Tien Shan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Coordinate: 42°00′N 80°00′E / 42°N 80°E42; 80

Tien Shan
Tien Shan
La catena del Tien Shan dallo spazio, Ottobre 1997
Continente Asia
Stati Kazakistan Kazakistan
Kirghizistan Kirghizistan
Cina Cina
Cima più elevata Jengish Chokusu (7.439 m s.l.m)
Lunghezza 2.800 km
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Tien Shan del Sinkiang
(EN) Xinjiang Tianshan
Kaindy lake south-east Kazakhstan.jpg
Tipo naturalistico
Criterio C (vii)(ix)
Pericolo No
Riconosciuto dal 2013
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda
I Monti sulla mappa

Il Tien Shan (in cinese: 天山; pinyin: Tiān Shān; le montagne celesti), chiamato anche Tian Shan, è una catena montuosa che si trova in Asia centrale, vicino al deserto di Taklamakan e tra i confini di Kazakistan, Kirghizistan e la provincia cinese di Xinjiang. Nel sud si collega con la catena del Pamir. Il nome attuale è una traduzione dal nome uiguro di Tengri Tagh.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La catena del Tien Shan è nata, come l'Himalaya, dalla collisione tra la placca indiana e quella eurasiatica nell'era cenozoica. Si estende per 2.800 km e le sue vette più alte sono lo Jengish Chokusu (7.439 m) e il Khan Tengri (7.010 m).

Il Syr Darya, l'Ili e il Tarim sono i principali fiumi che attraversano in Tien Shan.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]