Lindsey McDonald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lindsey McDonald
Lindsay McDonald
Lindsay McDonald
Universo Buffyverse
Lingua orig. Inglese
Autori
1ª app. in Una ragazza da salvare
Ultima app. in Non svaniremo
Interpretato da Christian Kane
Voce italiana Christian Iansante
Sesso maschile
Data di nascita sconosciuta
Professione avvocato della Wolfram & Hart
Abilità
Parenti
  • genitori innominati
  • tre fratelli innominati
  • due fratelli innominati, deceduti

Lindsey McDonald è un personaggio della serie televisiva Angel, interpretato dall'attore e cantante Christian Kane, che in alcuni episodi ha eseguito anche performance musicali.

È l'avvocato di maggior rilievo nella Wolfram & Hart, inizialmente estremamente devoto alla società, si rivela poi essere un personaggio parecchio ambiguo, che si schiererà più volte con i membri della Angel Investigations unicamente per tradirli altrettanto spesso.

Lindsey è l'unico personaggio del Buffyverse che non arriva mai a raggiungere la redenzione nonostante le sfumature di bontà dimostrate.

Biografia del Personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Le origini[modifica | modifica wikitesto]

Lindsey nacque a Dallas, Texas in una famiglia estremamente povera, ma crebbe a Norman, Oklahoma in una casa con un'unica stanza che condivideva coi genitori e i cinque fratelli, due dei quali morirono per gli stenti. Egli lavorò duro per riuscire a farsi un nome e divenire una persona importante di modo da non dover mai più soffrire la fame e la miseria.

Dopo aver studiato alla University of California ottenendo la laurea all'indirizzo di legge, intraprenderà la carriera di avvocato presso lo studio demoniaco Wolfram & Hart, diventandone il membro maggiormente in vista.

Nella prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Angel (prima stagione).

Lindsey inizialmente mostra tutta la sua devozione alla società, difendendo senza scrupoli criminali, vampiri e demoni; incontrerà Angel per la prima volta quando egli ucciderà un suo cliente: il vampiro Russel Winters, dopo che lo stesso Lindsey lo aveva dichiarato essere sotto la protezione del suo studio e perciò intoccabile. Da allora tenterà di uccidere il vampiro con l'anima in più occasioni, stringendo anche un'alleanza con la Cacciatrice rinnegata Faith.

Tra l'avvocato ed Angel si accenderà una grande rivalità tuttavia, in un momento di debolezza derivatogli da una crisi di coscienza quando il suo studio progetta l'omicidio di un gruppo di bambini, chiede aiuto al rivale e riesce a sventare il programmato omicidio. A questo punto Lindsey decide di lasciare lo studio ma in seguito torna sui suoi passi quando Holland Manners gli offre una promozione.

Lindsey sarà poi uno dei responsabili della resurrezione di Darla e, durante una battaglia con Angel, che cercava di impedire l'evento, perderà la mano destra, trovandosi obbligato ad usare una protesi. Tale evento provocherà ulteriore attrito tra lui ed Angel.

Nella seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Angel (seconda stagione).

Quando Darla e Drusilla massacrano tutti gli avvocati del Reparto Progetti Speciati della Wolfram & Hart decidono di risparmiare solo Lindsey e Lilah Morgan per avere un contatto all'interno dello studio legale. Essendo gli unici due superstiti del reparto la rivalità preesistente tra i due colleghi cresce a dismisura anche a seguito del loro "incarico congiunto" come vice presidenti del Reparto Progetti Speciali; il quale è temporaneo e si sarebbe risolto con la promozione di uno dei due e l'uccisione dell'altro.

Lindsey diviene innamorato di Darla, risorta come umana, e mantiene tali sentimenti anche dopo che essa ritorna una vampira. Darla, accortasi dei suoi sentimenti senza ricambiarli, decide di servirsene per derubare di un oggetto magico i Soci Anziani ed in seguito fuggire da Los Angeles; ferendo profondamente l'uomo, soprattutto dopo aver scoperto che la vampira ha avuto una storia con il rivale Angel.

In seguito sarà fornito di una nuova mano organica dai medici mistici della Wolfram & Hart e gli verrà offerta la promozione tanto attesa ma Lindsey, stanco del loro gioco, decide di licenziarsi e passa la promozione a Lilah, salvandole la vita. Successivamente lascia la città ed intraprende un cammino purificatore in cerca della sua anima.

Nella quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Angel (terza stagione).

Lindsey torna a Los Angeles dopo tre anni, infuriato alla scoperta che il rivale ha preso possesso della sede della Wolfram & Hart della città su proposta dei Soci Anziani, ciò che lui aveva sempre desiderato ma non gli era mai stato offerto. Egli cospirerà contro il vampiro facendo ritornare corporeo Spike ed impersonando Doyle per trarre in inganno il vampiro biondo: Lindsey è infatti il responsabile dell'arrivo del vampiro in città, dato che durante il suo viaggio è capitato tra le rovine di Sunnydale ed ha recuperato il medaglione del Campione in cui era rinchiuso lo spirito del vampiro.

Fallito il tentativo di ingannare il vampiro l'uomo riesce a penetrare nella Wolfram & Hart dopo aver iniziato una relazione con Eve, emissaria dei Soci Anziani innamoratasi di lui, qui ingaggia un nuovo scontro con Angel servendosi di nuove abilità metafisiche apprese nel suo pellegrinaggio mistico, ma nonostante ciò ne esce sconfitto ed esiliato in una prigione infernale dai Soci Anziani dopo che Anel rimuove i tatuaggi che lo proteggevano dalla localizzazione dei tre demoni.

Nella dimensione demoniaca Lindsey è costretto ogni giorno per l'eternità a vivere una vita perfetta come si è sempre sognato con tanto di moglie e figlio, unicamente per vederseli strappare via davanti agli occhi ogni sera da un demone che in seguito si ciba del suo cuore. Nel momento in cui la squadra di Angel decide di eliminare il Circolo della Spina Nera, Gunn si offre di prendere il posto di Lindsey nella dimensione demoniaca per farlo tornare nella realtà ed ottenere da lui informazioni su come sconfiggerli. Gunn verrà tuttavia in seguito liberato dalla prigionia grazie a Illyria.

Lindsey da ad Angel e al suo gruppo le informazioni richiestegli e si offre di combattere al loro fianco in cambio di un posto di rilievo nella Wolfram & Hart a fine battaglia. Angel però, stanco di essere ingannato dall'uomo, finge di accettare e lo manda ad uccidere i membri del Circolo facenti parte del clan demoniaco Sahrvin assieme a Lorne. A fine compito però, come da direttive di Angel, il demone empatico spara 3 proiettili in petto a Lindsey uccidendolo. L'uomo passa gli ultimi istanti di vita ad osservare disgustato il suo assassino dicendosi infuriato del fatto che Angel non si sia preso la briga di uccidere il suo rivale con le sue stesse mani.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente Lindsey è un normale essere umano, privo di qualsiasi capacità sovrumana o sovraannaturale, ma che comunque dispone di una grande intelligenza e di una vasta conoscenza in fatto giuridico, legale e penale. Oltretutto è estremamente addestrato nel corpo a corpo e nell'uso delle armi da taglio, con una predilizione per la spada.

Dopo aver intrapreso un viaggio mistico, Lindsey si avvicina alla magia e diviene uno stregone tanto potente e esperto da riuscire a praticare incantesimi potentissimi quali la ressurezione e la ri-corporizzazione di Spike. Inoltre si imprime addosso dei tatuaggi realizzati tramite la magia che lo rendono invisibile ai rilevatori magici e tecnologici, compresa la visione interdimensionale dei Soci Anziani.

Grazie ad un processo mistico non precisato inoltre, Lindsey diviene in grado di incrementare la propria forza fino a raggiungere un livello pari a quello di un vampiro dell'età di Angel, ottenendo dunque di poter affrontare il rivale in un corpo a corpo. Per il medesimo incantesimo inoltre, egli ottiene dei grandi poteri telecinetici e la capacità di compiere delle trasmutazioni organiche sulla materia, come si evince dal fatto che sia riuscito a trasformare un pugnale in una spada semplicemente stringendolo in mano.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Le origini natie del personaggio sono le medesime del suo interprete Christian Kane.
  • Steve Carlson, amico e membro della band di Kane ha fatto diverse apparizioni nella serie come cantante del Caritas.