Pervis Pasco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pervis Pasco
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 206 cm
Peso 104 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Ritirato 2015
Carriera
Giovanili
2001-2003Kansas St. Wildcats
Squadre di club
2003-2004Al Manama
2004-2005Antalya BŞB 24
2005-2006Teramo Basket34
2006-2007Changwon Sakers
2007-2008V.L. Pesaro34
2008-2009NSB Rieti23
2009Ostenda 8
2009-2010Pall. Biella28
2010-2011Strasburgo 28
2011-2012Saragozza 20024
2012Zielona Góra 3
2012Vestelspor Manisa
2012-2013Balıkesir
2014-2015Colo-Colo
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pervis Lee Pasco (Clearwater, 22 maggio 1980) è un ex cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000 frequenta lo junior college Pensacola e poi gioca due anni nella NCAA a Kansas State. Disputa delle discrete stagioni ma la sua avventura con i Wildcats termina nel modo peggiore, contro Colorado, nella partita di apertura del torneo della Big 12, con la sua squadra avanti di due punti a tre secondi dalla fine, intercetta un lungo passaggio ma credendo che il tempo fosse finito corre festeggiando con la palla in mano, gli arbitri fischiano infrazione di passi e Colorado vince la partita con un tiro da tre all'ultimo secondo.

Dopo la delusione al college, gioca in Bahrain, dove vince il campionato e l'anno successivo si sposta in Turchia. Nel 2005 la sua prima esperienza in Italia con Teramo, si mette in luce nell'all-star game vincendo la gara delle schiacciate. Una parentesi in Corea, dove rivince la gara delle schiacciate ma viene espulso dalla lega per aver spintonato un arbitro[1], e torna in Italia alla Scavolini Pesaro. Il suo rendimento non convince la dirigenza pesarese e quindi lascia le Marche per approdare alla Nuova Sebastiani. La stagione successiva Pasco lascia Rieti per volare in Francia giocando per lo Strasburgo[2].

Note tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Alto 206 cm per 104 kg, occupa il ruolo di centro. Eccellenti doti fisiche gli permettono di schiacciare, stoppare e prendere rimbalzi con continuità, difetta nel tiro fronte a canestro e nei tiri liberi.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato del Bahrain: 2004
  • Gara delle schiacciate all-star game serie A: 2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] articolo del korea times.
  2. ^ Stagione 2010-2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]