Ersan İlyasova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ersan İlyasova
Ersan Ilyasova Bucks.jpg
İlyasova al tiro con la maglia dei Milwaukee Bucks
Nazionalità Turchia Turchia
Altezza 208 cm
Peso 107 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande
Squadra Philadelphia 76ers
Carriera
Squadre di club
2004-2005 Ülkerspor 11 (49)
2005-2006 Tulsa 66ers 46 (574)
2006-2007 Milwaukee Bucks 66 (402)
2007-2009 Barcellona 65 (549)
2009-2015 Milwaukee Bucks 387 (4.442)
2011 Anadolu Efes 8 (107)
2015-2016 Detroit Pistons 52 (589)
2016 Orlando Magic 22 (178)
2016 Oklahoma Thunder 3 (15)
2016- Philadelphia 76ers
Nazionale
2003 Turchia Turchia U-16
2004 Turchia Turchia U-18
2006 Turchia Turchia U-20
2006- Turchia Turchia
Palmarès
Transparent.png Europei Under-20
Argento Turchia 2006
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Turchia 2010
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1° novembre 2016

Ersan İlyasova (Eskişehir, 15 maggio 1987) è un cestista turco, che gioca come ala grande nei Philadelphia 76ers.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Europa (2004-2005)[modifica | modifica wikitesto]

İlyasova ha giocato da professionista in Turchia per il Ülkerspor prima di essere convocato nella nazionale turca di pallacanestro. Il 23 luglio 2006 è stato nominato MVP del campionato europeo U20 dopo aver condotto la sua squadra a una medaglia d'argento a İzmir.[1]

Anno in D-League, poi NBA (2005-2007)[modifica | modifica wikitesto]

È stato scelto dai Milwaukee Bucks nel secondo giro (36ª scelta assoluta) del Draft NBA 2005 ed ha firmato un contratto biennale con loro il 23 agosto 2005. İlyasova non ha giocato nessuna partita in NBA nella stagione 2005-06. Era infatti stato assegnato a una squadra della D-league affiliata ai Bucks, i Tulsa 66ers,[2] con cui ha giocato 46 partite e ha realizzato in media 12,5 punti e 7,0 rimbalzi.[3]

Nella seconda stagione invece Ersan gioca 66 partite,di cui solo 14 da titolare.

Ritorno in Europa:Barcellona (2007-2009)[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2007 İlyasova torna a giocare in Europa al Barcellona firmando un contratto biennale.Al secondo anno lui vince il campionato spagnolo coi blaugrana.

Ritorno in NBA (2009-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Milwaukee Bucks (2009-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2009 torna ai Milwaukee Bucks siglando un contratto triennale.

Il 19 febbraio 2012 mette a segno il suo career-high di punti (29) e rimbalzi (25) contro i New Jersey Nets.

Il 12 luglio dello stesso anno rinnova il suo contratto coi Bucks.

Detroit Pistons (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

L'11 giugno 2015 dopo 6 anni a Milwaukee (e una parentesi in Turchia all'Anadolu Efes durante il lockout nel 2011) viene ceduto tramite trade ai Detroit Pistons, che mandano in Wisconsin Caron Butler e Shawne Williams.[4]

Orlando Magic (2016)[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 febbraio 2016 viene ceduto insieme a Brandon Jennings agli Orlando Magic in cambio di Tobias Harris che finisce ai Detroit Pistons.Mentre nella Motor City aveva il posto fisso(ha giocato 52 partite su 52 da titolare),a Orlando disputa 22 partite di cui solo 4 da titolare.

Oklahoma City Thunder (2016)[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 giugno 2016, ovvero la notte del Draft NBA 2016, insieme al compagno di squadra Victor Oladipo e l'undicesima chiamata assoluta, Domantas Sabonis, vengono scambiati con Serge Ibaka degli Oklahoma City Thunder[5].

Philadelphia 76ers[modifica | modifica wikitesto]

Tuttavia il 1° novembre 2016,dopo aver disputato tutte le prime tre partite stagionali dei Thunder (subentrando in tutte e tre le occasioni), viene ceduto insieme a una futura prima scelta al Draft ai Philadelphia 76ers in cambio di Jerami Grant[6].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona: 2008-09

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un'occhiata al campionato europeo U-20 (Parte seconda) 18 febbraio 2007
  2. ^ I Milwaukee Bucks spediscono Ersan Ilyasova nella D-League 18 febbraio 2007
  3. ^ Biografia di Ersan Ilyasova su NBA.com 18 febbraio 2007
  4. ^ I Bucks cedono Ilyasova ai Pistons per Butler e Williams sportando.com
  5. ^ Thunder acquires Oladipo, Ilyasova and draft rights to Sabonis nba.com, 23 giugno 2016
  6. ^ Sixers acquire Ilyasova, first-round pick from OKC nba.com, 1º novembre 2016

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]