Giacomo Galanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giacomo Galanda
Giacomo Galanda - Pistoia Basket 2000 - 2013 02.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 210 cm
Peso 105 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala-pivot
Squadra Pistoia Basket Pistoia Basket
Carriera
Giovanili
1992-1993 Pocahontas High School
Squadre di club
1993-1997 Scaligera Verona Scaligera Verona 122 (749)
1997-1998 Fortitudo Bologna Fortitudo Bologna 31 (66)
1998-1999 Pall. Varese Pall. Varese 36 (299)
1999-2003 Fortitudo Bologna Fortitudo Bologna 177 (1488)
2003-2005 Mens Sana Siena Mens Sana Siena 80 (621)
2005-2006 Olimpia Milano Olimpia Milano 38 (297)
2006-2011 Pall. Varese Pall. Varese 158 (1691)
2011- Pistoia Basket Pistoia Basket 94 (785)
Nazionale
1996
1997-2007
Italia Italia U-22
Italia Italia

215 (1420)
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Argento Atene 2004
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Oro Francia 1999
Argento Spagna 1997
Bronzo Svezia 2003
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 giugno 2013

Giacomo Galanda (Udine, 30 gennaio 1975) è un cestista italiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Ala-pivot di 210 centimetri per circa 105 chili di peso, ha iniziato a giocare nella natìa Udine, nel settore minibasket dell'Udine Basket Club (Ubc Legno Nord), con coach Alberto Martelossi. Dopo un'esperienza negli Stati Uniti, in una high school dell'Iowa, è tornato in Italia per entrare nel settore giovanile della Scaligera Basket Verona, società con la quale ha esordito in serie A il 17 ottobre 1993 (Glaxo Verona-Onyx Caserta 98-75). Dopo quattro anni a Verona viene acquistato dalla Fortitudo Bologna, dove al primo anno viene utilizzato da riserva di Gregor Fučka e incide poco.

Nel 1998 va in prestito alla Pallacanestro Varese, dove è uno dei cardini della squadra che vince lo scudetto da outsider. Poi ritorna alla base e diventa una colonna portante della formazione bolognese. Nel 2003 viene preso dalla Mens Sana Siena (Montepaschi). Nella stagione 2005-06 gioca nell'Armani Jeans Milano. Nel 2006 ritorna alla Pallacanestro Varese. Nel 2011 approda al Pistoia Basket 2000 dove dopo una finale play-off persa in gara 4 contro New Basket Brindisi per 88-86, nella stagione Legadue FIP 2012-2013 ottiene la promozione in Serie A (pallacanestro maschile) vincendo in gara 5 contro Basket Brescia per 60-47.

Ricchissimo il suo palmarès, che conta 3 scudetti con 3 squadre diverse (1998-99 Varese, 1999-00 Bologna, 2003-04 Siena), una coppa Italia e due supercoppa italiana.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Galanda è dal 1997, anno del suo esordio, uno dei giocatori più rappresentativi della nazionale italiana. Tra i suoi successi in maglia azzurra c'è l'argento agli Europei del 1997, l'oro agli Europei del 1999 e il secondo posto alle Olimpiadi del 2004 (inserito nel quintetto ideale).

Profilo tecnico[modifica | modifica sorgente]

Lungo veloce e dinamico, ha la sua dote principale nel tiro da fuori. Specie in posizione frontale segna con estrema facilità e obbliga i lunghi avversari ad uscire dall'area. Non è molto pesante, ma ha ottima tecnica e un buon gioco di posizione, sa difendere duro e andare a rimbalzo con vigore.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Questi i suoi record personali nella Lega A1:

  • Punti 29 @ Air Avellino (29/09/2002)
  • Tiri da due realizzati 9 vs. Lottomatica Roma (03/06/2003)
  • Tiri da due tentati 14 @ Scavolini Pesaro (26/02/1995)
  • Tiri da tre realizzati 6 @ Upea Capo d'Orlando (05/03/2006)
  • Tiri da tre tentati 10 vs. Tisettanta Cantù (02/12/2007)
  • Tiri liberi realizzati 9 vs. Oregon Scientific Cantù (22/05/2003)
  • Tiri liberi tentati 12 vs. Armani Jeans Milano (11/11/2007)
  • Rimbalzi offensivi 6 (2 volte)
  • Rimbalzi difensivi 13 vs. Snaidero Udine (13/01/2008)
  • Rimbalzi totali 14 vs. Snaidero Udine (13/01/2008)
  • Assist 6 vs. Varese Roosters (29/01/2001)
  • Palle recuperate 7 @ Fabriano Basket (27/10/2002)
  • Schiacciate 3 vs. Telemarket Roma (09/02/1997)
  • Minuti giocati 40 @ Air Avellino (29/09/2002)

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Pallacanestro Varese: 1998-1999
Fortitudo Bologna: 1999-2000
Mens Sana Siena: 2003-2004
Fortitudo Bologna: 1998
Scaligera Verona: 1996
Mens Sana Siena: 2004
Pallacanestro Varese: 2008-2009
Pistoia Basket 2000: 2012-2013

Altre finali disputate[modifica | modifica sorgente]

  • Campionato Italiano: 4
1997-98 vs. Virtus Pallacanestro Bologna
2000-01 vs. Virtus Pallacanestro Bologna
2001-02 vs. Benetton Pallacanestro Treviso
2002-03 vs. Benetton Pallacanestro Treviso
  • Coppa Italia: 2
1994 vs. Benetton Pallacanestro Treviso
1996 vs. Stefanel Milano
1996-97 vs. Real Madrid

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Silver medal.svg Atene 2004
Gold medal europe.svg Francia 1999
Silver medal europe.svg Spagna 1997
Bronze medal europe.svg Svezia 2003

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 27 settembre 2004. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]

Attività benefiche[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Giacomo Galanda. URL consultato il 12 aprile 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]