Gran Premio di Svezia 1974

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Svezia Gran Premio di Svezia 1974
242º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 7 di 15 del Campionato 1974
Scandinavian Raceway.svg
Data 9 giugno 1974
Nome ufficiale X Texaco Sveriges Grand Prix
Circuito Anderstorp
Percorso 4.018 km
Distanza 80 giri, 321.440 km
Clima Soleggiato
Risultati
Pole position Giro più veloce
Francia Patrick Depailler Francia Patrick Depailler
Tyrrell-Ford in 1:24.758 Tyrrell-Ford in 1:27.262
(nel giro 72)
Podio
1. Sudafrica Jody Scheckter
Tyrrell-Ford
2. Francia Patrick Depailler
Tyrrell-Ford
3. Regno Unito James Hunt
Hesketh-Ford

Il Gran Premio di Svezia 1974, X Texaco Sveriges Grand Prix di Formula 1 e settima gara del campionato di Formula 1 del 1974, si è svolto l'9 giugno sul circuito di Anderstorp ed è stato vinto da Jody Scheckter su Tyrrell-Ford Cosworth.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Al via Jody Scheckter riesce a passare il poleman Depailler mentre Ronnie Peterson riesce a bruciare le due Ferrari e si porta al terzo posto. Nelle retrovie Pescarolo è costretto al ritiro per un principio di incendio che si sviluppa dalla sua BRM. Al 2º passaggio Ronnie Peterson si porta al secondo posto scavalcando Depailler e si porta alla caccia di Scheckter, tuttavia lo svedese è costretto al ritiro al 9º giro per la rottura della trasmissione. Adesso le due Tyrrell fanno l'andatura seguite dalle due Ferrari di Lauda e Regazzoni. Al 24º giro Regazzoni si ritira per la rottura del cambio lasciando il 4º posto a James Hunt. Al 55º giro Jochen Mass esce di pista andando a causa di una foratura e va ad impattare contro la BRM di Pescarolo ferma dall'inizio della gara. Hunt intanto si porta alla caccia di Niki Lauda, l'austriaco sembra in difficoltà e infatti al 70º giro è costretto al ritiro anche lui col cambio bloccato come Regazzoni. Le due Tyrrell mantengono un ritmo costante mentre Hunt inizia a recuperare 1 secondo al giro sul duo Tyrrell e inizia a farsi minaccioso, i giri passano con le due Tyrrell sempre in testa e Hunt in rimonta. Alla fine Scheckter taglia il traguardo davanti al compagno Depailler di solo 4 decimi, Hunt è 3° seguito da Fittipaldi molto distaccato, Jarier e Graham Hill. Sfortunato Brambilla che a un giro dalla fine era 5° è costretto al ritiro a pochi metri dall'arrivo per la rottura del motore.

Classifica gara[modifica | modifica wikitesto]

Pos No Pilota Costruttore Giri Tempo/Ritiro Pos. Griglia Punti
1 3 Flag of South Africa 1928-1994.svg Jody Scheckter Tyrrell-Ford 80 1:58:31.391 2 9
2 4 Francia Patrick Depailler Tyrrell-Ford 80 + 0.380 1 6
3 24 Regno Unito James Hunt Hesketh-Ford 80 + 3.325 6 4
4 5 Brasile Emerson Fittipaldi McLaren-Ford 80 + 53.507 9 3
5 17 Francia Jean-Pierre Jarier Shadow-Ford 80 + 1:16.403 8 2
6 26 Regno Unito Graham Hill Lola-Ford 79 + 1 Giro 15 1
7 27 Regno Unito Guy Edwards Lola-Ford 79 + 1 Giro 18  
8 21 Danimarca Tom Belsø Iso Marlboro-Ford 79 + 1 Giro 21  
9 8 Liechtenstein Rikky von Opel Brabham-Ford 79 + 1 Giro 20  
10 10 Italia Vittorio Brambilla March-Ford 78 Motore 17  
11 28 Regno Unito John Watson Brabham-Ford 77 + 3 Giri 14  
DSQ 22 Australia Vern Schuppan Ensign-Ford 77 Squalificato per partenza
da posizione illegittima.[1]
26  
Ret 12 Austria Niki Lauda Ferrari 70 Cambio 3  
Ret 9 Svezia Reine Wisell March-Ford 59 Sospensione 16  
Ret 6 Nuova Zelanda Denny Hulme McLaren-Ford 56 Sospensione 12  
Ret 19 Germania Jochen Mass Surtees-Ford 53 Sospensione 22  
Ret 7 Argentina Carlos Reutemann Brabham-Ford 30 Perdita
d'olio
10  
Ret 2 Belgio Jacky Ickx Lotus-Ford 27 Motore 7  
Ret 11 Svizzera Clay Regazzoni Ferrari 24 Cambio 4  
Ret 18 Brasile Carlos Pace Surtees-Ford 15 Tenuta di strada 24  
Ret 1 Svezia Ronnie Peterson Lotus-Ford 8 Trasmissione 5  
Ret 23 Finlandia Leo Kinnunen Surtees-Ford 8 Motore 25  
Ret 33 Regno Unito Mike Hailwood McLaren-Ford 5 Perdita
di benzina
11  
Ret 14 Francia Jean-Pierre Beltoise BRM 3 Motore 13  
Ret 16 Svezia Bertil Roos Shadow-Ford 2 Cambio 23  
Ret 15 Francia Henri Pescarolo BRM 0 Incendio 19  
DNP 20 Regno Unito Richard Robarts Iso Marlboro-Ford   Vettura utilizzata
dal compagno di scuderia
   

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Costruttori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Team Punti
1 Regno Unito McLaren-Ford 40
2 Italia Ferrari 30
3 Regno Unito Tyrrell-Ford 25
4 Regno Unito Lotus-Ford 13
5 Regno Unito Brabham-Ford 10
6 Regno Unito BRM 10
7 Stati Uniti Shadow-Ford 6
8 Regno Unito March-Ford 5
9 Regno Unito Hesketh-Ford 4
10 Regno Unito Surtees-Ford 3
11 Italia Iso Marlboro-Ford 1
12 Regno Unito Lola-Ford 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

Salvo indicazioni diverse le classifiche sono tratte da Sito di The Official Formula 1.

  1. ^ Vern Schuppan viene squalificato a fine gara per non essere ripartito dalla corsia dei box ma dalla piazzola di partenza dopo aver effettuato delle riparazioni dopo il giro di allineamento.
Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1974
Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1973
Gran Premio di Svezia
Edizione successiva:
1975
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1