Travis Diener

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Travis Diener
Travis Diener.JPG
Travis Diener con la maglia della Dinamo Basket Sassari
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 79 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Squadra Vanoli Cremona
Carriera
Giovanili
Goodrich Cardinals
2001-2005Marquette G. Eagles
Squadre di club
2005-2007Orlando Magic 49 (186)
2007-2010Indiana Pacers 125 (665)
2010Portland T. Blazers 5 (3)
2010-2014Dinamo Sassari113 (1.496)
2017-Vanoli Cremona30 (150)
Nazionale
2013Italia Italia20 (75)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 maggio 2018

Travis Lyle Diener (Fond du Lac, 1º marzo 1982) è un cestista statunitense naturalizzato italiano per matrimonio dal 2013[1]. È cugino di Drake Diener.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca nel ruolo di playmaker. È uno specialista dell'assist e non disdegna la conclusione personale in step-back e il tiro da tre punti: nel 2012 ha vinto la competizione nel tiro da tre all'All Star Game[2], e da quando ha militato nel campionato italiano ha mantenuto una media vicina al 40%[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver frequentato la Goodrich High School di Fond du Lac, sua città natale, decide di andare a giocare nel campionato collegiale statunitense (NCAA) con la Marquette University in una sqaudra dove viene affiancato da giocatori del calibro di Dwyane Wade (futuro MVP delle Finali NBA) e Steve Novak, con i quali raggiunge le Final Four nel 2003. Nella notte del Draft NBA 2005 viene selezionato dagli Orlando Magic, all'ora guidati dal centro Dwight Howard, come 38ª scelta assoluta. Esordisce nella National Basketball Association (NBA) il 2 dicembre del 2005 in occasione della trasferta contro i Memphis Grizzlies, nella quale mette a referto 3 punti ed un rimbalzo. Il giorno successivo fa segnare il suo career-high da rookie, mettendo a segno 14 punti nella sonfitta esterna contro i Milwaukee Bucks. Torna in doppia cifra per punti segnati il 13 ed il 20 gennaio 2006 quando segna 11 e 12 punti, rispettivamente contro i Portland Trail Blazers e gli Charlotte Bobcats. Nella stagione successiva migliora il suo record personale di punti segnati in partita, segnandone 16 ai danni degli Charlotte Bobcats il 14 dicembre 2006. Il 19 giugno del 2007, dopo un breve periodo di free agency, gli Indiana Pacers annunciano l'acquisto di Diener per un triennale da circa 5 milioni di dollari. Nella vittoriosa partita in casa dei Sacramento Kings giocata il 12 gennaio 2008 segna 19 punti, migliorando ulteriormente il proprio record personale. Qualche giorno dopo, il 24 gennaio, gioca la sua prima partita da titolare in NBA, contro i Milwaukee Bucks. Il 27 febbraio mette a referto il suo career-high in NBA segnando 22 punti agli Chicago Bulls. La stagione 2007-2008 è di certo la stagione in cui Diener ha trovato il massimo impiego, giocando 66 partite (delle quali 21 da titolare) e segnando un totale di 456 punti. Nell'annata successiva gioca sulla falsariga della stagione precedente, entra in campo con continuità e segna regolarmente, finendo la stagione con 55 partite giocate e 206 punti segnati. La stagione 2009-2010 rappresenta per Travis Diener la fine della propria carriera NBA, gioca in tutto 9 partite (4 con la casacca dei Pacers e 5 con i Portland Trail Blazers) segando solo 6 punti, meno di un punto di media a partita. Nonostante ciò il 20 aprile 2010 fa il suo esordio nei Playoffs NBA contro i Phoenix Suns del due volte MVP della Stagione NBA Steve Nash. Nell'estate del 2010 si trasferisce nel campionato di Serie A per indossare la divisa di una squadra in forte crescita come la Dinamo Basket Sassari.[4] Nel campionato italiano la storia cambia, Diener (grazie anche alle esperienze fatte in NBA) risulta come uno dei migliori giocatori e alla sua prima stagione gioca 28 partite segnando con una media di 13.1 punti a partita. Con la squadra sarda gioca per quattro stagioni, nelle quali vince una Coppa Italia nel 2014 (venendo nominato anche MVP del torneo), partecipa due volte all'All-Star Game e segna il suo career-high di 33 punti contro la Mens Sana Siena. Annuncia il proprio ritiro dal basket giocato al termine della stagione 2013-2014, a soli 32 anni di età.[5] Dopo tre anni di inattività, il 25 luglio 2017 Diener torna nel basket professionistico, firmando un contratto annuale con la Vanoli Cremona[6]. Nella stagione del ritorno gioca in tutte e 30 le partite della stagione (7 volte da titolare) segnando 5.0 punti di media a partita.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 entra a far parte della Nazionale Italiana con la quale vince la Trentino Cup e partecipa ad EuroBasket 2013 come compagno di squadra dei vari Belinelli, Datome e Gentile. Con la Nazionale gioca in tutto 20 partite per un totale di 75 punti con un high di 12 punti contro il Montenegro.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

