Halfrek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Cecily" rimanda qui. Se stai cercando il nome proprio, vedi Cecilia.
Halfrek
Halfrek in forma umana.
Halfrek in forma umana.
Universo Buffyverse
Lingua orig. Lingua inglese
Soprannome
  • Hallie
  • Cecily Addams
  • Cecily Underwood
1ª app. in Pazzi d'amore
Ultima app. in Altruismo
Interpretato da Kali Rocha
Voce italiana Barbara Castracane
Specie demone della vendetta
Sesso femminile
Professione * psicologa infantile
  • assistente sociale
Abilità

umana

  • esperta psicologa

demone

Parenti

nessuno

« I bambini hanno bisogno di me. »
(Halfrek)

Halfrek, detta più semplicemente Hallie, è un personaggio ricorrente nel serial Buffy l'ammazzavampiri, interpretato dall'attrice Kali Rocha.

Halfrek compare come demone della vendetta nelle stagioni sesta e settima e molto probabilmente anche nella quinta, impersonando Cecily.

Halfrek[modifica | modifica sorgente]

Halfrek è una collega ed amica di vecchia data di Anya, che la conosce dal periodo in cui era un demone della vendetta: avevano addirittura agito assieme nel passato, ad esempio durante la Rivoluzione Russa. C'è però una differenza sostanziale tra le due demonesse, Anya vendicava le donne tradite mentre il target di Halfrek (come Anya sottolinea) è dare vendetta ai bambini che hanno ricevuto un torto dai loro genitori o chi per essi. Anche dopo che Anya cessa di essere un demone della vendetta continua la sua amicizia con Halfrek e come il nome della prima da demone, Anyanka, veniva abbreviato in Anya quando assumeva l'aspetto umano, così quello di Halfrek diventa Hallie.

Nella sua seconda apparizione nella sesta stagione, nell'episodio Il compleanno di Buffy Halfrek, sotto le spoglie di assistente sociale, riesce a far esprimere un desiderio a Dawn: pensando che nessuno voglia passare del tempo con lei, Dawn desidera che la gente non la lasci e Halfrek così lancia un incantesimo che impedisce a chiunque di andarsene dalla casa di Buffy (neppure Willow riuscirebbe ad annullarlo). La crisi si risolve quando la stessa Halfrek resta intrappolata nella casa e ciò la costringe a rompere l'incantesimo. Compare poi tra le invitate alle nozze di Anya e di Xander. Nella settima stagione parla con Anya del loro mestiere di demoni davanti ai dubbi che l'amica, che ha passato alcuni anni da essere umano, si pone: pur ritornata alla condizione demoniaca ella si rammarica per le morti che ha causato. In seguito ad una messe di omicidi particolarmente efferati nell'episodio Altruismo Anya chiede a D'Hoffryn (il capo dei demoni della vendetta) di riportare in vita i ragazzi macellati come conseguenza di un desiderio da lei esaudito: D'Hoffryn acconsente, ma distrugge Halfrek davanti agli occhi di Anya, spiegando che in qualche modo era necessario riportare un equilibrio tra vita e morte, e che - come lei ben sapeva - la prassi era usare la soluzione più dolorosa.

Cecily[modifica | modifica sorgente]

Kali Rocha, l'attrice che ha impersonato Halfrek, ha preso parte anche ad un altro episodio, dove recita nella parte di Cecily, la dama dell'alta società di cui è innamorato l'ancora umano William nella Londra vittoriana del 1880. Cecily respinse le proposte amorose di William ricordandogli che era "'al di sotto di lei", umiliandolo e ciò mise in moto quella catena di eventi che portò l'innamorato respinto a cercare conforto in Drusilla, divenendo un vampiro. Il cognome di Cecily è l'argomento di discussioni all'interno del fandom di Buffy: si sottintende che fosse Underwood nell'episodio Le bugie dei miei genitori, ma compare come Addams nello script dell'episodio Pazzi d'amore.

Identità[modifica | modifica sorgente]

Nell'episodio Il compleanno di Buffy Halfrek riconosce Spike e lo chiama col suo nome umano, William: questi a sua volta la riconosce ma quando ad ambedue saranno chieste spiegazioni di ciò ambedue in modo imbarazzato lasciano cadere il discorso: questo è l'indizio più forte per sostenere che Halfrek sia stata Cecily. Tuttavia la stessa una volta ha detto ad Anya di avere visto la Guerra di Crimea e questo indicherebbe che Halfrek fosse un demone almeno tre decadi prima dell'esistenza di Cecily. Joss Whedon e Kali Rocha hanno entrambi dichiarato che Halfrek e Cecily erano effettivamente la stessa entità.

Halfrek successivamente è comparsa nel fumetto non in canone Spike: Old Times, dove si afferma che si trovava a Londra nel 1880 circa per lavoro: la notte in cui William divenne un vampiro, lei causò le morti dei villani invitati che avevano riso della poesia di William. Questo fumetto è ambientato durante la sesta stagione e suppone che uno Spike senza anima lasci per qualche giorno Sunnydale e vada a Los Angeles.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Come ogni demone della vendetta Halfrek dispone di una forza sovrumana, nonché di una resistenza tale da poter essere considerata pressoché invulnerabile. Come ogni demone è virtualmente immortale, ovvero è immune alla vecchiaia ma può essere uccisa se il suo corpo viene danneggiato a sufficienza, cosa comunque molto difficile in quanto dotata di un fattore rigenerante che le permette di sopravvivere anche se pugnalata al cuore.

Oltre a tutto ciò possiede poteri peculiari della sua razza come la telecinesi, il teletrasporto, la capacità di mutarsi in forma umana e soprattutto il potere di percepire in tutto il mondo i bambini che hanno subito abusi dai loro genitori o chi per loro ed esaudire loro un desiderio di vendetta tramite la manipolazione della trama della realtà.
Essa tuttavia non è in grado di servirsi di tale capacità a suo piacimento ma solamente dopo che un bambino le abbia espresso un desiderio.

Ogni suo potere le è concesso da D'Hoffryn, signore dei demoni della vendetta, il quale è in grado di privargleli e restituirglieli a suo piacimento.

fantasy Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy