Grand Prix Eddy Merckx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grand Prix Eddy Merckx
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara a coppie
Categoria Professionisti
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Belgio Belgio
Luogo Bruxelles
Cadenza Annuale
Apertura agosto
Partecipanti Variabile
Formula Cronometro a coppie
Storia
Fondazione 1980
Soppressione 2004
Numero edizioni 25
Ultimo vincitore Paesi Bassi Koen de Kort
Paesi Bassi Thomas Dekker
Maggiori titoli Norvegia Knut Knudsen
Belgio Eric Vanderaerden
Regno Unito Chris Boardman (2)

Il Grand Prix Eddy Merckx era una cronometro a coppie maschile di ciclismo su strada, che si corse nei dintorni di Bruxelles, in Belgio, dal 1980 al 2004.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato all'edizione 2004.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1980 Norvegia Knut Knudsen Belgio Daniel Willems Paesi Bassi Gerrie Knetemann
1981 Norvegia Knut Knudsen Belgio Fons De Wolf Francia Bernard Hinault
1982 Belgio Daniel Willems Belgio Marc Sergeant Belgio Jean-Luc Vandenbroucke
1983 Belgio Jean-Luc Vandenbroucke Belgio Daniel Willems Belgio Marc Somers
1984 Belgio Claude Criquielion Belgio Jean-Luc Vandenbroucke Belgio Marc Sergeant
1985 Belgio Eric Vanderaerden Paesi Bassi Bert Oosterbosch Australia Phil Anderson
1986 Francia Charly Mottet Belgio Nico Emonds Danimarca Jesper Worre
1987 Belgio Eric Vanderaerden Belgio Edwig Van Hooydonck Francia Charly Mottet
1988 Belgio Edwig Van Hooydonck Germania Ovest Rolf Gölz Norvegia Janusz Kuum
1989 Regno Unito Sean Yates Belgio Edwig Van Hooydonck Belgio Johan Museeuw
1990 Paesi Bassi Frans Maassen Paesi Bassi Jelle Nijdam Canada Brian Walton
1991 Paesi Bassi Erik Breukink Paesi Bassi Frans Maassen Francia Thierry Marie
1992 Paesi Bassi Jelle Nijdam Svizzera Fabian Jeker Svizzera Laurent Dufaux
1993 Regno Unito Chris Boardman Francia Pascal Lance Paesi Bassi Jelle Nijdam
1994 Svizzera Tony Rominger Francia Pascal Lance Italia Andrea Chiurato
1995 Belgio Johan Museeuw Belgio Johan Bruyneel Svizzera Tony Rominger
1996 Regno Unito Chris Boardman Stati Uniti Lance Armstrong Belgio Johan Museeuw
1997 Spagna Abraham Olano Regno Unito Chris Boardman Ucraina Serhij Hončar
1998 Spagna Abraham Olano
Spagna José Vicente García
Belgio Frank Vandenbroucke
Belgio Nico Mattan
Russia Vjačeslav Ekimov
Polonia Dariusz Baranowski
1999 Belgio Marc Wauters
Paesi Bassi Erik Dekker
Danimarca Jesper Skibby
Francia Marc Streel
Germania Jens Voigt
Regno Unito Chris Boardman
2000 Russia Vjačeslav Ekimov
Stati Uniti Lance Armstrong[2]
Germania Jens Voigt
Regno Unito Chris Boardman
Belgio Marc Wauters
Paesi Bassi Erik Dekker
2001 Belgio Marc Wauters
Paesi Bassi Erik Dekker
Australia Michael Rogers
Svizzera Fabian Cancellara
Svizzera Jean Nuttli
Svizzera Lukas Zumsteg
2002 Ungheria László Bodrogi
Svizzera Fabian Cancellara
Germania Uwe Peschel
Germania Michael Rich
Belgio Marc Wauters
Paesi Bassi Erik Dekker
2003 Germania Uwe Peschel
Germania Michael Rich
Australia Michael Rogers
Ungheria László Bodrogi
Belgio Peter Van Petegem
Belgio Leif Hoste
2004 Paesi Bassi Koen de Kort
Paesi Bassi Thomas Dekker
Germania Jens Voigt
Stati Uniti Bobby Julich
Germania Uwe Peschel
Germania Michael Rich

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) G.P Eddt Merckx (Bel) - Ex., memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato l'11 maggio 2011.
  2. ^ Il 22 ottobre 2012 l'UCI riconosce la sanzione imposta dall'USADA a Lance Armstrong, accusato di aver utilizzato sostanze dopanti durante la sua permanenza alla US Postal Service, e conferma di fatto la cancellazione dei suoi piazzamenti e delle vittorie dall'agosto del 1998 fino al termine della carriera. Cfr. (EN) Laura Weislo, USADA's reasoned decision on Lance Armstrong follows the money trail in Cyclingnews.com, 10 ottobre 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012., (EN) The UCI recognises USADA decision in Armstrong case in Uci.ch, 22 ottobre 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012., (EN) UCI backs stripping Lance Armstrong of Tour de France wins in Usatoday.com, 22 ottobre 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012.. Il 26 ottobre la stessa UCI ufficializza la decisione di non attribuire ad altri corridori le vittorie ottenute dallo statunitense e nemmeno di modificare i piazzamenti degli altri corridori. Cfr. (EN) Press release: UCI takes decisive action in wake of Lance Armstrong affair in Uci.ch, 26 ottobre 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012..
ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo