GP2 Asia Series 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GP2 Asia Series 2009-2010
Edizione n. 3 del GP2 Asia Series
Dati generali
Inizio 31 ottobre
Termine 14 marzo
Prove 4
Titoli in palio
Piloti Davide Valsecchi
Scuderie iSport International
Altre edizioni
Precedente - Successiva

La stagione 2009–10 della GP2 Asia Series è la terza stagione del campionato GP2 Asia Series. Iniziata il 31 ottobre 2009 e terminata il 14 marzo 2010, dopo 8 appuntamenti divisi in quattro fine settimana di gare.

Il campionato è stato vinto dal pilota italiano Davide Valsecchi della iSport International. Lo stesso team si è aggiudicato la classifica per scuderie.

La stagione[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Gara Circuito Data
1 R1 Emirati Arabi Uniti Yas Marina Circuit 31 ottobre
R2 1 novembre
2 R1 Emirati Arabi Uniti Yas Marina Circuit 5 febbraio
R2 6 febbraio
3 R1 Bahrein Bahrain International Circuit, Sakhir 26 febbraio
R2 27 febbraio
4 R1 Bahrein Bahrain International Circuit, Sakhir 13 marzo
R2 14 marzo

Test pre stagionali[modifica | modifica sorgente]

La stagione inizia di fatto con dei test nei giorni 23 e 24 ottobre 2009 ad Abu Dhabi sul nuovo Yas Marina Circuit.[1]

Circuito Data Sessione Pilota più rapido Team Tempo
Emirati Arabi Uniti Yas Marina Circuit 23 ottobre Mattina Italia Davide Valsecchi Regno Unito iSport International 1:57.504[2]
Pomeriggio Italia Luca Filippi Malesia MalaysiaQi-Meritus.com 1:52.842[2]
24 ottobre Mattina Italia Davide Valsecchi Regno Unito iSport International 1:52.355[3]
Pomeriggio Italia Luca Filippi Malesia MalaysiaQi-Meritus.com 1:51.415[3]

Team e piloti[modifica | modifica sorgente]

Scuderie[modifica | modifica sorgente]

Tutti i team che hanno partecipato alla serie principale nel 2009, ad eccezione della Racing Engineering prendono parte al campionato, ai quali si aggiunge il MalaysiaQi-Meritus.com. La Durango si è poi ritirata per problemi finanziari.[4]

Tabella riassuntiva[modifica | modifica sorgente]

Team No. Piloti Gare
Francia DAMS 1 Germania Christian Vietoris[5] Tutte
2 Italia Edoardo Piscopo[5] Tutte
Brasile Piquet GP
Italia Rapax Team[6]
3 Bulgaria Vladimir Arabadzhiev[7] Tutte
4 Italia Daniel Zampieri[7] 1-3
Brasile Luiz Razia[8] 4
Spagna Barwa Addax Team 5 Regno Unito Max Chilton[9] 1, 3-4
Paesi Bassi Giedo van der Garde[10] 2
6 Brasile Luiz Razia[11] 1
Messico Sergio Pérez[12] 2-3
Venezuela Rodolfo González 4
Francia ART Grand Prix 7 Svezia Marcus Ericsson[13] 1
Francia Jules Bianchi[14] 2-4
8 Regno Unito Sam Bird[15] Tutte
Regno Unito Arden International 11 Francia Charles Pic[16] Tutte
12 Venezuela Rodolfo González[16] 1
Spagna Javier Villa[17] 2-4
Regno Unito Super Nova Racing 14 Regno Unito James Jakes[18] 1
Svezia Marcus Ericsson[19] 2
Stati Uniti Jake Rosenzweig[20] 3-4
15 Rep. Ceca Josef Král[21] Tutte
Regno Unito iSport International 16 Regno Unito Oliver Turvey[22] Tutte
17 Italia Davide Valsecchi[23] Tutte
Italia Trident Racing 18 Venezuela Johnny Cecotto, Jr.[24] 1
Spagna Dani Clos[25][26] 2,4
Sudafrica Adrian Zaugg[27] 3
19 Bulgaria Plamen Kralev[28] Tutte
Malesia MalaysiaQi-Meritus.com 20 Italia Luca Filippi[29] Tutte
21 Brasile Diego Nunes[30] 1
Stati Uniti Alexander Rossi[31] 2
Portogallo Ocean Racing Technology 22 Stati Uniti Alexander Rossi[32] 1
Regno Unito Max Chilton[10] 2
Paesi Bassi Yelmer Buurman[33] 3-4
23 Svizzera Fabio Leimer[32] Tutte
Italia Scuderia Coloni 24 Spagna Roldán Rodríguez[34] 1
Brasile Alberto Valerio[35] 2
Portogallo Álvaro Parente[36] 3-4
25 Regno Unito Will Bratt[37] Tutte
Regno Unito DPR 26 Romania Michael Herck[38] Tutte
27 Italia Giacomo Ricci[39] Tutte

Risultati e classifiche[modifica | modifica sorgente]

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Gara Circuito Pole Position GPV Vincitore Team
1 R1 Emirati Arabi Uniti Yas Marina Circuit Italia Davide Valsecchi Italia Davide Valsecchi Italia Davide Valsecchi Regno Unito iSport International
R2 Italia Davide Valsecchi Germania Christian Vietoris Francia DAMS
2 R1 Emirati Arabi Uniti Yas Marina Circuit Francia Charles Pic Italia Davide Valsecchi Regno Unito Oliver Turvey Regno Unito iSport International
R2 Italia Davide Valsecchi Italia Davide Valsecchi Regno Unito iSport International
3 R1 Bahrein Bahrain International Circuit, Sakhir Francia Jules Bianchi Spagna Javier Villa Italia Davide Valsecchi Regno Unito iSport International
R2 Italia Giacomo Ricci Francia Charles Pic Paesi Bassi Arden International
4 R1 Bahrein Bahrain International Circuit, Sakhir Italia Luca Filippi Italia Luca Filippi Italia Luca Filippi Malesia MalaysiaQi-Meritus.com
R2 Regno Unito Sam Bird Italia Giacomo Ricci Regno Unito David Price Racing

Classifica Piloti[modifica | modifica sorgente]

  • I punti sono assegnati secondo lo schema seguente:
Sistema di punteggio
Posizione  1º   2º   3º   4º   5º   6º   7º   8º  Pole Position GPV[40]
Gara 1 10 8 6 5 4 3 2 1 2 1
Gara 2 6 5 4 3 2 1 1
Pos. Pilota ABU1
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU1
SPR
Emirati Arabi Uniti
ABU2
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU2
SPR
Emirati Arabi Uniti
BHR1
FEA
Bahrein
BHR1
SPR
Bahrein
BHR2
FEA
Bahrein
BHR2
SPR
Bahrein
Punti
1 Italia Davide Valsecchi 1 2 2 1 1 20 2 4 56
2 Italia Luca Filippi 2 8 14† 17 2 18 1 8 29
3 Italia Giacomo Ricci Rit Rit 5 3 4 2 5 1 29
4 Spagna Javier Villa 4 11 3 3 7 6 19
5 Francia Charles Pic Rit 15 10 8 5 1 3 19 18
6 Regno Unito Oliver Turvey 8 4 1 5 9 6 9 11 17
7 Regno Unito Sam Bird 18† 18 Rit Rit 13 4 6 2 12
8 Portogallo Álvaro Parente 6 Rit 4 3 12
9 Stati Uniti Alexander Rossi 4 5 6 9 Rit Rit 11 5 12
10 Germania Christian Vietoris 6 1 Rit 14 14 9 Rit 14 9
11 Rep. Ceca Josef Král 5 3 9 Rit 21 11 16 10 8
12 Francia Jules Bianchi 3 7 10 NC 10 Rit 8
13 Romania Michael Herck 13 9 7 2 23 13 18 Rit 7
14 Regno Unito James Jakes 3 10 6
15 Messico Sergio Pérez 12 4 7 17 5
16 Italia Edoardo Piscopo 9 7 Rit 16 15 5 8 NP 3
17 Venezuela Johnny Cecotto, Jr. 7 6 3
18 Regno Unito Max Chilton 16 17 8 6 18 12 19† 15 2
19 Sudafrica Adrian Zaugg 8 19 1
20 Bulgaria Vladimir Arabadzhiev Rit Rit 13 10 17 7 12 9 0
21 Paesi Bassi Yelmer Buurman 12 10 13 7 0
22 Italia Daniel Zampieri 15 Rit Rit 15 11 8 0
23 Spagna Roldán Rodríguez 10 14 0
24 Svezia Marcus Ericsson 11 12 17† 12 0
25 Regno Unito Will Bratt 12 Rit 11 21† 16 Rit 15 16 0
26 Brasile Luiz Razia Rit 11 Rit 13 0
27 Spagna Dani Clos Rit 13 14 12 0
28 Brasile Diego Nunes Rit 13 0
29 Venezuela Rodolfo González 14 16 Rit Rit 0
30 Stati Uniti Jake Rosenzweig 19 14 17 17 0
31 Svizzera Fabio Leimer 17 Rit Rit Rit 20 15 Rit NP 0
32 Brasile Alberto Valerio 15 18 0
33 Bulgaria Plamen Kralev Rit Rit 16 20 22 16 Rit 18 0
34 Paesi Bassi Giedo van der Garde Rit 19 0
Pos. Pilota ABU1
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU1
SPR
Emirati Arabi Uniti
ABU2
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU2
SPR
Emirati Arabi Uniti
BHR1
FEA
Bahrein
BHR1
SPR
Bahrein
BHR2
FEA
Bahrein
BHR2
SPR
Bahrein
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto – Pole
Corsivo – Giro veloce
† - Ritirati ma classificati

