Cordelia Chase

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cordelia Chase
Cordelia Chase in Buffy
Cordelia Chase in Buffy
Universo Buffyverse
Lingua orig. Lingua inglese
Soprannome Cordy
1ª app. in Benvenuti al college in Buffy
Ultima app. in Bentornata in Angel
Interpretata da Charisma Carpenter
Voce italiana Francesca Fiorentini
Specie mezza-demone
Sesso Femmina
Data di nascita dicembre 1981
Professione
  • studentessa
  • aspirante attrice
Abilità
Parenti
  • Mr. Chase (padre)
  • Mrs. Chase (madre)
  • Jasmine (figlia, deceduta)

Cordelia Chase è un personaggio della serie televisiva Buffy l'ammazzavampiri e dello spin-off Angel, interpretato da Charisma Carpenter. Compare nelle prime tre stagioni di Buffy e nelle prime quattro stagioni di Angel, facendo un'ultima apparizione nell'episodio Bentornata della quinta stagione.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Buffy l'ammazzavampiri[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Buffy l'ammazzavampiri (serie televisiva).

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Buffy l'ammazzavampiri (prima stagione).

Cordelia Chase è una bella, ricca e snob cheerleader e reginetta del Sunnydale High, la scuola superiore della cittadina californiana di Sunnydale. È la ragazza più popolare della scuola, corteggiata dai ragazzi più virili e amica delle ragazze più trendy. Il suo passatempo preferito (a parte lo shopping) è prendersi gioco degli sfigati della scuola; in particolar modo di Xander Harris e Willow Rosenberg, etichettati da lei come "falliti".

Non appena conosce Buffy Summers al suo primo giorno di scuola, cerca di portarla dalla sua parte per farla entrare nel suo gruppo di oche superficiali, ma Buffy stringe amicizia con Xander e Willow, ignorandola del tutto.

All'inizio Cordelia non ha nulla a che fare con la lotta ai vampiri, e non sa neanche che Buffy è la cacciatrice. Lo scoprirà verso la fine della prima stagione, in cui (con l'aiuto della professoressa Calendar, Willow e il signor Giles) impedirà l'apertura della Bocca dell'Inferno, situata nelle viscere della biblioteca della scuola.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Buffy l'ammazzavampiri (seconda stagione).

All'inizio della seconda stagione Cordelia conserva la sua popolarità ma inizia a partecipare sempre più spesso nella lotta contro le forze del male che popolano Sunnydale.

Nell'episodio Pezzi di ricambio, la sua testa rischia di divenire l'ornamento più prezioso di un cadavere assemblato che dovrà andare in sposa a una sorta di Frankenstein; in Festa Macabra, viene rapita (assieme a Buffy) da una congrega di invasati studenti universitari per essere offerta ad un orrido demone divora uomini e in Halloween, aiuta involontariamente ed inconsciamente gli Scoobies a salvare i bambini della città che si sono misteriosamente tramutati nei costumi che indossano;

Una svolta decisiva per il personaggio di Cordelia ci sarà nell'episodio L'unione fa la forza (1a parte), in cui dopo esser stata attaccata da uno di tre demoniaci assassini infernali (evocati da Spike e Drusilla per uccidere Buffy), si rifugia nel seminterrato di casa Summers con Xander, con cui si scambierà un focoso bacio che darà il via ad una specie di relazione sentimentale tra i due.

In principio, Cordelia sarà decisamente riluttante all'idea di fidanzarsi ufficialmente con Xander, per non compromettere la sua immagine di popolare reginetta della scuola. E di fatti per un po' di tempo la relazione con Xander sarà fatta soltanto di fugaci baci rubati negli stanzini della scuola. Dopo essersi mollati e ripresi proverà anche un po' di gelosia nei confronti di Buffy quando il ragazzo le starà accanto in seguito al cambiamento di Angel in Angelus. Con il concludersi della stagione Cordelia e Xander diventeranno effettivamente una coppia.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Buffy l'ammazzavampiri (terza stagione).

Nella terza stagione Cordelia è ormai un membro principale della Scooby Gang e durante l'assenza di Buffy in seguito agli eventi finali della stagione precedente, aiuterà Xander, Willow e Oz a tenere a bada i vampiri della città.

Con la terza stagione inizia l'ultimo anno del liceo e una parte del carattere snob e competitivo di Cordelia riemergerà nell'episodio Il ballo di fine corso, quando inizierà una sfida con Buffy per ottenere voti ed essere eletta reginetta del ballo di inizio corso.

Il suo momento peggiore arriverà però nell'episodio Il sentiero degli amanti, quando dopo essere accorsa in aiuto di Xander rapito insieme a Willow dal vampiro Spike (una vecchia conoscenza della stagione due) lo troverà tra le braccia della ragazza mentre si scambiano un tenero bacio. Rimarrà anche ferita al fianco, ma il dolore fisico sarà niente in confronto a quello morale.

Nell'episodio Il desiderio Cordelia sarà così adirata e sofferente da attirare l'attenzione di Anyanka, demone della vendetta con la specializzazione nelle donne tradite, che spingendola a esprimere un desiderio darà vita ad una versione alternativa e molto più cupa di Sunnydale partendo dal presupposto che Buffy non vi abbia mai messo piede. Una volta che la realtà viene riportata alla normalità, Cordelia cercherà di dimenticare definitivamente Xander.

Cordelia cercherà di recuperare la sua popolarità, ma ciò risulterà impossibile dopo aver frequentato per un lungo tempo Buffy e i suoi amici, e in seguito svilupperà una forte attrazione per Wesley Wyndam-Price, il nuovo Osservatore di Buffy, ma il tutto si risolverà con un unico ed imbarazzante bacio.

Un'altra tragedia si abbatterà su Cordelia quando suo padre perderà tutti i soldi dopo essere stato denunciato per evasione fiscale («little mistake on his taxes... for the last twelve years», «un piccolo errore nella dichiarazione delle tasse... per gli ultimi dodici anni»), e la ragazza dovrà cercarsi un lavoro se vuole riuscire almeno a comprarsi un abito per il ballo di fine corso.

Nel finale di stagione (La sfida, 1a e 2a parte) Cordelia combatterà a fianco di Buffy e degli altri ragazzi per sconfiggere il sindaco Richard Wilkins intenzionato a diventare un demone completo il giorno della consegna dei diplomi. La battaglia si concluderà con la vittoria dei ragazzi, soddisfatti di essere sopravvissuti al liceo.

Angel[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angel (serie televisiva).

Nonostante la sua intelligenza e pur essendo stata accettata in università come la Columbia University, non è in grado di permettersi il college e pertanto si trasferisce a Los Angeles per tentare la carriera di attrice. Incontra Angel a un party ad Hollywood dove finge di avere successo, mentre è in realtà al verde, vive in uno squallido appartamento e rubacchia cibo dai party. Il suo agente ignora le sue chiamate e non può chiedere aiuto alla famiglia avendo tagliato tutti i legami. Disperata s'incontra con un produttore che si rivela essere un vampiro. Salvata da Angel e da Allen Francis Doyle, Cordelia si unisce a loro formando la Angel Investigations, dedicata ad aiutare le persone nei guai, generalmente localizzate mediante le visioni inviate a Doyle dalle misteriose e semidivine Forze dell'Essere.

Cordelia diventa rapidamente la manager dell'ufficio, e continua la sua carriera di attrice, non riuscendo però ad andare al di là di commedie e spot pubblicitari. Raggiunge un punto di svolta a metà stagione quando la nascente relazione romantica con Doyle viene bruscamente interrotta dalla morte di quest'ultimo. Visibilmente devastata Cordelia tenta di tirare avanti, ma durante un'audizione per uno spot pubblicitario riceve la sua prima visione, un dono trasferito a lei da Doyle nel loro primo e ultimo bacio. Grazie alle visioni ha la possibilità di aiutare gli altri e nel corso degli anni successivi arriva a considerarle la ragione della sua esistenza. Come collegamento di Angel alle Forze dell'Essere, Cordelia diventa un importante membro del gruppo.

Cordelia diventa sempre più sensibile ai sentimenti degli altri, man mano che sperimenta le emozioni dei soggetti delle sue visioni. Le visioni diventano sempre più frequenti e intense e iniziano a danneggiare fisicamente il suo cervello. Per mesi prende potenti analgesici e si sottopone a dei TAC che indicano il lento deterioramento delle sue cellule cerebrali. Ma quando le si presenta l'opportunità di passare le sue visioni all'eroico Groosalugg durante un breve viaggio nella dimensione demoniaca di Pylea, Cordelia si rifiuta affermando che le visioni sono una parte di lei e ciò che la rende quella che è, un'eroina.

Ma le visioni sono destinate solo per i demoni e Cordelia lotta per nascondere gli effetti ai suoi amici. Questo va avanti fino al suo 21º compleanno, quando viene scossa da una visione che invia il suo spirito sul piano astrale. Questa opportunità viene sfruttata da Skip, un demone mercenario, al soldo delle Forze dell'Essere, in attesa di manifestarsi sulla terra.

Skip finge di essere la guida di Cordelia delle Forze dell'Essere e mostrandole selettivamente momenti in cui Angel la definisce come nient'altro che una ricca ragazzina di Sunnydale e offrendole la vita "perfetta" come attrice di successo, come aveva sempre desiderato (sapendo che avrebbe infine cercato l'inganno), la trasforma parzialmente in demone. Cordelia può ricevere le visioni senza subire dolori, ma si verificano anche degli effetti collaterali mistici, incluse temporanee manifestazioni di poteri psichici e la capacità di rientrare nelle visioni in un momento successivo.

Senza che nessuno lo sappia, la trasformazione di Cordelia mette in moto una serie di eventi, il suo corpo diventa adatto a ospitare le forze del male. La trasformazione di Cordelia le dà il potere non interamente sotto il suo controllo, di purificare le influenze malvagie con una brillante luce bianca. Nel finale della terza stagione Skip ricompare a Cordelia mentre questa è diretta a un appuntamento per dichiarare il suo amore ad Angel. Skip le dice che grazie al bene che ha fatto sulla terra è pronta a ascendere a un piano superiore di esistenza per compiere ancora più del bene, come essere superiore. In realtà è una finta per farla entrare nel piano dei poteri decaduti in modo da permettere loro di entrare in Cordelia. Rimasta convinta Cordelia accetta la chiamata a un piano superiore, ascendendo al cielo circondata da luci brillanti, scomparendo infine da questo piano di esistenza. Angel non avrebbe potuto comunque incontrarla, essendo stato intrappolato da suo figlio, Connor, e rinchiuso in una bara in fondo al mare.

Nei quattro mesi di permanenza sul piano superiore, Cordelia si annoia. Incapace di parlare ai suoi amici e non potendo fare alcun bene è inconsapevole che i poteri decaduti stanno violando il suo corpo. Cordelia ritorna infine sulla Terra, ma la sua discesa le cancella le sue memorie e forza i poteri decaduti in ibernazione. Angel nasconde la verità a Cordelia, temendo che non reggerebbe nello scoprirla. Confusa e insospettita dalla Angel Investigations e dai suoi membri, Cordelia cerca la verità e rimane inorridita da quanto scopre. Dopo essere stata attaccata da un violento demone e da diversi agenti della Wolfram & Hart, Cordelia viene salvata da Connor e sentendosi sicura in sua compagnia decide di trasferirsi nel suo appartamento, apprezzando la sua onestà riguardo al sovrannaturale.

Durante la sua permanenza Cordelia si sente persa e sola, diventando frustata dalla sua incapacità di ricordare il suo passato. Realizza che deve imparare nuovamente a difendersi da sola. Connor, come già aveva fatto suo padre Angel, si offre di addestrarla in combattimento. Il cuore guerriero e le capacità atletiche di Cordelia la rendono una guerriera naturale e durante una sessione di addestramento il suo abbraccio di vittoria a Connor diventa un bacio rubato. Però con sgomento di Connor non può permettere che niente le succeda fino a che non riesce a ricordare chi è veramente.

Le memorie di Cordelia vengono infine ripristinate da un incantesimo di Lorne nell'episodio Spin the Bottle, ma l'incantesimo risveglia anche i poteri decaduti. L'entità che sarà successivamente chiamata Jasmine si è fusa con ogni cellula e fibra del suo corpo e ora sommerge completamente la sua consapevolezza. Nell'episodio Apocalypse, Nowish il possesso di Jasmine su Cordelia diventa evidente quando usa il corpo di Cordelia per copulare con Connor, rimanere incinta e creare un corpo separato per sé stessa.

Mentre è incinta e sotto il controllo di Jasmine, Cordelia per servire i piani di Jasmine, uccide Manjet, l'ultimo totem del sole, Lilah Morgan, e la famiglia Svear. Convince Angel e il suo gruppo a riportare indietro Angelus per distrarli e mantenere segreti i suoi piani. Cordelia rapisce l'anima di Angel così che questo non possa tornare e continua a dire a Connor che loro sono speciali, ingannandolo e facendogli credere che il resto del gruppo li odi e che ucciderebbe loro e il loro bambino.

Infine Cordelia viene scoperta e il gruppo di Angel interroga Skip, che rivela il piano di Jasmine, racconta che tutti gli eventi degli ultimi otto anni sono stati attentamente pilotati. Skip racconta anche che Jasmine non può essere rimossa da Cordelia senza mettere quest'ultima in uno stato di coma vegetativo permanente. Prima che Angel possa uccidere la donna che ama, Cordelia, con l'aiuto di Connor, esegue un rituale che permette a Jasmine di manifestarsi infine in questo piano. Successivamente cade in coma, la sua forza vitale esaurita. Dopo che Angel si unisce alla Wolfram & Hart, Cordelia viene trasferita in un ospedale, nel tentativo di rianimarla.

Cordelia rientra nell'episodio Bentornata, aiutando un disilluso Angel a ritrovare la sua forza interiore. Ma si tratta solo di una proiezione astrale, facilitata dalle Forze dell'Essere, che le dovevano un favore per tutto quello che ha dovuto subire. Dopo un tenero bacio ad Angel in cui gli dà una visione che lo indirizza nella direzione dei reali promotori della prossima apocalisse, si scopre che Cordelia è morta nel sonno, senza mai essersi svegliata.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente Cordelia è un normale essere umano senza alcun potere sovrannaturale e per le prime tre stagioni di Buffy gioca essenzialmente il ruolo della vittima, sebbene progressivamente divenga più attiva nella caccia ai vampiri imparando come difendersi. Essendo stata una cheerleader, Cordelia dispone di abilità fisiche non indiscrete, tra cui spiccano dei riflessi quasi al vertice della capacità umana; per via di tale caratteristica la ragazza dimostra di essere predisposta alla mimica dei movimenti, dunque già nella terza stagione di Angel da prova di aver imparato a combattere semplicemente osservando i movimenti fatti dal vampiro e replicandoli alla perfezione. Tramite lo stesso principio apprenderà la scherma divenendo un'ottima spadaccina.

In Morte di un eroe, Cordelia riceve il potere di chiaroveggenza di Doyle quando questi la bacia in punto di morte. Tale potere consente alla donna di avere visioni confuse che l'ammoniscono del pericolo che incombe su una persona o dell'avvento di imminenti disastri demoniaci. Ad ogni modo le visioni le provocano un progressivo tumore al cervello in quanto destinate non a un umano ma ai demoni, per porre fine all'agonia dunque, Cordelia si fa tramutare in una mezza-demone dal demone Skip. A seguito della trasformazione la ragazza diviene immune agli effetti collaterali delle sue visioni, le quali divengono perfino più chiare e dettagliate, oltretutto le vengono forniti un vasto numero di ulteriori poteri:

  • empatia: la capacità di comprendere le emozioni degli altri e, soprattutto il dolore delle persone nelle sue visioni;
  • levitazione: la capacità su comando mentale di sollevarsi da terra fino ad un'altezza imprecisata. Tale potere si applica però solo verticalmente, Cordelia non è infatti in grado di muoversi nell'aria o spostarsi in altre direzioni;
  • emissione di luce: capacità che le consente di sprigionare un ammontare di luce dal suo corpo tale da poter incenerire i vampiri, spesso utilizza il suo potere come fosse una sorta di "lampadina da notte", tuttavia dimostra di poter essere anche l'unico potere offensivo della ragazza, difatti scaldando tale luce essa è in grado di sciogliere perfino un coltello;
  • purificazione di anime: abilità con la quale essa è in grado di guarire le persone affette da demoni, essa è in grado di annullare completamente l'influenza che un demone ha su un individuo o gli effetti collaterali di maledizioni lanciate da un demone su un umano, nonché di esorcizzare i demoni possidenti di un corpo mortale.

A seguito della sua morte Cordelia dimostra di poter apparire sotto forma di proiezione astrale ad Angel, tale capacità è un dono fattole dalle Forze dell'Essere a causa del destino subito per via del legame con loro. Tale potere viene mostrato solamente una volta nella serie (in Bentornata) tuttavia più avanti in Angel: After the Fall, la ragazza dà prova di poter comparire al vampiro ogni volta che questi necessiti la sua consulenza per prendere la giusta decisione.

Evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

Come molti altri personaggi nel Buffyverse, Cordelia si è evoluta drammaticamente nel corso delle due serie. Da un'egocentrica maniaca della moda a una persona la cui vita è dedicata ad aiutare gli altri. Quando viene introdotta per la prima volta Cordelia non sente alcun desiderio di diventare una persona migliore, ma dopo aver subito il rifiuto e la derisione dei suoi amici originali, supera la sua mancanza di profondità. Quando muore è una persona con una forte fiducia in sé e con una grande compassione per tutti coloro che soffrono, che rimpiazzano l'arroganza e la vanità della sua adolescenza. Grazie a queste virtù ottiene con merito il titolo di "Campione".