NBA Regular season

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2005-2006 Stati Uniti Orlando Magic NBA 23 0 245 4/12 25/57 5/6 21 16 7 0 88
2006-2007 Stati Uniti Orlando Magic NBA 26 0 288 16/30 18/50 12/15 18 35 4 0 98
2007-2008 Stati Uniti Indiana Pacers NBA 66 21 1.356 85/197 74/233 64/71 115 251 35 4 456
2008-2009 Stati Uniti Indiana Pacers NBA 55 0 719 28/61 46/118 12/15 86 122 26 5 206
2009-2010 Stati Uniti Indiana Pacers NBA 4 0 25 0/1 1/5 0/2 2 4 3 0 3
2010 Stati Uniti Portland Trail Blazers NBA 5 0 26 1/4 0/2 1/2 1 4 1 0 3
Totale carriera 179 21 2659 134/305 164/465 94/111 243 432 76 9 854

NBA Play-off

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2010 Stati Uniti Portland Trail Blazers Playoff NBA 2 0 8 0/0 0/0 0/0 0 2 0 0 0
Totale carriera 2 0 8 0/0 0/0 0/0 0 2 0 0 0

Serie A Stagione regolare

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2010-2011 Italia Dinamo Sassari Serie A 28 28 888 84/177 44/120 69/85 98 130 34 0 369
2011-2012 Italia Banco di Sardegna Serie A 29 29 954 85/169 65/156 54/68 92 160 31 0 419
2012-2013 Italia Banco di Sardegna Serie A 29 29 988 111/212 69/174 71/84 84 217 41 0 500
2013-2014 Italia Banco di Sardegna Serie A 27 12 632 49/92 28/86 26/33 56 140 16 0 208
2017-2018 Italia Vanoli Cremona Serie A 30 7 641 23/46 30/79 14/17 71 110 28 0 150
Totale carriera 143 105 4103 352/696 236/615 234/287 401 757 150 0 1646

Serie A Play-off

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2010-2011 Italia Dinamo Sassari Playoff Serie A 2 2 41 1/6 1/4 1/1 4 8 2 0 6
2011-2012 Italia Banco di Sardegna Playoff Serie A 6 6 199 19/47 9/28 0/2 17 38 2 0 65
2012-2013 Italia Banco di Sardegna Playoff Serie A 7 7 234 20/55 9/30 25/28 18 40 7 0 92
2013-2014 Italia Banco di Sardegna Playoff Serie A 9 7 235 9/24 12/43 15/16 17 46 7 0 69
2017-2018 Italia Vanoli Cremona Playoff Serie A 3 0 68 7/8 3/7 5/5 6 8 3 0 28
Totale carriera 27 22 777 56/140 34/112 46/52 62 140 21 0 260

Coppa Italia

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2012-2013 Italia Banco di Sardegna Coppa Italia 2 2 77 5/17 2/12 9/12 10 21 5 1 25
2013-2014 Italia Banco di Sardegna Coppa Italia 3 3 86 13/19 6/14 5/6 13 11 1 0 49
Totale carriera 5 5 163 18/36 8/26 14/18 23 32 6 1 74

Eurocup

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2012-2013 Italia Banco di Sardegna Eurocup 6 6 200 21/45 13/34 10/13 10 51 5 0 91
2013-2014 Italia Banco di Sardegna Eurocup 14 8 368 22/54 18/54 11/11 28 83 14 0 109
Totale carriera 20 14 568 43/99 31/88 21/24 38 134 19 0 200

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e dei punti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Punti Note
07/08/2013 Trento Italia Italia 85 - 69 Georgia Georgia Torneo amichevole 5
09/08/2013 Trento Italia Italia 76 - 65 Polonia Polonia Torneo amichevole 0
17/08/2013 Anversa Belgio Belgio 76 - 57 Italia Italia Torneo amichevole 2
19/08/2013 Anversa Italia Italia 79 - 82 Polonia Polonia Torneo amichevole 8
22/08/2013 Capodistria Italia Italia 89 - 73 Montenegro Montenegro Torneo amichevole 12
24/08/2013 Capodistria Slovenia Slovenia 82 - 84 Italia Italia Torneo amichevole 4
27/08/2013 Atene Italia Italia 63 - 79 Lituania Lituania Torneo amichevole 5
28/08/2013 Atene Italia Italia 79 - 82 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Torneo amichevole 10
29/08/2013 Atene Grecia Grecia 79 - 65 Italia Italia Torneo amichevole 0
04/09/2013 Capodistria Russia Russia 69 - 76 Italia Italia EuroBasket 2013 6
05/09/2013 Capodistria Italia Italia 90 - 75 Turchia Turchia EuroBasket 2013 2
07/09/2013 Capodistria Italia Italia 62 - 44 Finlandia Finlandia EuroBasket 2013 2
08/09/2013 Capodistria Grecia Grecia 72 - 81 Italia Italia EuroBasket 2013 0
09/09/2013 Capodistria Svezia Svezia 83 - 58 Italia Italia EuroBasket 2013 0
12/09/2013 Lubiana Slovenia Slovenia 84 - 77 Italia Italia EuroBasket 2013 5
14/09/2013 Lubiana Croazia Croazia 76 - 68 Italia Italia EuroBasket 2013 5
16/09/2013 Lubiana Spagna Spagna 86 - 81 Italia Italia EuroBasket 2013 0
19/09/2013 Lubiana Lituania Lituania 81 - 77 Italia Italia EuroBasket 2013 7
20/09/2013 Lubiana Italia Italia 58 - 66 Ucraina Ucraina EuroBasket 2013 2
21/09/2013 Lubiana Serbia Serbia 76 - 64 Italia Italia EuroBasket 2013 0
Totale Presenze 20 Punti 75


Record individuali[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito i record individuali in una singola partita di Travis Diener.

Statistica Serie A NBA
Punti 33
vs Mens Sana Siena, 5 maggio 2013
22
vs Chicago Bulls, 27 febbraio 2008
Rimbalzi 10
vs Pallacanestro Varese, 1º maggio 2011
8
vs New Jersey Nets, 22 febbraio 2008
Assist 14
vs Reyer Venezia, 17 febbraio 2013
10
2 volte
Stoppate - 1
9 volte
Palle recuperate 4
3 volte
3
2 volte
Minuti giocati 42
vs Virtus Bologna, 21 aprile 2013
43
vs New Jersey Nets, 22 febbraio 2008

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Sassari: 2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Sassari: 2014
2011, 2012
2012
Dinamo Sassari: 2012-2013
Marquette Golden Eagles: 2004, 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Travis Diener acquisisce la cittadinanza italiana, domani il giuramento di fronte al sindaco di Sassari, basketinside.com, 28 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2013).
  2. ^ Travis Diener si aggiudica la gara del tiro da 3[collegamento interrotto], basketlive.it. URL consultato il 3 febbraio 2013.
  3. ^ Diener Travis, Lega Basket. URL consultato il 3 febbraio 2013.
  4. ^ Dalla Nba arriva Travis Diener (PDF) [collegamento interrotto], su dinamobasket.com. URL consultato il 3 novembre 2011.
  5. ^ Dinamo Sassari, Travis Diener si ritira, Sportando, 9 giugno 2014. URL consultato il 25 luglio 2017.
  6. ^ Travis Diener è un giocatore della Vanoli Basket, Guerino Vanoli Basket, 25 luglio 2017. URL consultato il 25 luglio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]