Pascal Lino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pascal Lino
Pascal LINO.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada e pista
Ritirato 2001
Carriera
Squadre di club
1988 U.S. Créteil
1988-1992 RMO RMO
1993-1994 Festina Festina
1995 Le Groupement
F.F.C.
1996 Roslotto Roslotto
1997-1999 BigMat
2000-2001 Festina Festina
Nazionale
1986-1988
1994-1999
Francia Francia (pista)
Francia Francia (strada)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali su pista
Bronzo Vienna 1987 C. punti dil.
 

Pascal Lino (Sartrouville, 13 agosto 1966) è un ex ciclista su strada e pistard francese. Professionista tra il 1988 ed il 2001, vinse un Tour de la Communauté Européenne ed una tappa al Tour de France.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Da dilettante partecipò a due edizioni dei mondiali su pista, conquistando un bronzo nella corsa a punti nel 1987; nel 1988 fu campione nazionale nella cronosquadre e partecipò ai giochi olimpici di Seul nella corsa a punti e nell'inseguimento a squadre. Passò professionista a settembre del 1988 con la RMO di Bernard Vallet, con cui rimase fino al 1992. Con la squadra francese vinse una tappa al Critérium International e il Tour de la Communauté Européenne nel 1989 e la Sei giorni di Bordeaux nel 1992. Nel 1993 passò alla Festina con cui vinse una tappa al Tour de France. Nel 1995 corse con la squadra Le Groupement e nella stagione successiva con la Roslotto. Nel 1997 passò alla BigMat, con cui conquistò la Parigi-Camembert nel 1998. Nel 2000 tornò alla Festina e si ritirò al termine della stagione 2001. Partecipò a dieci edizioni del Tour de France, due della Vuelta a España e a tre edizioni dei campionati del mondo.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

  • 1986 (Dilettanti, una vittoria)
Manche-Océan
  • 1987 (Dilettanti, una vittoria)
Classifica generale Tour Nivernais-Morvan
  • 1988 (Dilettanti, due vittorie)
Prologo Tour of Greece (Peace and Friendship Stadium > Palaio Faliro)
Campionati francesi: Cronosquadre dilettanti (con Jacky Durand, Laurent Bezault e Thierry Laurent)
  • 1989 (RMO, due vittorie)
2ª tappa Critérium International (Carpentras > Cavaillon)
Classifica generale Tour de la Communauté Européenne
  • 1993 (Festina-Lotus, una vittoria)
14ª tappa Tour de France (Montpellier > Perpignano)
  • 1998 (BigMat-Auber 93, due vittorie)
Parigi-Camembert
Coppa di Francia

Pista[modifica | modifica sorgente]

Sei giorni di Bordeaux

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Critérium du Printemps à Fourchambault
Critérium du Printemps Nivernais
Ronde des Korrigans (Camors)
Critérium di Château-Chinon
Criterium di Callac
Criterium di Saint-Chamond
Criterium di Issoire

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1990: 23º
1991: 70º
1992: 5º
1993: 43º
1994: 11º
1996: ritirato (10ª tappa)
1997: ritirato (15ª tappa)
1998: 78º
2000: 112º
2001: 87º
1991: 35º
1994: 14º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1990: 51º
1993: 72º
1994: 115º
1996: 84º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]