André Lotterer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Lotterer
Andre Lotterer 2012 WEC Fuji.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Dati agonistici
Categoria FIA Campionato del Mondo Endurance, 24 ore di Le Mans, Formula 1
Squadra Audi Sport
Carriera
Carriera nella 24 Ore di Le Mans
Stagioni 2010-
Scuderie Audi Sport
Vittorie 3 (2011, 2012 e 2014)
Carriera
Carriera in Formula 1
Esordio 24 agosto 2014
Stagioni 2014
Scuderie Caterham F1 Team
GP disputati 1
Statistiche aggiornate al 24 agosto 2014

André Lotterer (Duisburg, 19 novembre 1981) è un pilota automobilistico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Lotterer ha corso sia nella Formula 3000 britannica, sia in quella tedesca, per poi essere scelto nel 2002 come collaudatore per la Jaguar Racing, team di Formula 1. Sul finire di stagione partecipò alla Champ Car, correndo per Dale Coyne e portando a casa un punto. Dopo il ritiro di Eddie Irvine e la partenza di Pedro de la Rosa, a Lotterer furono preferiti come guide titolari Mark Webber e Antonio Pizzonia.

Si trasferì successivamente in Giappone, ottenendo ottimi risultati in Formula Nippon e nel campionato giapponese Super GT, competizione quest'ultima vinta nel 2006.

24 Ore di Le Mans[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 ottiene il primo posto alla 24 Ore di Le Mans con Audi R18 TDI insieme a Benoît Tréluyer e Marcel Fässler, risultato bissato con gli stessi compagni l'anno successivo al volante dell'Audi R18 e-tron quattro. Lo stesso anno lui e suoi compagni sono i primi a vincere il titoli piloti del nuovo Mondiale Endurance.

Dopo aver concluso la 24 Ore di Le Mans 2013 con un quinto posto, torna alla vittoria nel 2014 con i compagni degli anni precedenti.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 agosto 2014 viene ufficializzato l'ingaggio del pilota tedesco da parte del team Caterham F1 con il quale debutta in Formula 1 in Belgio, sul circuito di Spa-Francorchamps, al posto di Kamui Kobayashi. In qualifica ottiene il ventunesimo tempo con pista umida, davanti al suo compagno di squadra, lo svedese Marcus Ericsson. In gara è costretto al ritiro dopo un solo giro per un problema tecnico alla power unit.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

2014 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Bahrain.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of Japan.svg Flag of Russia.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Punti Pos.
Caterham CT05 Rit
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]