Charly Mottet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charly Mottet
Charly MOTTET.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Ritirato 1994
Carriera
Squadre di club
1983-1985 Renault Renault
1986-1988 Système U Système U
1989-1992 RMO RMO
1993-1994 Novemail Novemail
Nazionale
1985-1993 Francia Francia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali su strada
Argento Colorado Springs 1986 In linea
 

Charles Mottet, meglio conosciuto come Charly Mottet (Valence, 16 dicembre 1962), è un ex ciclista su strada e pistard francese. Professionista dal 1983 al 1994, vinse il Giro di Lombardia nel 1988 e fu medaglia d'argento ai mondiali in linea 1986.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Charly Mottet nel corso degli anni ottanta e della prima metà degli anni novanta riuscì ad ottenere vittorie di livello, sia nelle brevi corse a tappe come il Giro di Romandia e il Giro del Delfinato, sia nelle classiche. Suoi furono infatti il Giro di Lombardia del 1988 ed il Campionato di Zurigo del 1990.

Gli mancò sempre l'acuto in una grande corsa a tappe, impresa solo sfiorata al Giro d'Italia 1990, quando fu secondo dietro a Gianni Bugno.

Mottet ebbe anche modo di cimentarsi più volte nell'attività su pista, ottenendo anche alcune vittorie, nelle Sei Giorni di Grenoble e Parigi.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

1ª tappa Tour de Luxembourg
2ª tappa Tour de Midi-Pyrénées
7ª tappa Grand Prix de l'Avenir
Classifica generale Grand Prix de l'Avenir
4ª tappa Clásico RCN
Grand Prix de Bessèges
Duo Normand (cronocoppie, con Thierry Marie)
Grand Prix des Nations
3ª tappa Etoile de Bessèges
Tour du Haut-Var
7ª tappa, 1ª semitappa Parigi-Nizza
10ª tappa Tour de la Communauté Européenne
12ª tappa Tour de la Communauté Européenne
Giro del Piemonte
Grand Prix Eddy Merckx (cronometro)
1ª tappa Tour de Midi-Pyrénées (Auch)
9ª tappa Vuelta a Espana (Oviedo > San Isidro)
11ª tappa Vuelta a Espana (Valladolid, cronometro)
2ª tappa Tour du Vaucluse
Grand Prix des Nations
Classifica generale Critérium du Dauphiné Libéré
1ª tappa Tour du Limousin
Classifica generale Tour du Limousin
Grand Prix des Nations
2ª tappa, 1ª semitappa Tour du Vaucluse
Classifica generale Tour du Vaucluse
6ª tappa, 2ª semitappa Quattro Giorni di Dunkerque
3ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
Giro del Lazio
Giro di Lombardia
3ª tappa Paris-Bourges
6ªtappa Tirreno-Adriatico (Grottammare > Osimo)
3ª tappa, 1ª semitappa Quattro Giorni di Dunkerque
Classifica generale Quattro Giorni di Dunkerque
3ª tappa Tour d'Armorique (Nantes)
3ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
Classifica generale Critérium du Dauphiné Libéré
Giro del Lazio
Grand Prix Baden-Baden (cronometro)
Cronoprologo Grand Prix du Midi Libre
Prologo Tour de Romandie
2ª tappa, 2ª semitappa Tour de Romandie
Classifica generale Tour de Romandie
14ª tappa Tour de France (Millau > Revel)
15ª tappa Giro d'Italia (Dobbiaco > Passo Pordoi)
Meisterschaft von Zürich
2ª tappa, 1ª semitappa Critérium International
5ª tappa Quattro Giorni di Dunkerque
Classifica generale Quattro Giorni di Dunkerque
Classiques des Alpes
10ª tappa Tour de France (Rennes > Quimper)
11ª tappa Tour de France (Quimper > Saint-Herblain)
2ª tappa Tour d'Armorique
Coppa Bernocchi
8ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
Classifica generale Critérium du Dauphiné Libéré
4ª tappa, 2ª semitappa Tour du Limousin
Classifica generale Tour du Limousin
2ª tappa Tour Méditerranéen (Antibes > Toulon-Mont Faron)
Classifica generale Tour Méditerranéen
7ª tappa Parigi-Nizza (Toulon > Mandelieu-la-Napoule)

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica giovani Giro d'Italia
Classifica combinata Critérium du Dauphiné Libéré
Classifica punti Bicicletta Eibarresa
Circuit de l'Aulne (Criterium)
Classifica Gran Premi della Montagna Vuelta a Burgos
Classifica combinata Tour de Romandie

Pista[modifica | modifica sorgente]

Sei giorni di Grenoble (con Bernard Vallet)
Sei giorni di Grenoble (con Roman Hermann)
Sei giorni di Parigi (con Etienne De Wilde)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi giri[modifica | modifica sorgente]

1984: 21º
1990: 2º
1985: 36º
1986: 16º
1987: 4º
1988: ritirato
1989: 6º
1990: 49º
1991: 4º
1992: ritirato (12ª tappa)
1993: 40º
1994: 26º

Classiche[modifica | modifica sorgente]

1986: 68º
1988: 81º
1989: 32º
1990: 36º
1991: 91º
1994: 41º
1991: 36º
1994: 15º
1983: 15
1984: 37º
1985: 3
1986: 21º
1987: 9º
1988: vincitore
1989: 21º
1990: 3º
1991: ritirato
1993: 5º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Giavera del Montello 1985 - In linea: 52º
Colorado Springs 1986 - In linea: 2º
Villach 1987 - In linea: ritirato
Ronse 1988 - In linea: ritirato
Chambéry 1989 - In linea: 19º
Stoccarda 1991 - In linea: 26º
Benidorm 1992 - In linea: 24º
Oslo 1993 - In linea: ritirato

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]