Jean-Luc Vandenbroucke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Luc Vandenbroucke
Marc MADIOT et Jean-Luc VANDENBROUCKE.jpg
Marc Madiot e Vandenbroucke (a destra)
Dati biografici
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Carriera
Squadre di club
1975-1979 Peugeot Peugeot
1980-1983 La Redoute-Motobécane
1983-1985 La Redoute
1986-1987 KAS KAS
1988 Hitachi Hitachi
Nazionale
1980-1984 Belgio Belgio
Carriera da allenatore
1988-1999 Lotto Lotto
 

Jean-Luc Vandenbroucke (Mouscron, 31 maggio 1955) è un ex ciclista su strada belga, professionista dal 1975 al 1988, vanta 78 successi nelle corse su strada[1], pochi in confronto alle 224 vittorie ottenute nelle categorie giovanili[2].

Era un passista.[1][2]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Quella di Vandenbroucke è una famiglia di ciclisti: fratello di Jean-Jacques e zio di Frank, anche suo figlio Jean-Denis divenne un ciclista professionista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver fatto un anno nella categoria Junior e due anni tra i dilettanti nel settembre del 1975 corre per la Peugeot-BP-Michelin, squadra francese. Nella Milano-Sanremo 1976 riesce inizialmente a riportarsi su Eddy Merckx, concludendo la corsa al terzo posto. In seguito viene declassato per doping.[1][2] Tra il 1978 e il 1988 corre otto edizioni del Tour de France, un Giro d'Italia e due edizioni della Vuelta a España. Nel Giro di Spagna del 1987 vince il prologo indossando per un giorno la maglia rossa.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

  • 1974 (Dilettanti, una vittoria)
Campionati belgi, Prova in linea Dilettanti (Tournai)
Ichtegem, Dilettanti
  • 1975 (Dilettanti, sette vittorie)
2ª tappa, 2ª semitappa Tour du Hainaut Occidental, Dilettanti
Classifica generale Tour du Hainaut Occidental, Dilettanti
2ª tappa Circuit de Saône-et-Loire
Classifica Generale Etoile Hennuyere
Omloop Het Nieuwsblad voor Beloften & elite z/c
Omloop van de Westhoek Ichtegem
Flèche Ardennaise
  • 1976 (Peugeot-BP-Michelin, quattro vittorie)
3ª tappa, 2ª semitappa Etoile des Espoirs
Classifica generale Etoile des Espoirs
Omloop van het Zuidwesten
GP Fourmies
  • 1977 (Peugeot-BP-Michelin, tre vittorie)
Izegem
1ª tappa, 1ª semitappa GP Franco-Belge (Wattrelos > Wattrelos)
Prologo Critérium du Dauphiné Libéré
  • 1978 (Peugeot-BP-Michelin, cinque vittorie)
2ª tappa, 1ª semitappa Tour d'Indre-et-Loire
Prologo Tour de Corse
6ª tappa Parigi-Nizza
2ª tappa, 2ª semitappa Tour de l'Aude
Circuit des Frontières
  • 1979 (Peugeout-BP-Michelin, sette vittorie)
Prologo Etoile des Espoirs
2ª tappa Etoile des Espoirs
Moorsele
Ninove
Strijpen
Haaltert
GP Fourmies
  • 1980 (La Redoute-Motobécane, dieci vittorie)
2ª tappa, 1ª semitappa
Classifica generale Tour d'Indre-et-Loire
Boucles des Flandres
Sint-Denijs
5ª tappa Etoile des Espoirs
2ª tappa, 2ª semitappa Quatre jours de Dunkerque (Villeneuve d'Ascq > Villeneuve d'Ascq)
Classifica generale Quatre jours de Dunkerque
6ª tappa Parigi-Nizza (Digne > Mandelieu)
GP des Nations
Trofeo Baracchi
  • 1981 (La Redoute-Motobécane, sei vittorie)
Izegem
1ª tappa Quatre jours de Dunkerque (Dunkerque > Dunkerque)
2ª tappa, 2ª semitappa Tour de Picardie
Classifica generale Tour de Picardie
7ª tappa, 1ª semitappa Parigi-Nizza (Mandelieu La Napoule > Nizza)
Tour de l'Aude
  • 1982 (La Redoute-Motobécane, sei vittorie)
5ª tappa, 2ª semitappa Etoile des Espoirs
Classifica generale Etoile des Espoirs
Prologo Quatre jours de Dunkerque (Malo les Bains > Malo les Bains)
Prologo Tour de Picardie
Prologo Tour de l'Aude
Parigi-Tours
  • 1983 (La Redoute-Motobécane, sette vittorie)
6ª tappa Etoile des Espoirs
Prologo Etoile des Espoirs
3ª tappa GP du Midi-Libre (Béziers > Quillan)
GP Eddy Merckx
Lede
3ª tappa Tour Méditerranéen (Hyères > Marsiglia)
Prologo Tour de l'Aude
  • 1984 (La Redoute, tre vittorie)
Prologo Tour de l'Aude
Prologo Ronde van België (Harelbeke > Harelbeke)
4ª tappa, 1ª semitappa Ronde van België (Hasselt > Hasselt)
  • 1985 (La Redoute, sei vittorie)
Flèche Picarde
Prologo GP du Midi-Libre (Narbonne > Narbonne)
Prologo Quatre jours de Dunkerque (Dunkerque > Dunkerque)
Classifica generale Quatre jours de Dunkerque
Prologo Tour de l'Aude
Classifica generale Driedaagse van De Panne
  • 1986 (Kas, una vittoria)
Classifica generale Tour de l'Aude
  • 1987 (Kas, cinque vittorie)
Prologo GP du Midi-Libre (Agde > Agde)
7ª tappa Vuelta a Andalucía (Granada > Granada)
Prologo Vuelta Ciclista a la Communidad Valenciana (Benidorm > Benidorm)
Prologo Parigi-Nizza (Parigi > Parigi)
Prologo Vuelta a España (Benidorm > Benidorm)
  • 1988 (Hitachi-Bosal, vittorie)
4ª tappa Tour Méditerranéen (Rocheville > Hyères)

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

  • 1976 (Peugeout-BP-Michelin)
Critérium Nederbrakel
Critérium Poperinge
  • 1977 (Peugeot-BP-Michelin)
Critérium Velaines
  • 1980 (La Redoute-Motobécane)
Critérium Antibes
Critérium Haezebrouck
  • 1981 (La Redoute-Motobécane)
Critérium Ploegsteert
  • 1982 (La Redoute-Motobécane)
  • Critérium Kortrijk
  • 1983 (La Redoute-Motobécane)
Critérium Arras
Critérium Gevelsberg
Critérium De Panne
Critérium Wielsbeke

Pista[modifica | modifica sorgente]

Campionati europei, Inseguimento individuale Allievi
Campionati belgi, Omnium Dilettanti

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1978: 64º
1980: 33º
1981: 82º
1982: non partito (8ª tappa)
1983: 25º
1984: non partito (17ª tappa)
1985: non partito (7ª tappa)
1986: 119º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1977: squalificato
1977: 2º
1979: 4º
1982: 4º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Sallanches 1980 - In linea: ritirato
Praga 1981 - In linea: 57º
Altenrhein 1983 - In linea: 7º
Barcellona 1984 - In linea: ritirato

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Jean-Luc Vandenbroucke, Museociclismo.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  2. ^ a b c Storia di Jean-Luc Vandenbroucke, Museociclismo.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]