Martynas Andriuškevičius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martynas Andriuškevičius
Martynas Andriuskevicius.jpg - La selección de Lituania celebra su tercer puesto en el Mundial de baloncesto 2010 (cropped).jpg
Martynas Andriuškevičius mentre festeggia il terzo posto ai Mondiali 2010
Nazionalità Lituania Lituania
Altezza 218 cm
Peso 113 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Helios Domžale
Carriera
Giovanili
2002-2003 LKKA-Zalgiris
2003-2004 Žalgiris-Sabonis
Squadre di club
2004-2005 Žalgiris Kaunas
2005-2006 Cleveland Cavaliers 6 (0)
2006 Ark. RimRockers 15 (105)
2006-2007 Chicago Bulls 0 (0)
2006-2007 Dakota Wizards 3 (15)
2007-2011 Alicante 68 (563)
2011-2012 P.A.O.K.
2012 Neptūnas Klaipėda
2013 Starogard Gdański
2013 Mitteldeutscher BC
2014-2015 TEMP-SUMZ Revda
2016- Helios Domžale
Nazionale
2010- Lituania Lituania
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Turchia 2010
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2016

Martynas Andriuškevičius (Kaunas, 12 marzo 1986) è un cestista lituano che gioca nel ruolo di centro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Lituania[modifica | modifica wikitesto]

Comincia giocando nelle giovanili del Žalgiris Kaunas, passando in prima squadra nel 2004: gioca 21 partite con 4,4 punti e 2,5 rimbalzi in 9,6 minuti di media a partita, con il 50% al tiro. Inoltre gioca 15 partite in Eurolega, con 1,4 punti e 1 rimbalzo di media a gara.

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Al Draft NBA 2005 viene scelto dagli Orlando Magic alla posizione 44, al secondo giro, per poi cederlo ai Cleveland Cavaliers. Nella sua stagione da rookie, gioca solo 6 gare con un minuto e mezzo di media a partita, senza mai realizzare un canestro: la maggior parte della stagione la trascorre in NBA Development League, con gli Arkansas RimRockers, giocando 15 partite - 4 da titolare - con 7 punti e 4,2 rimbalzi di media.

Il 18 agosto 2006 viene scambiato con i Chicago Bulls per Eddie Basden, passando la maggior parte della stagione in D-League con i Dakota Wizards. A dicembre, il lituano, in allenamento, a seguito di uno scontro con Awvee Storey, si infortuna gravemente al cervello, rischiando anche di non poter parlare per molti mesi. Fortunatamente, riesce a riprendersi, venendo infatti inserito nel roster dei Bulls partecipante ai Playoff, senza però mai scendere in campo.

Spagna[modifica | modifica wikitesto]

A settembre del 2007 firma un contratto con la squadra della Liga Española de Baloncesto (seconda divisione spagnola) dell'Alicante.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Žalgiris Kaunas: 2004-2005
Helios Domžale: 2015-2016
Žalgiris Kaunas: 2004-2005
Helios Domžale: 2015-2016

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]