A2 per 133-125, e vennero nominati due MVP: Mike D'Antoni e Abdul Jeelani.

Il formato della manifestazione rimase identico fino al 1988 (edizione valevole per il campionato 1988-1989); nel 1989 e nel 1990 l'All Star Game fu disputato tra due selezioni di giocatori di squadre del Nord Italia e del Sud Italia. All'edizione 1989 vi parteciparono 18 ex giocatori NBA (più Danny Ferry, già dal 1990 ai Cleveland Cavaliers)[2].

Il 17 dicembre 1986 venne introdotta per la prima volta la gara del tiro da tre punti, e primo vincitore fu Bob McAdoo, statunitense all'epoca della Tracer Milano. Nei tre anni successivi la gara divenne monopolio del brasiliano della Juvecaserta Oscar Schmidt, che seppe ripetersi anche nel 1993 con la maglia della Fernet Branca Pavia.

Il 16 novembre 1991 scese per la prima volta in campo nell'All Star Game la Nazionale italiana, che nell'occasione sfidò una selezione dei migliori giocatori stranieri del campionato. Gli azzurri guidati da Sandro Gamba vinsero 136-122, Dino Rađa fu eletto miglior giocatore e Alessandro Fantozzi divenne il primo giocatore italiano a vincere la gara del tiro da tre punti grazie al successo su Oscar Schmidt[3].

Dal 1992 al 1994 la Lega Basket decise di cambiare ancora una volta formato della manifestazione, e in accordo con la Liga ACB spagnola il 14 novembre 1992 organizzò a Madrid la sfida tra i migliori giocatori dei rispettivi campionati. Vinsero i giocatori del campionato spagnolo, guidati dal centro Arvydas Sabonis, eletto miglior giocatore dell'All Star Game. Per la prima volta fu organizzata la gara delle schiacciate, vinta da Chandler Thompson del Club Ourense Baloncesto[4]. La sfida si ripeté l'anno successivo a Roma; i cestisti della Serie A1 vinsero 135-131, "Sugar" Ray Richardson della Libertas Livorno fu l'MVP e Oscar Schmidt vinse per la quarta volta la gara del tiro da tre. Nel 1994 l'All Star Game fu giocato sotto l'egida dell'ULEB, poiché vi parteciparono giocatori della Serie A1 italiana, della ACB spagnola e della PRO A francese. Al Pabellon Municipal Fuente San Luis di Valencia venne giocato un triangolare da 20 minuti a partita (con limite massimo di 4 falli per giocatore); vinsero gli "italiani" e il fortitudino Aleksandar Đorđević si aggiudicò il titolo di MVP e la gara del tiro da tre punti, mentre Chandler Thompson seppe vincere ancora la gara delle schiacciate, non disputatasi l'anno precedente a Roma[4][5].

Dal febbraio 1996 l'All Star Game è stato sempre organizzato in Italia, ed ha visto la partecipazione della Nazionale italiana, la quale ha di volta in volta sfidato una selezione dei migliori giocatori stranieri del campionato. Fanno eccezione il 1998 ed il 2005, in cui la sfida è stata tra le rappresentative di giocatori italiani e stranieri del massimo campionato[6][7].

Cifre[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia dell'All Star Game, solo due giocatori hanno vinto più di una volta il titolo di MVP: si tratta di Joe Bryant e Micheal Ray Richardson. Il primo è stato nominato miglior giocatore per due volte nel 1985 (13 febbraio e 18 dicembre), il secondo ha ricevuto il premio nel 1988 e nel 1993.

Oscar Schmidt, Michael Cooper e Aleksandar Đorđević sono gli unici giocatori ad aver vinto contemporaneamente il premio MVP e la gara del tiro da tre punti. Oscar ci riuscì il 21 novembre 1987, Cooper nel 1990 e Đorđević il 14 novembre 1994 in occasione dell'All Star Game giocato sotto egida ULEB. Oscar è inoltre il giocatore con più vittorie nella gara del tiro da tre, con 4 successi (dal 1987 al 1989, e nel 1993); oltre al cestista brasiliano, i soli Alessandro Abbio e Giacomo Galanda sono riusciti a vincere la gara più di una volta: entrambi hanno conquistato il trofeo due volte.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Data Sede Squadra vincitrice Squadra sconfitta Risultato MVP Gara tiro da tre punti Gara schiacciate
12 maggio 1982 Milano
Pala San Siro
Selezione A2 Caselli Selezione A1 Tempest 133-125 Mike D'Antoni
Abdul Jeelani
- -
9 febbraio 1983 Caserta Selezione A1 Malaguti Selezione A2 Ocean Star 137-121 Clyde Bradshaw - -
29 febbraio 1984 Treviso Selezione A1 S.O.S. Selezione A2 Tempest 140-127 Stan Pietkiewicz - -
13 febbraio 1985 Firenze Selezione A1 Liberti Selezione A2 Nuova Stampa 149-143 Joe Bryant - -
18 dicembre 1985 Roma
PalaEur
Selezione A2 E.M.M. Selezione A1 Riccadonna 120-112 Joe Bryant - -
17 dicembre 1986 Roma
PalaEur
Selezione A1 Reebok Selezione A2 Reebok 177-147 - Bob McAdoo -
21 novembre 1987 Roma
PalaEur
Selezione A1 Reebok Selezione A2 Reebok 157-154 Oscar Schmidt Oscar Schmidt -
26 novembre 1988 Roma
PalaEur
Selezione A1 Reebok Selezione A2 Reebok 167-143 Micheal Ray Richardson Oscar Schmidt -
25 novembre 1989 Roma
PalaEur
Selezione Sud Reebok Selezione Nord Reebok 178-166 Wes Matthews Oscar Schmidt -
1º dicembre 1990 Roma
PalaEur
Selezione Sud Paluani Selezione Nord Paluani 182-176 Michael Cooper Michael Cooper -
16 novembre 1991 Roma Italia All Star Paluani 136-122 Dino Rađa Alessandro Fantozzi -
14 novembre 1992 Madrid All Star Spagna FIAT All Star Italia Polti 136-123 Arvydas Sabonis Danko Cvjetićanin Chandler Thompson
13 novembre 1993 Roma
PalaEur
All Star Italia Polti All Star Spagna 135-131 Micheal Ray Richardson Oscar Schmidt -
14 novembre 1994 Valencia
Pab. San Luis
All Star Italia All Star Francia 58-51 Aleksandar Đorđević Aleksandar Đorđević Chandler Thompson
All Star Spagna All Star Francia 59-43
All Star Italia All Star Spagna 53-48
25 febbraio 1996 Roma
PalaEur
Bostik All Stars Italia 113-112 Orlando Woolridge Steve Henson -
22 febbraio 1997 Pesaro
BPA Palas
Bostik All Stars Italia 131-127 Mike Iuzzolino Alessandro Abbio -
1º dicembre 1997 Firenze
Palasport
Bostik All Stars Italia 121-116 Thurl Bailey Henry Williams -
29 novembre 1998 Napoli
PalaPonticelli
Bison All Stars UHU All Stars 167-145 Vincenzo Esposito Steve Burtt -
26 novembre 1999 Casalecchio
PalaMalaguti
Italia Champion All Stars 99-81 Andrea Meneghin Alessandro Abbio -
25 gennaio 2001 Trieste
PalaTrieste
Italia Champion All Stars 101-83 Gregor Fučka Giacomo Galanda -
13 dicembre 2003 Genova
Mazda Palace
All Stars Italia 106-99
d.t.s.
Maurice Evans Michele Mian -
11 dicembre 2004 Torino
PalaRuffini
Italia All Stars 100-98 James Singleton Giacomo Galanda -
11 dicembre 2005 Casalecchio
PalaMalaguti
AIL All Stars Quadrifoglio Vita All Stars 112-101 Carlton Myers Dante Calabria Pervis Pasco
23 dicembre 2006 Torino
PalaRuffini
Italia Champion All Stars 96-73 Massimo Bulleri Danilo Gallinari Paul McPherson
13 marzo 2011 Milano
Forum
Italia All Star Team 90-88 Stefano Mancinelli Nicolás Mazzarino James White
11 marzo 2012 Pesaro
Adriatic Arena
Italia Edison All Star Team 91-85 Daniel Hackett Travis Diener James White
16 dicembre 2012 Biella
Lauretana Forum
Italia Beko All Star 107-92 Stefano Gentile Carlton Myers Tommaso Raspino
13 aprile 2014 Ancona
PalaRossini
Italia Beko All Star 76-59 Stefano Gentile Drake Diener Achille Polonara
17 gennaio 2015 Verona
PalaOlimpia
Named Sport Team Dolomiti Energia Team 146-143 Christian Eyenga Andy Rautins Tony Mitchell e Kam Kader
10 gennaio 2016 Trento

PalaTrento

Cavit all Star Team Dolomiti Energia All Star Team 154-148 Alex Kirk Krunoslav Simon Awudu Abass

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia della Lega Basket (PDF), Lega Basket. URL consultato il 21 febbraio 2012.
  2. ^ (EN) Italian Game high scoring, in The Free Lance-Star, 27 novembre 1989, p. 14. URL consultato il 20 febbraio 2012.
  3. ^ Basket All Star Game, in l'Unità, 17 novembre 1991, p. 30. URL consultato il 20 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ a b (ES) Juan Antonio Casanova, Extranjeros de Italia, Francia y España juegan por el espectáculo, in La Vanguardia, 13 novembre 1994, p. 52. URL consultato il 20 febbraio 2012.
  5. ^ (ES) Chandler Thompson, Liga ACB. URL consultato il 21 febbraio 2012.
  6. ^ All Stars Games, raisport.rai.it. URL consultato il 21 febbraio 2012.
  7. ^ Capisa Napoli, Greer e Morandais nell'All Star Game, tuttonapoli.net. URL consultato il 21 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro