Penske

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Penske Racing, Inc.
Sede Stati Uniti Stati Uniti
Categorie
Formula 1
500 Miglia di Indianapolis
Indy Racing League
Dati generali
Anni di attività dal 1974
Fondatore Roger Penske
Formula 1
Anni partecipazione Dal 1974 al 1977
Miglior risultato 7° (1976)
Gare disputate 40
Vittorie 1
500 Miglia di Indianapolis
Miglior risultato Ultime vittorie nel 2001, 2002, 2003 e 2009
Note
Sostituita dalla Auto Technisches Spezialzubehör

La Penske Racing, Inc. è una scuderia automobilistica statunitense, (con sede a Mooresville in Carolina del Nord), che ha debuttato nella massima formula nel 1974 nel corso del Gran Premio del Canada, con la vettura PC1 guidata da Mark Donohue, ottenendo il dodicesimo posto. Come scuderia privata, sempre con Donohue alla guida, aveva esordito nel 1971, correndo con una McLaren solo il Gran Premio del Canada e ottenendo un ottimo terzo posto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Penske PC1 (1975)

Il suo fondatore Roger Penske aveva una grande esperienza nei campionati nordamericani. Nel 1975 ottenne i primi punti nel Gran Premio di Svezia (5º posto) sempre con Donohue. Il pilota statunitense perirà durante le prove del Gran Premio d'Austria, a seguito di un incidente dovuto allo scoppio di uno pneumatico. La stagione verrà conclusa da John Watson.

L'anno seguente la scuderia otterrà la sua unica vittoria proprio nel Gran premio d'Austria, sempre con al volante Watson, con il modello PC4. Al termine della stagione però la scuderia perderà il suo sponsor principale concentratosi sulla Tyrrell e sarà costretto al ritiro. Infatti nel 1977 correranno delle Penske gestite da un'altra scuderia, la tedesca ATS. Jean-Pierre Jarier riuscirà comunque nella prima gara ad ottenere un punto. Nel 1979 la Penske collaborerà con Hector Rebaque per la creazione della monoposto omonima.

La Penske PC26 Mercedes impiegata nel campionato Champ Car del 1997

Abbandonata la formula 1 la scuderia si è nuovamente concentrata sulle gare nordamericane con ottimi risultati. Da decenni il team Penske è una colonna portante della serie Indycar[1], avendo vinto 141 gare, 12 campionati nazionali, siglato 180 pole position e aver ottenuto 15 vittorie alla 500 Miglia di Indianapolis, tra cui i tre successi consecutivi del 2001, 2002 e 2003, nonché nel 2009 con Helio Castroneves. Il team si presenta dal 2006 alla 2008 al via dell'American Le Mans Series come team ufficiale Porsche schierando due Porsche RS Spyder. La vettura debutta nelle ultime gare del 2005 dimostrandosi subito veloce e competitiva ma non ancora affidabile. Dal 2006 il team conquista tre titoli team (2006-2007-2008) di classe LMP2,da alla Porsche 3 titoli costruttori (2006-2007-2008) e conquista due titoli piloti (2007-2008) mancando la tripletta per alcuni inconvenienti meccanici. La vettura si dimostra competitiva anche per la classifica assoluta tanto da battere in alcune gare le Audi R8 e R10 della categoria superiore, sfruttando la maggior manegevolezza della piccola Porsche RS Spyder. Questa competitività fruttera una vittoria assoluta alla 12 ore di Sebring e due alla Petit Le Mans, oltre che altre vittorie nelle altre gare del campionato ALMS.

Risultati in F1[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
1974 PC1 Ford-Cosworth DFV G Mark Donohue 12 Rit 0
Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
1975 PC1 e March 751[2] Ford-Cosworth DFV G Mark Donohue 7 Rit 8 Rit Rit 11 5 8 Rit 5 Rit NP 2 12º
John Watson 9
Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of the United States.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
1976 PC3 e PC4 Ford-Cosworth DFV G John Watson Rit 5 NC Rit 7 10 Rit 3 3 7 1 Rit 11 10 6 Rit 20

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ dal sito ufficiale. URL consultato il 06-08-2009.
  2. ^ Con la March dal GP di Gran Bretagna.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]