Festina (ciclismo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festina
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Shirt festina cyclingteam.jpg
Informazioni
Codice UCI FES
Nazione Francia Francia
Debutto 1989
Scioglimento 2001
Specialità Strada

La Festina (codice UCI: FES), è stata una squadra maschile francese di ciclismo su strada, fondata nel 1989 ed attiva fino al 2001.

Lo sponsor storico è la Festina Lotus SA, azienda svizzera acquistata nel 1984 dal marchio spagnolo Lotus.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1989 sotto il nome Lotus-Zahor su iniziativa dei direttori sportivi spagnoli Miguel Moreno Cachinero e Carlos Machín Rodríguez, ha assunto quindi licenza andorrana tra 1993 e 1994, per poi rappresentare la Francia a partire dal 1995 (con la sola eccezione della stagione 1996) e fino allo scioglimento.

Nel 1992 la squadra vince la sua prima classica, la Milano-Sanremo, con Sean Kelly; nella stessa stagione prende per la prima volta parte al Tour de France. Negli anni seguenti la Festina si rinforza grazie all'arrivo di corridori come Steven Rooks e Richard Virenque; nel 1994 Luc Leblanc vince la prova in linea del campionato del mondo ad Agrigento.

La squadre assume grande notorietà e rilevanza in quegli anni grazie soprattutto al proprio capitano, Richard Virenque, capace tra il 1994 e il 1997 di far sua per quattro volte consecutive la maglia a pois di miglior scalatore al Tour de France, terminando al contempo terzo nella generale nel 1996 e secondo nel 1997.

Poco prima dell'inizio del Tour de France 1998 la squadra rimane però coinvolta in uno dei più grandi scandali doping del ciclismo moderno, il cosiddetto scandalo Festina, ed è costretta all'abbandono della corsa. Viene fatta luce sul doping sistematico attuato in casa Festina, e alle indagini seguono numerosi arresti e squalifiche; diversi corridori ammetteranno l'utilizzo dell'EPO.

Il team subisce quindi una profonda riorganizzazione per il 1999, con l'arrivo di nuovi direttori sportivi e l'allontanamento dei personaggi coinvolti (lo stesso Richard Virenque, ma anche Laurent Dufaux, Alex Zülle e il ds Bruno Roussel tra gli altri). Nuovi risultati di grande livello arrivano dal Tour de France 2000, con il terzo e quarto posto di Joseba Beloki e Christophe Moreau rispettivamente, e dalla Vuelta a España 2001, vinta dallo spagnolo Ángel Casero. Ciò nonostante al termine della stagione 2001 il consorzio si scioglie.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Annuario[modifica | modifica wikitesto]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
1989 - Spagna Lotus-Zahor Chocolates - Macario Manager: -
Dir. sportivi: Carlos Machín, Miguel Moreno
1990 - Spagna Festina-Lotus - Macario Manager: -
Dir. sportivi: Carlos Machín, Miguel Moreno
1991 - Spagna Festina-Lotus - Macario Manager: -
Dir. sportivi: Manuel Carrera, Miguel Moreno, Joël Chabiron
1992 - Spagna Festina-Lotus - Macario Manager: -
Dir. sportivi: Manuel Carrera, Miguel Moreno, Domingo Perurena
1993 - Andorra Festina-Lotus - Rossin Manager: -
Dir. sportivi: Miguel Moreno, Domingo Perurena, Jan Gisbers, Bruno Roussel, Peter van der Kruijs
1994 - Francia Festina-Lotus - Look Manager: -
Dir. sportivi: Miguel Moreno, Joël Chabiron, Bruno Roussel, Jaime Mir
1995 - Francia Festina-Lotus - Peugeot Manager: -
Dir. sportivi: Miguel Moreno, Joël Chabiron, Bruno Roussel, Michel Gros
1996 FES Francia Festina-Lotus - Peugeot Manager: -
Dir. sportivi: Miguel Moreno, Bruno Roussel, Michel Gros
1997 FES Francia Festina-Lotus - Peugeot Manager: Bruno Roussel
Dir. sportivi: Miguel Moreno, Michel Gros, Jaime Martín
1998 FES Francia Festina-Lotus - Peugeot Manager: Joël Chabiron
Dir. sportivi: Bruno Roussel, Miguel Moreno, Michel Gros, Roberto Torres
1999 FES Francia Festina-Lotus GSI Peugeot Manager: Ginés Gorriz, Gérard Graas
Dir. sportivi: Juan Fernández Martín, Yvon Sanquer, Michel Gros
2000 FES Francia Festina-Lotus GSI Specialized Manager: Gérard Graas
Dir. sportivi: Juan Fernández Martín, Yvon Sanquer, Jacky Lachevre, Roberto Torres
2001 FES Francia Festina-Lotus GSI Specialized Manager: Gérard Graas
Dir. sportivi: Juan Fernández Martín, Yvon Sanquer, Gérard Rué, Roberto Torres

Classifiche UCI[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1998, le squadre ciclistiche erano classificate dall'UCI in un'unica divisione. Nel 1999 la classifica a squadre venne divisa in prima, seconda e terza categoria (GSI, GSII e GSIII), mentre i corridori rimasero in classifica unica.[1] Nel 2005 fu introdotto l'UCI ProTour[2] e, parallelamente, i Circuiti continentali UCI;[1] dal 2009 le gare del circuito ProTour sono state integrate nel Calendario mondiale UCI, poi divenuto UCI World Tour.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
1995 - 11º Francia Richard Virenque (12º)
1996 - Francia Richard Virenque (7º)
1997 - Francia Richard Virenque (14º)
1998 - Svizzera Alex Zülle (6º)
1999 GSI 15º Italia Wladimir Belli (16º)
2000 GSI 10º Francia Christophe Moreau (21º)
2001 GSI 13º Francia Christophe Moreau (31º)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

Participazioni: 7 (1991, 1992, 1993, 1995, 1996, 1997, 1998)
Vittorie di tappa: 6
1992 (Roberto Pagnin)
1996 (Pascal Hervé)
1997 (Marcel Wüst)
1998 (3 Alex Zülle)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Strada
Cronometro: 1996 (Joona Laukka)
Cronometro: 2001 (Florent Brard)
In linea: 1992 (Thomas Wegmüller)
In salita: 1996 (Laurent Dufaux)
Cronometro: 1997 (László Bodrogi)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Per due volte corridori in forza alla Festina si sono affermati ai campionati del mondo.

Campionati del mondo
1994 (Luc Leblanc), 1997 (Laurent Brochard)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Archivio delle classifiche UCI. URL consultato il 3 dicembre 2009.
  2. ^ Archivio delle classifiche UCI ProTour. URL consultato il 12-12-2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo