PalaRossini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PalaRossini
Ancona-palarossini01.jpg
Informazioni
Stato Italia Italia
Ubicazione Ancona (quartiere Passo Varano)
Inaugurazione 6 dicembre 1992
Struttura Pianta quadrata
Copertura 100%
Proprietario Comune di Ancona
Uso e beneficiari
Pallacanestro Stamura
Ancona Basket
Recanati
Capienza
Posti a sedere 5 066
Mappa di localizzazione

Coordinate: 43°33′59″N 13°31′35″E / 43.566389°N 13.526389°E43.566389; 13.526389

Il PalaRossini è il principale palazzo dello sport della città di Ancona, con una capienza di 5 066 posti a sedere (parterre escluso).

È situato nel quartiere di Passo Varano, nella periferia sud di Ancona, nei pressi dello Stadio del Conero con i quali crea il "complesso sportivo Anconetano" che, per via della sua localizzazione tra le campagne del Conero (che domina dall'alto il complesso) fu soprannominato da Bruno Pizzul "la bomboniera dello sport italiano".[senza fonte]

Il palazzetto è intitolato a Galliano Rossini (detto Liano), tiratore olimpionico anconetano, che ha vinto la medaglia d'oro a Melbourne 1956 e l'argento a Roma 1960 ed ospita, oltre che eventi sportivi, concerti, spettacoli ed altri eventi culturali.

Dal 30 settembre al 2 ottobre 2010 si sono svolte alcune partite del campionato mondiale di pallavolo maschile 2010.[1]

Nelle stagioni di Serie A 2011-2012 e 2012-2013, il PalaRossini ha ospitato la Sutor Montegranaro in tutti i suoi match casalinghi.[2]

Dal 2015, per motivi di sponsorizzazione, il Palasport è stato ribattezzato “Pala Prometeo Estra Liano Rossini”.

Dalla stagione 2016-2017 ospita le partite interne del Basket Recanati in Serie A2.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mondiali di pallavolo: Ancona fa il bis dopo quelli del 1978., Il Resto del Carlino, 27 settembre 2010. URL consultato il 27 settembre 2010.
  2. ^ Impianto di gioco., Lega Basket, 30 settembre 2012. URL consultato il 26 agosto 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]