Classifica scuderie[modifica | modifica sorgente]

Pos Team Vettura
No.
ABU1
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU1
SPR
Emirati Arabi Uniti
ABU2
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU2
SPR
Emirati Arabi Uniti
BHR1
FEA
Bahrein
BHR1
SPR
Bahrein
BHR2
FEA
Bahrein
BHR2
SPR
Bahrein
Punti
1 Regno Unito iSport International 16 8 4 1 5 9 6 9 11 73
17 1 2 2 1 1 20 2 4
2 Paesi Bassi Arden International 11 Rit 15 10 8 5 1 3 19 37
12 14 16 4 11 3 3 7 6
3 Regno Unito David Price Racing 26 13 9 7 2 23 13 18 Rit 36
27 Rit Rit 5 3 4 2 5 1
4 Malesia MalaysiaQi-Meritus.com 20 2 8 14† 17 2 18 1 8 34
21 Rit 13 6 9 Rit Rit 11 5
5 Francia ART Grand Prix 7 11 12 3 7 10 NC 10 Rit 20
8 18† 18 Rit Rit 13 4 6 2
6 Regno Unito Super Nova Racing 14 3 10 17† 12 19 14 17 17 14
15 5 3 9 Rit 21 11 16 10
7 Francia DAMS 1 6 1 Rit 14 14 9 Rit 14 12
2 9 7 Rit 16 15 5 8 NP
8 Italia Scuderia Coloni 24 10 14 15 18 6 Rit 4 3 12
25 12 Rit 11 21† 16 Rit 15 16
9 Portogallo Ocean Racing Technology 22 4 5 8 6 12 10 13 7 9
23 17 Rit Rit Rit 20 15 Rit NP
10 Spagna Barwa Addax Team 5 16 17 Rit 19 18 12 19† 15 5
6 Rit 11 12 4 7 17 Rit Rit
11 Italia Trident Racing 18 7 6 Rit 13 8 19 14 12 4
19 Rit Rit 16 20 22 16 Rit 18
12 Brasile Piquet GP
Italia Rapax Team
3 Rit Rit 13 10 17 7 12 9 0
4 15 Rit Rit 15 11 8 Rit 13
Pos Team Vettura
No.
ABU1
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU1
SPR
Emirati Arabi Uniti
ABU2
FEA
Emirati Arabi Uniti
ABU2
SPR
Emirati Arabi Uniti
BHR1
FEA
Bahrein
BHR1
SPR
Bahrein
BHR2
FEA
Bahrein
BHR2
SPR
Bahrein
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) GP2 race will officially open Yas Marina Circuit, gulfnews.com, 12 agosto 2009. URL consultato il 12 agosto 2009.
  2. ^ a b (EN) Jamie O'Leary, Filippi tops first Abu Dhabi test, autosport.com, 23 ottobre 2009. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  3. ^ a b (EN) Luca Filippi tops Abu Dhabi tests, gp2series.com, 24 ottobre 2009. URL consultato il 24 ottobre 2009.
  4. ^ (EN) Durango pulls out of Asia series, gpupdate.net, 22 ottobre 2009. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  5. ^ a b Drivers lineup, dams.fr, 20 ottobre 2009. URL consultato il 20 ottobre 2009.
  6. ^ (EN) Piquet GP changes name, autosport.com, 20 novembre 2009. URL consultato il 20 novembre 2009.
  7. ^ a b (EN) Piquet GP reveals Asia Series drivers, gpupdate.net, 20 ottobre 2009. URL consultato il 20 ottobre 2009.
  8. ^ Asia - Razia con Rapax in Bahrain, italiaracing.net, 7 marzo 2010. URL consultato l'8 marzo 2010.
  9. ^ (EN) Ben Anderson, Chilton to race for Addax in Asia, autosport.com, 25 settembre 2009. URL consultato il 25 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2009).
  10. ^ a b Asia - Van der Garde si unisce al Barwa Addax, italiaracing.net, 29 gennaio 2010. URL consultato il 30 gennaio 2010.
  11. ^ Jamie Jamie, Razia joins Barwa Addax for Asia, autosport.com, 21 ottobre 2009. URL consultato il 21 ottobre 2009.
  12. ^ Sergio Perez è il pilota Barwa Addax, italiaracing.net, 8 dicembre 2009. URL consultato il 6 febbraio 2010.
  13. ^ (EN) Glenn (ed.) Freeman, Pit & Paddock: In Brief in Autosport, 15 ottobre 2009, p. 27.
  14. ^ (EN) Steven English, Bianchi to step up to GP2 with ART, autosport.com, 12 ottobre 2009. URL consultato il 12 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2009).
  15. ^ (EN) Matt Beer, Bird gets ART seat for Asia and Macau, autosport.com, 17 ottobre 2009. URL consultato il 17 ottobre 2009.
  16. ^ a b (EN) GP2 Asia 2009/10 Championship Driver Announcement, arden-motorsport.com, 22 ottobre 2009. URL consultato il 22 ottobre 2009.
  17. ^ Asia - Villa rientra con Arden, italiaracing.net, 4 febbraio 2010. URL consultato il 4 febbraio 2010.
  18. ^ (EN) Jakes returns at Super Nova in GPUpdate.net, GPUpdate, 3 ottobre 2009. URL consultato il 3 ottobre 2009.
  19. ^ (EN) GP2 main series drivers Josef Kral and Marcus Ericsson announced at Autosport show, supernova-racing.com, 14 gennaio 2010. URL consultato il 18 gennaio 2010.
  20. ^ Asia - Rosenzweig debutta con Super Nova, italiaracing.it, 23 febbraio 2010. URL consultato il 23 febbraio 2010.
  21. ^ (EN) Super Nova signs Josef Kral for GP2 Asia, supernova-racing.com, 22 ottobre 2009. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  22. ^ (EN) Ben Anderson, Turvey gets iSport GP2 seat, autosport.com, 14 ottobre 2009. URL consultato il 14 ottobre 2009.
  23. ^ (EN) Pablo Elizalde, iSport signs Valsecchi for Abu Dhabi, autosport.com, 19 ottobre 2009. URL consultato il 19 ottobre 2009.
  24. ^ (EN) Trident signs Kralev and Cecotto, gpupdate.net, 21 ottobre 2009. URL consultato il 21 ottobre 2009.
  25. ^ Asia - Clos raggiunge Trident, italiaracing.net, 19 gennaio 2010. URL consultato il 19 gennaio 2010.
  26. ^ Asia - Clos torna da Trident, italiaracing.net, 5 marzo 2010. URL consultato il 6 marzo 2010.
  27. ^ Asia - Zaugg rientra con Trident, italiaracing.net, 20 febbraio 2010. URL consultato il 22 febbraio 2010.
  28. ^ (EN) Plamen Kralev secures GP2 Asia drive, plamenkralev.com, 24 agosto 2009. URL consultato il 25 agosto 2009.
  29. ^ (EN) MalaysiaQI-MeritusMaharaGP season preview, motorsport.com, 22 ottobre 2009. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  30. ^ (EN) Meritus Abu Dhabi test notes 2009-10-23, motorsport.com, 23 ottobre 2009. URL consultato il 24 ottobre 2009.
  31. ^ Asia - Rossi con Meritus ad Abu Dhabi, italiaracing.net, 27 gennaio 2010. URL consultato il 27 gennaio 2010.
  32. ^ a b Ocean Racing Technology prepares for the first GP2 Asia Series races, oceanracingtech.com, 18 ottobre 2009. URL consultato il 20 ottobre 2009.
  33. ^ Asia - Buurman richiamato da Ocean, italiaracing.it, 24 febbraio 2010. URL consultato il 25 febbraio 2010.
  34. ^ (EN) Matt Beer, Rodriguez rejoins Coloni for Asia, autosport.com, 22 ottobre 2009. URL consultato il 22 ottobre 2009.
  35. ^ Valerio joins Scuderia Coloni, gp2series.com, 21 gennaio 2010. URL consultato il 21 gennaio 2010.
  36. ^ Asia - Parente si unisce al team Coloni, italiaracing.net, 24 febbraio 2010. URL consultato il 24 febbraio 2010.
  37. ^ (EN) Bratt is the champion and will drive in GP2 Asia; Bonanomi fights till the end and wins race 2, euroseries3000.com, 18 ottobre 2009. URL consultato il 18 ottobre 2009.
  38. ^ (EN) Update: GP2 Asia grid – 7 seats left, gp2insider.wordpress.com, 21 ottobre 2009. URL consultato il 21 ottobre 2009.
  39. ^ La lista dei piloti che saranno ad Abu Dhabi per la GP2 Asia, italiaracing.net, 22 ottobre 2009. URL consultato il 22 ottobre 2009.
  40. ^ Il punto per il giro più veloce viene assegnato a chi fa segnare il tempo migliore fra i primi dieci classificati.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo