Ethan Rayne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ethan Rayne
Ethan Rayne
Ethan Rayne
Universo Buffyverse
Lingua orig. Lingua inglese
1ª app. in Halloween
Ultima app. in Un uomo nuovo
Interpretato da Robin Sachs
Voce italiana Fabrizio Pucci[1], Luciano Roffi[2]
Sesso maschile
Professione stregone
Abilità
  • vasta conoscenza e utilizzo della magia
Parenti

nessuno

« Chaos. Io rimarrò sempre il tuo fedele figlio degenerato. »
(Ethan Rayne)

Ethan Rayne è un personaggio immaginario creato da Joss Whedon. È comparso nella serie televisiva Buffy l'ammazzavampiri, in alcuni episodi della seconda e quarta stagione.

Ha un passato in comune con Rupert Giles (Osservatore della Cacciatrice Buffy), assieme al quale faceva parte di una sorta di setta demoniaca.

Tuttavia, mentre Giles ha in seguito ripreso i suoi studi di osservatore, Ethan Rayne è divenuto una sorta di contrabbandiere, preferendo servire le forze del male con sortilegi o materiale esoterico illegale piuttosto che aiutare il Consiglio degli Osservatori.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Buffy l'ammazzavampiri (serie televisiva).

A Sunnydale[modifica | modifica sorgente]

Ethan viene dapprima introdotto nell'episodio Halloween come proprietario, apparentemente per bene, di un negozio di costumi. Il suo culto del caos serve spesso come una comoda giustificazione di qualsiasi intreccio nella trama per gli eventi soprannaturali: nell'essere un subappaltatore magico che fa affari con demoni, vampiri ed esseri semi-umani Ethan ha guadagnato un'ottima reputazione, soprattutto quando effettua magie senza una ricompensa finanziaria, ma semplicemente per il divertimento di creare il caos.

Aprendo un piccolo negozio di costume nella zona commerciale di Sunnydale intorno all'ottobre 1997, Ethan getta una maledizione sui suoi costumi in nome del dio romano Giano, di modo che chi li indossa si trasformi in ciò in cui è vestito: Xander Harris diviene un soldato, Buffy una gentile damina del diciottesimo secolo e Willow un fantasma. Scoperto che Ethan è il responsabile, Giles descrive l'incantesimo come "malato, brutale e che nuoce all'innocenza" e picchia duramente Ethan finché questi non annulla la magia.

È riapparso nell'ottava stagione a fumetti di Buffy nell'arco narrativo The Long Way Home. Nell'episodio della terza stagione I dolci della banda il vampiro Mr. Trick, agli ordini del sindaco Richard Wilkins, si avvale dei servigi di Ethan quando ha bisogno di distrarre la popolazione adulta di Sunnydale durante la cerimonia di tributo per il demon Lurconis. Ethan mette in giro caramelle, distribuite agli adulti attraverso gli allievi della Sunnydale High School, che fanno in modo che coloro che le mangino si comportino come adolescenti, lasciando molte zone della città nella'anarchia, compreso l'ospedale da dove il tributo (composti di neonati) deve essere preso. La Scooby Gang e Giles (in piena ribellione giovanilistica) scoprono ogni cosa e bloccano Mr. Trick ed Ethan (che sostiene di non sapere la vera natura del tributo), ma entrambi riescono a fuggire.

Nella quarta stagione Ethan ritorna a Sunnydale nell'episodio Un uomo nuovo: incontratosi con Giles, vanno assieme a bere qualcosa come ai vecchi tempi ed Ethan lo avverte che l'Inziativa sta alterando l'equilibrio dei mondi portando ogni cosa "in un inferno di lotta." Giles non sembra prendere seriamente l'avvertimento, dal momento che grazie a Buffy è in qualche modo a conoscenza -o così crede- delle mosse dell'Iniziativa. Dopo avere speso la notte tra vecchi ricordi e birre con Ethan, Giles si sveglia la mattina dopo sotto forma di un demone Fyarl: dopoché l'incantesimo è rotto Ethan è arrestato dall'Iniziativa stessa che apparentemente lo pone sotto custodia militare nell'attesa di chiarire la sua posizione, prima di mandarlo a riabilitarsi in Nevada.

Post-Sunnydale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Buffy l'ammazzavampiri - ottava stagione.

Nell'episodio The Long Way Home, Part Three Ethan riappare per la prima volta dopo parecchi anni, ed è la guida per Buffy nel mondo onirico in cui si trova, le offre criptici messaggi e le mostra alcuni dei suoi più simbolici sogni, oltre ad aiutarla a trovare un frammento del mondo onirico di Amy per trovare una memoria da usare contro di lei.

Nell'episodio The Long Way Home, Part Four Buffy, intrufolatasi in un'installazione militare a due miglia a sud di Sunnydale, cerca di far evadere Ethan, ma lo trova morto, dopoché qualcuno gli ha sparato, probabilmente il Generale Voll. L'aver aiutato Buffy prima della sua morte, rende anche Ethan uno dei molti esempi del tema forte della serie, la redenzione.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Ethan dispone di una vastissima conoscenza in fatto dei diversi tipi di demoni, vampiri ed altre creature delle tenebre, inoltre dispone di una conoscenza enorme della magia, sia che questa sia bianca, sia che sia nera. È in grado di praticare incantesimi anche di alto livello e riti evocativi e protettivi. La sua dedizione primaria è tuttavia volta alla magia del Chaos, cosa che lo ha reso negli anni, uno stregone forse migliore persino di Giles, dimostrandosi infatti capace perfino di incantesimi di trasformazione.

Ethan è inoltre fluente in latino. A differenza di Giles tuttavia, Ethan non è assolutamente in grado di combattere, in un'occasione infatti, nel momento in cui l'uomo lo spinge contro il muro tenendolo per il bavero egli non prova nemmeno a reagire.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Stagione 2, episodi 6-8; stagione 4, episodio 12.
  2. ^ Stagione 3, episodio 6.
fantasy Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy