Antiche unità di misura italiane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Oltre ai sistemi di unità di misura di interesse esclusivamente storico, talvolta, in Italia sono ancora in uso una serie di antiche unità di misura, generalmente limitate a realtà territoriali di piccole dimensioni che derivano da una diversa evoluzione del territorio in termini di storia e di rapporti commerciali. Tali unità possono presentare differenziazioni di valore sensibili da luogo a luogo, anche quando il nome dell'unità sia lo stesso ad esempio la pertica assume valori diversi nelle diverse località in cui è in uso, tanto da aver richiesto la pubblicazione di apposite Tavole di ragguaglio dei pesi e delle misure già in uso nelle varie province del regno (1877) a seguito dell'unificazione d'Italia.

Nonostante la vigenza del Sistema Internazionale, o sistema metrico decimale, le "antiche" unità di misura possono, tuttora, affiancare, di fatto, il sistema ufficiale nelle singole realtà locali in cui sono in uso. Esse possono avere rilevanza giuridica quando vi si faccia convenzionale riferimento in termini di consuetudine; ad esempio, le Camere di Commercio hanno il dovere di registrare tutti gli usi di una data piazza commerciale, comprese le unità di misura ivi correnti se a queste si faccia riferimento consuetudinario per taluni negozi giuridici. Per essere giuridicamente valido, il riferimento a queste misure dev'essere convenzionale, le parti debbono cioè attribuire il medesimo valore all'unità di misura adottata; in caso di dubbio sulla precisa consistenza del valore metrico, possono giovare le relazioni (storiche) peritali, in genere basate sull'esperienza professionale o sulle registrazioni camerali.

La conoscenza delle misure di riferimento locale si rivela, inoltre, estremamente vantaggiosa quando si debbano estrapolare dati metrici da contratti o comunque atti redatti prima della venuta ad obsolescenza di tali riferimenti; il caso, invero, non è infrequente soprattutto in materia di diritto immobiliare, come si verificò copiosamente quando negli anni trenta si procedette alla liquidazione degli usi civici o quando, nel dopoguerra, si diede attuazione alla riforma del Catasto.

A partire dal 31 dicembre 2009 l'uso di tutte le unità di misura non comprese nel Sistema Internazionale è vietato, ad esclusione di alcuni settori specifici (navigazione marittima e aerea, traffico ferroviario).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

metrologia Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia