Charles Pic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Pic
Charles Pic Moscow 2013.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Categoria GP2 Series, Formula 1
Squadra Caterham
Carriera
Carriera in Formula 1
Esordio 18 marzo 2012
Stagioni 2012-2013
Scuderie Marussia, Caterham
Miglior risultato finale 20º (2013)
GP disputati 39
Statistiche aggiornate al Gran Premio del Brasile 2013

Charles Pic (Montélimar, 15 febbraio 1990) è un pilota automobilistico francese, pilota della Caterham.

La carriera[modifica | modifica sorgente]

Gli esordi[modifica | modifica sorgente]

Pic ebbe una buona carriera nel karting, vincendo varie e gare e campionati minori; sfiorò la conquista del campionato europeo ICA Junior. Passò successivamente alle vetture a ruote scoperte, correndo nella Formula Renault Campus nel 2006, dove terminò terzo nella classifica. Pic corse poi nel Campionato francese di Formula Renault 2.0 e nell'Eurocup Formula Renault 2.0 nel 2007, terminando quarto nella serie francese e terzo nell'altra classifica.

Formula Renault 3.5 Series[modifica | modifica sorgente]

Pic impegnato a Silverstone nella Formula Renault 3.5 Series nel 2008.

Nei primi mesi del 2008 passò alla Formula Renault 3.5 Series col team Tech 1 Racing, ove trovò quale compagno di scuderia Julien Jousse; Pic chiuse in campionato al sesto posto, vincendo una gara sul Circuito di Montecarlo, in cui conquistò anche pole e giro veloce, e una sul Circuito Bugatti di Le Mans. Proseguì l'impegno nella categoria anche nel 2009: fece sue due vittorie, una sul Circuito di Silverstone e una al Nürburgring, terminando terzo in campionato.

In quella stagione fu anche membro del Renault Driver Development.[1]

GP2 Series[modifica | modifica sorgente]

Nell'interstagione 2009-2010 venne ingaggiato dall'Arden International, per competere nella GP2 Asia Series[2], dove chiuse quinto, con una vittoria sul Circuito di Manama, per poi essere confermato anche per la stagione principale 2010. Pic s'impose nella prima gara della stagione principale, sempre sul Circuito di Manama, ottenne un terzo posto, con pole position, nella gara 1 a Hockenheim, e chiuse il campionato in decima posizione, con 28 punti. Nella stagione fu protagonista involontario anche di un curioso e pericoloso contrattempo, avvenuto nel corso del weekend di gara all'Istanbul Park. Tornato in hotel bevve dell'acqua non potabile, che gli causò un forte formicolio e un principio di paralisi. Venne portato così all'ospedale, dove i medici riuscirono a salvargli la vita.[3]

Nel 2011 passò al team iberico Barwa Addax, dove trovò come compagno di scuderia Giedo van der Garde. Nella serie asiatica non marcò punti mentre, nella serie principale, conquistò una vittoria in gara 1 a Barcellona e una in gara 2 a Montecarlo. Dopo un inizio stagionale positivo, ove ottenne anche una pole a Valencia, non seppe più ottenere successi, ma solo altri tre secondi posti. Chiuse al quarto posto nella classifica finale.

Formula 1[modifica | modifica sorgente]

2012: Marussia[modifica | modifica sorgente]

Nel novembre 2011 Pic fece il suo debutto su una vettura di Formula 1, guidando una Virgin nel corso dei tradizionali test di fine stagione dedicati ai giovani piloti. Indicato inizialmente per un solo giorno di prove, la casa russa gli concesse anche una seconda mezza giornata.[4]

Al termine dell'ultima gara del 2011 venne annunciato il suo ingaggio come pilota titolare della Virgin,[5] che dal 2012 avrebbe assunto il nome di Marussia.[6]

La scuderia si presentò alla prima gara stagionale senza aver mai potuto provare la nuova monoposto per problemi nel passare i crash test obbligatori previsti dalla FIA.[7] Ciononostante Pic riuscì a qualificarsi, classificandosi quindicesimo in gara nonostante si fosse ritirato a quattro tornate dal termine per un problema meccanico.

La scarsa competitività della vettura non gli consentì di mettersi in luce, relegandolo nelle ultime file dello schieramento insieme al compagno di squadra Glock e ai piloti di Caterham e HRT. Tuttavia, il pilota francese non sfigurò nel confronto con il più esperto compagno di squadra tedesco, rispetto al quale risultò occasionalmente più veloce in qualifica e in gara, soprattutto nella seconda metà del campionato. Il migliore risultato della stagione fu un dodicesimo posto nel conclusivo Gran Premio del Brasile, con il quale eguagliò il miglior piazzamento nella breve storia della scuderia, ottenuto proprio da Glock nel Gran Premio di Singapore.

2013: Caterham[modifica | modifica sorgente]

Visti i buoni risultati da metà stagione in avanti e il consistente budget economico, la Caterham ingaggiò il francese per la stagione 2013. Ciò venne annunciato il venerdì precedente il Gran Premio del Brasile.[8] Pic terminò la prima gara del campionato 2013 al sedicesimo posto, dimostrando una netta superiorità nei confronti del nuovo compagno di squadra van der Garde. Come nella stagione precedente il pilota francese si trovò però relegato a lottare nelle retrovie per via della scarsa competitività della sua vettura, disputandosi con le Marussia ed il compagno di squadra le ultime quattro posizioni dello schieramento.In Malesia, si trovava in 12ª posizione, quando un contatto ai box con una Toro Rosso, gli fa perdere tempo, che gli costerà due posizioni. In Bahrain, riesce a mettersi dietro anche la Sauber di Gutierrez, oltre alle due Marussia e al compagno di squadra, giungendo alla fine al diciassettesimo, risultato bissato in Spagna, dove si mette dietro le due Marussia. A Monte Carlo il francese fa una buona partenza che gli permette di guadagnare 5 posizioni, poi però all'ottavo giro dei problemi al cambio pongono fine alla sua gara, mentre si trovava al 15º posto.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Ha un fratello, Arthur Pic, anch'egli pilota.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Stagione Serie Team Gare Vittorie Pole GPV Podî Punti Posizione
2006 Formula Renault Campus France La Filière 13 1 2  ? 8 162
2007 Eurocup Formula Renault 2.0 SG Formula 14 1 2 1 6 88
Campionato francese di Formula Renault 2.0 13 0 1 0 4 69
2008 Formula Renault 3.5 Series Tech 1 Racing 17 2 1 2 4 69
2009 Formula Renault 3.5 Series Tech 1 Racing 16 2 2 3 3 94
2009–10 GP2 Asia Series Arden International 8 1 1 0 2 18
2010 GP2 Series Arden International 20 1 1 0 2 28 10º
2011 GP2 Asia Series Barwa Addax 4 0 0 0 0 0 18º
GP2 Series 18 2 3 0 5 52

Risultati completi in Formula Renault 3.5[modifica | modifica sorgente]

(Legenda) N.B. Le gare in grassetto indicano una pole position mentre quelle in corsivo indicano il giro più veloce in gara.

Stagione Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 Punti Pos
2008 Tech 1 Racing MZA
1

9
MZA
2

3
SPA
1

Rit
SPA
2

12
MON
1

1
SIL
1

15
SIL
2

13
HUN
1

18
HUN
2

9
NÜR
1

Rit
NÜR
2

12
LEM
1

1
LEM
2

6
EST
1

Rit
EST
2

2
BAR
1

8
BAR
2

8
69
2009 Tech 1 Racing BAR
1

NP
BAR
2

6
SPA
1

4
SPA
2

Rit
MON
1

9
HUN
1

11
HUN
2

8
SIL
1

7
SIL
2

1
LEM
1

6
LEM
2

Rit
ALG
1

4
ALG
2

2
NÜR
1

6
NÜR
2

1
ALC
1

13
ALC
2

11
94

Risultati completi in GP2[modifica | modifica sorgente]

Serie principale[modifica | modifica sorgente]

(Legenda) N.B. Le gare in grassetto indicano una pole position mentre quelle in corsivo indicano il giro più veloce in gara.

Stagione Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Punti Pos
2010 Arden International ESP
FEA

1
ESP
SPR

7
MON
FEA

11
MON
SPR

7
TUR
FEA

Rit
TUR
SPR

NP
VAL
FEA

6
VAL
SPR

5
GBR
FEA

10
GBR
SPR

8
GER
FEA

3
GER
SPR

17
HUN
FEA

11
HUN
SPR

9
BEL
FEA

4
BEL
SPR

Rit
ITA
FEA

11
ITA
SPR

8
ABU
FEA

20
ABU
SPR

11
28 10º
2011 Barwa Addax TUR
FEA

7
TUR
SPR

4
ESP
FEA

1
ESP
SPR

19
MON
FEA

8
MON
SPR

1
VAL
FEA

Rit
VAL
SPR

Rit
GBR
FEA

11
GBR
SPR

10
GER
FEA

2
GER
SPR

SQ[9]
HUN
FEA

2
HUN
SPR

13
BEL
FEA

Rit
BEL
SPR

19
ITA
FEA

2
ITA
SPR

Rit
52

GP2 Asia Series[modifica | modifica sorgente]

(Legenda) N.B. Le gare in grassetto indicano una pole position mentre quelle in corsivo indicano il giro più veloce in gara.

Stagione Team 1 2 3 4 5 6 7 8 Punti Pos
2009–10 Arden International ABU1
FEA

Rit
ABU1
SPR

15
ABU2
FEA

10
ABU2
SPR

8
BHR1
FEA

5
BHR1
SPR

1
BHR2
FEA

3
BHR2
SPR

19
18
2011 Barwa Addax ABU
FEA

9
ABU
SPR

21
ITA
FEA

21
ITA
SPR

11
0 18º

Risultati in Formula 1[modifica | modifica sorgente]

2012 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of Europe.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of Japan.svg Flag of South Korea.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Marussia MR01 15 20 20 Rit Rit Rit 20 15 19 20 20 16 16 16 Rit 19 19 Rit 20 12 0 21º
2013 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of South Korea.svg Flag of Japan.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Caterham CT03 16 14 16 17 17 Rit 18 15 17 15 Rit 17 19 14 18 Rit 19 20 Rit 0 20º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Renault Driver development Programme announces its 2009 class in f1technical.net, f1technical, 19-1-2009. URL consultato il 30-11-2011.
  2. ^ (EN) GP2 Asia 2009/10 Championship Driver Announcement in arden-motorsport.com, 22-10-2009. URL consultato il 22-10-2009.
  3. ^ Massimo Costa, Charles Pic ha rischiato grosso a Istanbul in italiaracing.net, 4-6-2010. URL consultato il 1-12-2011.
  4. ^ (EN) Yas Marina day two – Vergne still top for Red Bull in Formula1.com, Formula One World Championship, 16 novembre 2011. URL consultato il 22 novembre 2011.
  5. ^ Pic ha firmato per la Marussia Virgin in italiaracing.net, 28 novembre 2011. URL consultato il 1-12-2011.
  6. ^ Fabrizio Corgnati, Sì ai cambi di nome, no alle vetture clienti? in 422race.com, 4 novembre 2011. URL consultato il 4 novembre 2011.
  7. ^ La Marussia fallisce i crash test con la nuova vettura in gpupdate.net, 28 febbraio 2012. URL consultato il 27 novembre 2012.
  8. ^ (EN) Charles Pic signs as race driver on multi year contract in Caterham F1 Team, caterhamf1.com, 23 novembre 2012. URL consultato il 25 novembre 2012.
  9. ^ Pic venne squalificato in gara 2 al Nürburgring nella GP2 2011 per non aver effettuato il drive through comminato per il superamento della linea bianca all'uscita dei box. Massimo Costa, Nurburgring - Gara 2-Grosjean vince una corsa pazza, italiaracing.net, 24-7-2011. URL consultato il 12-9-2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]