Porta di Zungaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tianshan Jie, una delle principali strade della Porta di Zungaria.

La Porta di Zungaria, anche passo d'Alataw o Alashankou (cinese:阿拉山口; pinyin: Ālāshānkǒu) è un passo di montagna al confine tra Cina (Prefetture autonome mongole di Börtala nello Xinjiang) e il Kazakistan (Oblys di Almaty).

Rappresenta l'estremità più occidentale della ferroviaria Lanzhou-Xinjiang del ramo a nord dello Xinjiang, ed è una porta di ingresso sia tramite collegamento ferroviario che stradale, mettendo in collegamento la Cina con il Kazakistan. Il volume delle importazioni e delle esportazioni che passano attraverso la Porta di Zungaria rappresenta il 90% del totale dello Xinjiang.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 45°21′03″N 82°25′27″E / 45.350833°N 82.424167°E45.350833; 82.424167