Zapponeta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zapponeta
comune
Zapponeta – Stemma Zapponeta – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione Puglia-Stemma it.png Puglia
Provincia Provincia di Foggia-Stemma.png Foggia
Amministrazione
Sindaco Giovanni Riontino (PdL) dal 27/05/2013
Territorio
Coordinate 41°27′00″N 15°58′00″E / 41.45°N 15.966667°E41.45; 15.966667 (Zapponeta)Coordinate: 41°27′00″N 15°58′00″E / 41.45°N 15.966667°E41.45; 15.966667 (Zapponeta)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 41,75 km²
Abitanti 3 465[1] (31-12-2010)
Densità 82,99 ab./km²
Comuni confinanti Cerignola, Manfredonia, Margherita di Savoia (BT), Trinitapoli (BT)
Altre informazioni
Cod. postale 71030
Prefisso 0884
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 071064
Cod. catastale M267
Targa FG
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti zapponetani
Patrono Madonna della Misericordia
Giorno festivo 12 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Zapponeta
Zapponeta
Posizione del comune di Zapponeta nella provincia di Foggia
Posizione del comune di Zapponeta nella provincia di Foggia
Sito istituzionale

Zapponeta (Zapponéte in dialetto foggiano[2]) è un comune italiano di 3.463 abitanti della provincia di Foggia in Puglia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del centro abitato risalgono al 1768, quando il barone Michele Zezza favorì l'insediamento di un nucleo di braccianti in un suo latifondo costruendo loro un primo lotto di case e la chiesa di san Michele Arcangelo.

Il toponimo sembrerebbe connesso all'attività di zappatori dei primi abitanti, sebbene altre fonti lo facciano derivare da sappinus (abete), con l'aggiunta del suffisso collettivo -etum.

Zapponeta è stata fino ai primi dell'Ottocento frazione di Barletta e poi con l'Unità d'Italia è divenuta frazione di Manfredonia fino al 1975, quando ha ottenuto l'autonomia amministrativa.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 392 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Persone legate a Zapponeta[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune mantiene ancora oggi una radicata vocazione agricola, per lo più rivolta alla produzione di ortaggi, quali patate, cipolle, carote. La patata di Zapponeta è stata riconosciuta dal D.Lgs. 173/1998 come prodotto agroalimentare tradizionale pugliese, così come la cipolla e la carota.

In anni recenti, all'agricoltura si è affiancato il turismo, favorito dal lungo litorale, che si estende tra le paludi del Lago Salso e della Riserva Naturale Frattarolo, incluse nel Parco Nazionale del Gargano, e le saline di Margherita di Savoia. La spiaggia di Zapponeta si caratterizza per il colore scuro della sabbia, dovuto alla cospicua presenza di minerali ferrosi.

Zapponeta, con 20 milioni di euro, in proporzione agli abitanti, è uno dei comuni con più debiti della Puglia(http://www.statoquotidiano.it/10/12/2012/dissesto-comune-zapponeta-miscia-firma-delibera-i-debiti/117786/).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 1990, p. 717.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

puglia Portale Puglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di puglia